printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 | Next page

Ricette per vegetariani

Last Update: 9/18/2020 1:16 PM
Author
Print | Email Notification    
6/21/2010 8:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 28,492
TdG
Polpettine vegetariane

PREPARAZIONE:
30 minuti
COTTURA:
50 minuti circa




INGREDIENTI PER 4 PERSONE

* • 400 g di patate medie
* • 300 g di spinaci surgelati
* • 1 carota
* • 100 g di piselli surgelati
* • 1 cipolla bianca
* • 2 uova
* • 100 g di grana grattugiato
* • qualche cucchiaio di latte
* • 350 g di sugo di pomodoro
* • 2 cucchiaini di basilico essiccato
* • qualche foglia di basilico fresco
* • 2 cucchiaini di paprica
* • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
* • olio di semi di arachidi per friggere
* • sale
* • pepe

PREPARAZIONE

Lavate le patate e lessatele in abbondante acqua fredda salata per circa 25 minuti, quindi sbucciatele e passatele allo schiacciapatate, raccogliendo il purè in una terrina. Scottate gli spinaci surgelati in abbondante acqua bollente salata, prelevateli con una schiumarola, lasciateli intiepidire, strizzateli e tritateli. Nella stessa acqua cuocete per 5 minuti i piselli surgelati e scolateli. Raschiate e lavate la carota, tritatela grossolanamente, lessatela per pochi minuti nella stessa casseruola e scolatela.

Scaldate l’olio extravergine di oliva in una padella antiaderente e fatevi appassire la cipolla sbucciata e affettata al velo; aggiungete gli spinaci, i piselli e la carota; salate, pepate, mescolate bene e fate cuocere a fuoco medio per 2-3 minuti. Incorporate nel purè di patate le verdure, le uova, il grana grattugiato e qualche cucchiaio di latte. Lavorate il tutto fino a ottenere un composto omogeneo e formate con esso tante polpettine della grandezza di un’albicocca.

Scaldate in un pentolino il sugo di pomodoro e insaporitelo con il basilico essiccato. Appena prenderà a bollire, distribuitelo sul fondo dei piatti individuali. Friggete in abbondante olio di semi di arachidi le polpettine, prelevatele con un mestolo forato, adagiatele su carta assorbente da cucina, quindi suddividetele nei piatti, sul letto di sugo al basilico. Spolverizzate con la paprica, guarnite con qualche fogliolina di basilico e servite subito in tavola. [SM=g28002]

___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
6/21/2010 8:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 28,492
TdG
Spiedini di verdure e tofu su un letto di cous-cous

300 g di tofu tagliato a dadini
4 piccole zucchine a rondelle di 2 cm di spessore
1 peperone rosso tagliato a pezzetti di circa 4 cm
16 funghetti prataioli (o 8 più grandi divisi a metà)
16 pomodorini ciliegia.

Per la marinata:
4 cucchiai di shoyu (salsa di soia)
2 cucchiai di succo di limone
1 grosso spicchio d'aglio schiacciato
6 cucchiai d'olio e.v. d'oliva.

Per la salsa:
2 scalogni tritati
2 spicchi d'aglio schiacciati
1 cucchiaino da tè raso di zucchero di canna
1 cucchiaio di aceto di mele
2 cucchiai di shoyu
3 cucchiai di crema d'arachidi.

Per il cous-cous:
250 g di cous-cous precotto
300 ml di acqua o di brodo vegetale
sale - olio e.v. d'oliva.

Attrezzatura:
8 lunghi spiedini di legno
1 insalatiera per la marinata
1 ciotola per la salsa
1 pentolino per l'acqua del cous-cous (o un bollitore elettrico)
1 padella antiaderente
1 ciotola per il cous-cous
1 pennello da cucina.

Amalgamare bene gli ingredienti della marinata nell'insalatiera, quindi versare i pezzi di verdure e di tofu rigirandoli in modo che si impregnino bene di sugo. Lasciare marinare per qualche ora, rigirando ogni tanto.

Preparare la salsa mescolando bene gli ingredienti in una ciotola finché non risultano amalgamati.
Riporre la salsa in frigo fino al momento di servirla.

Mettere il cous-cous asciutto nella padella e farlo tostare a fuoco moderato rigirando ogni tanto finché non risulta dorato e profumato. Intanto fare bollire l'acqua o il brodo e salare a piacimento. In una ciotola versare il cous-cous e ricoprirlo di acqua. Lasciare gonfiare 10 minuti coperto, poi sgranarlo con una forchetta e condirlo con l'olio.

Infilzare pezzi di tofu e verdura alternati sugli spiedini (che saranno stati tenuti a bagno in acqua fredda 20 minuti e lasciati asciugare perché sopportino il calore). Farli cuocere sulla griglia per 15-20 minuti rigirando spesso e spennellandoli con la marinata.

Servire su ogni piatto 2-3 cucchiai di cous-cous, adagiarvi sopra 2 spiedini e a lato un cucchiaio di salsa. [SM=g28002]

___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
6/21/2010 8:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 28,492
TdG
Tagliatelle al pesto di mandorle

500 gr di tagliatelle vegan
100 gr di mandorle spellate
2 spicchi d'aglio
la scorza di ½ limone
50 gr di rucola
2 cucchiai di lievito di birra in scaglie
olio extravergine d'oliva
sale
pepe

Servendovi di un mixer, tritate insieme le mandorle, l'aglio, la buccia del limone, la rucola, il sale, il pepe e l'olio extra vergine d'oliva fino ad ottenere una salsina cremosa e omogenea. Aggiungete per ultimo, ma senza mixare, il lievito in scaglie.

Nel frattempo, scottate in acqua salata le tagliatelle, scolatele al dente e conditele con il pesto di mandorle.
Mescolate energicamente il tutto e se necessario, aggiungete un po' d'acqua di cottura e continuate a mescolare.
Servitele subito calde. [SM=g28002]


___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
6/21/2010 9:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 28,492
TdG
Alcune informazioni utili per chi ha bambini

Recenti ricerche rivelano che le diete vegane per bambini superano addirittura le dosi raccomandate per molti nutrienti e come i bambini vegani abbiano un introito più elevato di fibre e ridotto di grassi totali, grassi saturi e colesterolo rispetto ai bambini onnivori .

Alcuni studi, però, indicano che potrebbero avere bassi introiti di Calcio e una ridotta disponibilità di Ferro e Zinco. Anche il fabbisogno proteico è lievemente più elevato nei bambini vegani, così come dovrebbero essere introdotte buone fonti di Acidi Grassi Omega-3. Ai bambini vegani dovrebbe essere quindi garantita una fonte affidabile di B12 e, nel caso di limitata esposizione ai raggi solari, un supplemento di vitamina D. Vediamo quindi come.


Il primo alimento

Il primo alimento per un bambino vegano è naturalmente il latte materno. L'allattamento al seno comporta numerosi benefici per il neonato, quali il potenziamento delle funzionalità del sistema immunitario, la protezione contro le infezioni e la riduzione del rischio di sviluppare allergie . L'allattamento dovrebbe prolungarsi fino ai 6-12 mesi e magari estendersi fino ai 2-3 anni . Perché nel bambino una dieta assolutamente priva di cibi di origine animale è compatibile con un adeguato accrescimento ed un buon stato di salute solo se almeno metà dell'apporto calorico giornaliero proviene dal latte materno. Tale latte deve però essere nutrizionalmente adeguato per il bambino. Le madri vegane prima e durante l'allattamento devono prestare particolare attenzione ad assicurare al proprio organismo quantità adeguate di Vitamina D (soprattutto attraverso l'esposizione al sole), Vitamina B12 (con cibi fortificati o integratori) e Acidi Grassi essenziali (gli Omega-3, in modo particolare, attraverso l'olio di lino), dato che una carenza nutrizionale nelle madri si ripercuote nella composizione del loro latte diminuendone il valore nutrizionale per il lattante

Le Proteine

Il fabbisogno proteico nella dieta dei bambini vegani è generalmente assolto quando la dieta fornisce un adeguato numero di calorie e una sufficientemente variata scelta di vegetali. È dimostrato che l'assunzione di proteine da parte dei bambini vegani è simile o poco inferiore a quella dei bambini onnivori . Gli alimenti proteici vanno introdotti tra i 7 e gli 8 mesi. Fagioli secchi cotti e passati, tofu passato, yogurt di soia, sono buone fonti proteiche per iniziare.

La Vitamina B12

È indispensabile per la sintesi dell'emoglobina, importante per la divisione cellulare e la funzionalità del sistema nervoso . Questa è l'unica vitamina generalmente carente in una dieta vegana. Essa, infatti, è contenuta quasi esclusivamente in alimenti di origine animale come carne, latticini e pesce, mentre è presente solo in quantità insufficiente nelle alghe, nei lieviti alimentari e nei vegetali. È quindi necessario sopperire a questa carenza per via orale o parenterale. Nonostante il fabbisogno di Vitamina B12 sia infatti molto modesto una deficienza di vitamina B12 rappresenta un serio problema, che può danneggiare irreversibilmente il sistema nervoso. Il nostro organismo può comunque reimpiegare la vitamina B12 in modo molto efficace e la sua carenza rappresenta un'eventualità davvero rara. Esistono diverse affidabili fonti vegane di vitamina B12. Tra queste i cereali fortificati. Anche il latte di soia e diversi sostituti della carne possono essere fortificati con la B12. I neonati necessitano di 3 mcg giornalieri e i bambini da 1 a 2 mcg.

La Vitamina D

È essenziale per mantenere livelli normali di Calcio e Fosforo nel sangue e aumenta l'assorbimento del Calcio, assicurando una sana formazione di ossa e denti. La carenza di vitamina D è anche fattore di rischio per l'osteoporosi. È particolarmente importante per le donne in gravidanza ed i bambini piccoli. Il massimo fabbisogno di Vitamina D si registra nel periodo dell'accrescimento. Può essere introdotta con il cibo, ma anche sintetizzata dal nostro organismo in presenza di luce solare. Quando il corpo viene esposto ai raggi ultravioletti del sole, una sostanza liposolubile della pelle viene convertita in Vitamina D e quindi trasferita nel circolo sanguigno. Per assumerne una quantità sufficiente può bastare un'esposizione al sole della faccia e delle mani per 20 minuti 3 volte la settimana. Frequenti brevi esposizioni sono meglio di rare esposizioni di lunga durata. Non essendo ben rappresentata nei cibi di origine vegetale, in assenza di un'esposizione solare adeguata, i vegani devono introdurla nella dieta tramite alimenti vegetali fortificati. La Vitamina D viene comunque accumulata nell'organismo e quindi quella prodotta durante i mesi estivi è generalmente sufficiente anche per il periodo invernale. La carenza di vitamina D è causa di rachitismo.

Il Calcio

Il Calcio assunto con una dieta vegana sembra essere insufficiente rispetto alle dosi raccomandate. D'altra parte è opinione comune il fatto che i vegani richiederebbero meno Calcio degli onnivori. Questo elemento è molto importante per lo sviluppo di ossa e denti. Buone fonti di Calcio sono il latte di soia e di riso fortificato, il succo di arancia arricchito, tofu, melasse, alcuni tipi di fagioli e proteine vegetali ristrutturate. A causa delle piccole dimensioni dello stomaco e delle quantità di Calcio necessarie, le verdure a foglia verde non costituiscono una fonte di Calcio di prima scelta. Per contro i bambini più grandi possono assumere cavolo riccio, broccoli, insalata verde e rape .

Il Ferro e lo Zinco

L'assunzione media di Ferro da parte di bambini vegani in età prescolare si colloca al di sopra della dose giornaliera raccomandata Il Ferro non-eme, contenuto nei vegetali, ha però un'assorbibilità più bassa. L'apporto di Ferro (e Zinco) risulterà adeguato, in particolare, se vengono inclusi nella dieta legumi in abbinamento a fonti di Vitamina C (per massimizzare l'assimilazione del Ferro), frutta secca e semi (noci, pistacchi, semi di zucca) . Le fonti vegetali di Zinco includono i legumi, la pasta di grano integrale, il germe di grano, i cereali fortificati, le noci e il tofu.

Gli Acidi Grassi Essenziali

Le diete vegane sono generalmente carenti degli Acidi Grassi a lunga catena della famiglia degli Omega-3. Sebbene non esistano osservazioni sui rischi associati a diete a basso consumo di questi elementi, sarebbe meglio che i bambini vegani includessero nella loro dieta delle fonti di Acido Linolenico (Omega-3), quali i semi di lino macinati, l'olio di canola, le noci, i derivati della soia. Tra gli oli sicuramente da preferire l'olio di lino (da consumare crudo) e l'extravegine d'oliva. [SM=g28002]

www.veganitalia.com/modules/news/article.php?storyid=186


[Edited by Amalia 52 6/21/2010 9:40 PM]

___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
7/11/2010 2:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 28,492
TdG
Antipasto Estivo di Riso

Ingredienti:

* 400 gr. di riso cotto e lasciato raffreddare
* 100 gr. di zucchine
* 100 gr. di melanzane
* 1 peperone giallo
* 100 gr. di fagioli freschi
* 100 gr. di cetrioli
* 100 gr. di pomodori
* basilico a pezzetti
* salsa di olio
* succo di limone
* aglio
* origano
* sale e pepe

Lessare e far raffreddare gli zucchini e quindi tagliarli a fettine. Gratinare il peperone quindi spelarlo pulirlo dai semi e tagliarlo a fettine. Lavate e tagliate a dadi le melanzane.Bollire i fagioli, sbucciare e affettare il cetriolo, e raggruppare insieme gli ingredienti, aggiungere il riso, il basilico e la salsa. Mescolare e servire. [SM=g28002]

___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
7/11/2010 2:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 28,492
TdG
Gratin di Verdure

Ingredienti:

* 500 gr di patate tagliate a fettine spesse 3mm
* 500 gr pomodori, tagliati a rondelle spesse 3mm
* 250 gr di melanzane, tagliate a rondelle spesse 3mm
* 80 gr di margarina vegetale non idrogenata
* 4 fette di pancarrè
* timo
* sale e pepe q.b.

Imburrate una pirofila rotonda e sistematevi le fettine di verdure disponendole a spirale e alternando i colori. Passate al mixer il pan carré in modo da ottenere del pangrattato non troppo fine che mescolerete con il timo, il sale, il pepe ed impasterete con la margarina che avrete fuso. Sbriciolate sulle verdure quest\'impasto di pane e infornate a 200 gradi per circa mezz\'ora. [SM=g28002]


___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
7/11/2010 4:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 28,492
TdG
Teste di Funghi Champignon Ripiene

Ingredienti:

* 8 champignons medio-grandi
* 1 piccolo cespo di broccoletti
* 1 cipolla
* 1 patata
* 40 g di nocciole tostate
* 2 cucchiai di olio extravergine d\'oliva
* noce moscata

Pulire i funghi dal terriccio terminale, sciacquarli velocemente sotto l\'acqua corrente, dividere le teste dai gambi e tritare finemente questi ultimi.
Mondare e sbucciare la cipolla, affettarla finemente e rosolarla con l\'olio, aggiungere i broccoletti divisi in piccole cimette, i gambi dei funghi tritati e la patata sbucciata e tagliata a dadini. Salare e cuocere per 20-25 minuti a fuoco medio bagnando con poca acqua calda se necessario lasciare intiepidire, frullare finemente le verdure e aggiungere le nocciole tritate. Salare internamente le teste dei funghi, riempirle con la farcia di verdure e cuocere in forno a 200 gradi per 10-15 minuti.
[Edited by Amalia 52 7/11/2010 4:30 PM]

___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
7/31/2010 3:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 28,492
TdG
Capriccio di fragole

Ingredienti:

* Per 4 persone:
* 500 gr. di fragole
* 30 gr. di margarina
* 4 cucchiai di zucchero
* 4 cucchiai di vino Borgogna rosso
* 2 bicchierini di kirsch
* 300 gr. di gelato di soia alla vaniglia
* 30 gr. di mandorle tagliate a lamelle

Lavate le fragole, togliete il picciuolo e fatele sgocciolare. Tagliate a meta' le piu' grosse. Mettete la margarina in un tegame e fatelo sciogliere; aggiungetevi lo zucchero e continuate a mescolare fino a che comincera' a dorarsi. A questo punto aggiungete i bicchieri di Borgogna. Unite le fragole irrorate il tutto con il kirsch bollente e infiammate. Suddividete il gelato alla vaniglia in quattro coppe e versatevi sopra le fragole ancora fiammeggianti. Cospargete in fine con mandorle tagliate a lamelle. [SM=g28002]

___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
10/29/2010 8:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 28,492
TdG
Polpettine di melanzane

ingredienti:

2 melanzane chiare (700 g circa intere)
un uovo
20 g di parmigiano
10 g di pecorino
20 g di pecorino fresco (in alternativa un formaggio molto saporito del tipo provolone piccante)
100 g di pangrattato
un'alice salata con peperonicino
sale
olio di semi per friggere

Pulire le melanzane,farle a pezzi e bollire;quando sono cotte scolarle e lasciarle per un po' nello scolapasta in modo che intiepidiscano e nel frattempo perdano acqua.Riprenderle e schiacciarle con una forchetta,salare,aggiungere un uovo e amalgamare.Grattugiare tutti i formaggi e aggiungere sempre mescolando.Togliere la lisca all'alice,ridurla in pezzetti e aggiungere.Cominciare a versare il pangrattato,la mia dose è indicativa,se ne serve di più usatelo tranquillamente,ma rimane comunque un impasto morbido.Una volta terminati tutti gli ingredienti formare delle palline ovali più o meno come delle crocchette,non vi preoccupate se sono un po' morbide e vi scivolano in mano;friggere in olio bollente in una padella antiaderente (vi sconsiglio la friggitrice perché nell'immersione si potrebbero sciogliere),girandole ogni tanto.Il loro colore non sarà dorato,ma scuro,vi sembrerà che si stiano per brucare,ma è normale quindi non toglietele dal fuoco di corsa.

___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
12/24/2010 7:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,399
Age: 42
Mi chiedevo...qualche ricetta vegetariana per mamme in fase di allattamento?....
visto che ci sono cose da non mangiare..cose da mangiare con moderazione ecc..mi chiedevo...un primo..un secondo e un dessert..ci saranno?? [SM=g27990]
se ne sapete qualcuna.......me la cucino volentieri... [SM=g27988]
www.mammole.it Ticker
"Auov uad auon acunrop
Ias iicinecu ertac iulunmod asiz"
_Masked Ball_
12/24/2010 7:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 28,492
TdG
Nel frattempo che cerco qualche ricetta per te,prova a leggere qui'!

www.mammeonline.net/allattamento-al-seno-Cosa-mangia-la-mamma-che... [SM=g2037508]

mamma.pourfemme.it/articolo/allattamento-cosa-mangiare-per-un-latte-materno-nutrien...

www.pianetamamma.it/parto/consigli-dieta-allattamento.html

www.nostrofiglio.it/allattamento/dieta-allattamento.html?campID=src_Ricette%20per%20mamme%20in%20alla... [SM=g28002]
[Edited by Amalia 52 12/24/2010 7:40 PM]

___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
12/24/2010 8:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 28,492
TdG
Questi sono i cibi da evitare!

camerbert, cheddar, gorgonzola, pecorino, brie, provola affumicata, roquefort, strutto,lardo, panna, maionese, insalata russa, dado da brodo, ketchup, noce moscata, curry, peperoncino, mitili, molluschi, polpa di granchio, surimi, acciughe salate, acciughe sott’olio, castagne, frutta secca, legumi poco cotti e alcolici.


Potresti forse comprare un libro che dà suggerimenti in quanto alla dieta da seguire.

www.macrolibrarsi.it/libri/__dieta_della_neo-mamma.php?campID=src_La%20dieta%20delle%20...


il libro La dieta della neomamma (Red Edizioni) Non è un testo nuovo, risale al 2006, ma è un valido aiuto per tutte le donne che hanno messo al mondo un bimbo e stanno allattando. Spesso si leggono ricerche allucinanti dove non si danno delle indicazioni chiare alle signore, ma si crea ulteriore confusione. Un esempio è quella recente su l’assunzione di Sali e vitamine. In questo testo, invece, le due autrici, un’ostetrica e una nutrizionista, hanno raccolto dalla loro lunghissima esperienza i consigli migliori per preparare piatti sani e gustosi.

Ecco qualche consiglio estratto dal loro libro:

non è assolutamente vero che la dieta della neomamma deve essere insapore. Concediamoci pure qualche piacevole delizia. È vero che alcuni cibi danno al latte materno un sapore strano, magari guardate come si comporta il bambino e in base a quello selezionare.

Sono vietate le diete ipocaloriche che liberano tossine che passano nel latte materno e riducono le energie della madre. Dopo il parto è abbastanza normale non avere fame, cercate di fare qualche spuntino a base di frutta fresca e verdura cruda.

Purtroppo dovete stare molto attente agli alcolici (che andrebbero eliminati) e poi sostituite caffè, tè nero e cola con caffè d’orzo o decaffeinato. La caffeina è letale per il bambino: lo innervosisce e il fegato fa fatica a smaltirla.
[Edited by Amalia 52 12/24/2010 8:29 PM]

___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
12/24/2010 9:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,331
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
Ma per forza che si devono mettere a dieta, guardate che panza!!



Simon
12/24/2010 9:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 28,492
TdG
Re: Re:
(SimonLeBon), 24.12.2010 21:01:

Ma per forza che si devono mettere a dieta, guardate che panza!!



Simon



[SM=x1408443]

Dieta=Alimentazione giusta per allattamento! [SM=g10765]

___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
12/24/2010 9:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,835
Guardate cosa succede ad essere solo vegetariani:

www.snotr.com/video/4106
[Edited by VERYGOODFLOWER 12/24/2010 9:25 PM]
**************************************************
Sette cose sono detestabili agli occhi di Geova:Gli occhi alteri,la lingua falsa,e le mani che spargono sangue innocente,il cuore che architetta disegni nocivi,i piedi che corrono in fretta al male,il falso testimone che spaccia menzogne,e chiunque suscita contese tra fratelli.
Proverbi 6:17-19
12/24/2010 9:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 28,492
TdG
Primo piatto

Maccheroni con broccoletti e pinoli

Ingredienti: 350 g di troccoli, 300 g di broccoletti, 50 g di pinoli, 50 g d’uvetta (2 grosse manciate), 5 C d’olio, 1 spicchio d’aglio tritato, sale.

Far rinvenire l’uvetta in acqua tiepida. Portare ad ebollizione abbondante acqua salata, calarvi le cimette dei broccoli e i gambi a pezzetti dopo averne eliminato la parte più dura e fibrosa; alla ripresa del bollore immergere anche i troccoli. Nel frattempo, far rosolare lo spicchio d’aglio nell’olio; unire i pinoli e l’uvetta sgocciolata, lasciar insaporire qualche attimo. Scolare broccoletti e troccoli piuttosto al dente, versarli nella casseruola e mescolare. Irrorare ogni porzione con un filo d’olio a crudo e, a piacere, un pizzico di pepe.



Secondo e contorni


Seitan all’anice stellato


Ingredienti: 300 g di seitan tagliato a fette, 2 C d’olio di oliva o sesamo, 2 C di succo di zenzero, 4 C di shoyu, 4 C di vin santo, 4 C d’acqua, 1 p d’anice stellato in polvere e 2 bacche, cipollina fresca.

Far dorare il seitan in padella nell’olio, girandolo su entrambi i lati perché si formi una leggera crosticina; aggiungere i condimenti liquidi e l’anice stellato, lasciare insaporire obbollendo per qualche minuto. Tagliare la cipolla fresca per il lungo a fili sottili e metterli a bagno in acqua fredda perché si arricciolino. Servire il seitan caldo con riccioli di cipollina. Semplicissimo e saporito.


Radici al profumo d’arancia

Ingredienti: 4 carote, 2 patate dolci, 2 C d’olio, 1 p di sale, 1 p di rosmarino, la buccia di un’arancia.

Tagliare gli ortaggi a tocchetti; saltare le carote nell’olio per un paio di minuti e poi aggiungere la patata, un pizzico di sale e il rosmarino. Cuocere a fiamma media mescolando spesso, per 20 minuti circa; aggiungere la buccia d’arancia a fine cottura. Le radici devono essere tenere e dorate.

Insalata con melagrana

Ingredienti: 1 pezzo di sedano rapa (sbucciato 200 g circa), 1/2 mela, 2 cespi di indivia belga, 1 manciata di soncino, i chicchi di una melagrana, 1 p di sale, qualche goccia di aceto di mela e succo di limone, olio (facoltativo).

Sbucciare il sedano rapa e tagliarlo à la julienne molto sottile. Lavorarlo con un pizzico di sale e tenerlo sotto pressione per almeno mezz’ora. Sfogliare l’indivia e tagliare a metà in diagonale le foglie più grosse; tagliare la mela a pezzetti e spruzzarvi il succo di limone. Strizzare il sedano rapa e mescolarlo quindi con tutti gli altri ingredienti; condire con qualche goccia d’aceto di mela ed eventualmente olio.

Dolci e dessert


Gelatina d’arancia

Ingredienti: 1/2 l di succo d’arance rosse, 1-2 C di malto di riso, 2 C di agar-agar, 1 p di sale, 2 bacche di cardamomo, 1 kiwi, pistacchi.

In una casseruola, versare il succo d’arancia, le bacche di cardamomo schiacciate, l’agar-agar, un pizzico di sale e il malto. Portare a bollore dolcemente e cuocere per cinque minuti fino a che l’alga è completamente dissolta. Versare in una pirofila e far raffreddare. Una volta fredda e rappresa, tagliare la gelatina a cubetti (in alternativa si possono usare piccole formine per biscotti). Disporre sui piatti con fettine di kiwi e guarnire con i pistacchi.


Torta golosa al cioccolato

Ingredienti: 2 T di farina tipo 0, 1 T di cacao amaro in polvere, 1 bustina di lievito cremotartaro, 1 p di sale, 1/2 c di cannella, 1 T di sciroppo d’acero, 1 T di latte di soia, 1/2 T di olio di mais, 1/2 T di succo d’arancia, la buccia grattugiata di un’arancia, marmellata di albicocche o arance, 1 tavoletta di buon cioccolato fondente, latte di soia q.b.

Scaldare il forno a 180° C. Combinare gli ingredienti asciutti in una ciotola; in un’altra ciotola miscelare gli ingredienti liquidi e aggiungere poi questi ultimi ai primi, mescolando appena quanto basta per amalgamare il tutto. Ungere uno stampo, versarvi l’impasto ed infornare per circa 50 minuti. Quando la torta sarà fredda, tagliarla a metà e farcirla con la marmellata. In un pentolino, far fondere il cioccolato con il latte, poi versarlo sulla torta. Lasciare raffreddare e servire.

Se ci fossero ingredienti non adatti a una neomamma in allattamento,sostituirli con qualcos'altro.. [SM=g27988]


La ricetta per il saitan,l'ho trovata purtroppo solo in tedesco.
Te lo posto lo stesso il link,visto che qualcosa di tedesco lo capisci lo stesso! [SM=g28002]


de.veganwiki.org/rezepte/grundrezepte/saitan

___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
12/27/2010 10:08 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,399
Age: 42
Re:
Amalia 52, 24/12/2010 19.23:





grazie! assolutamente utili!!!! [SM=g28002]
www.mammole.it Ticker
"Auov uad auon acunrop
Ias iicinecu ertac iulunmod asiz"
_Masked Ball_
2/7/2011 8:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 28,492
TdG
Polpette di Miglio e Radicchio Rosso (o altre verdure)

Ingredienti:

1 tazza (da the) di miglio
2-3 piccole teste di radicchio rosso di Chioggia
3-4 cucchiai di farina di frumento tipo 2
1 cipolla, prezzemolo tritato
olio d’oliva.

Lavate il miglio sotto abbondante acqua corrente, e fatelo tostare per qualche minuto in una pentola con un po’ d’olio. Intanto, scaldate 2 tazze d’acqua con del dado vegetale. Aggiungete l’acqua al miglio, portate a ebollizione, e fate cuocere a pentola coperta e a fuoco bassissimo per 15 minuti. Spegnete e lasciate riposare 5 minuti (senza mescolare).

Nel frattempo, fate soffriggere la cipolla affettata con un po’ di olio e di acqua. Aggiungete il radicchio tagliato a listarelle, e un po’ di sale. Fate cuocere per 15 minuti circa.

Mescolate miglio e radicchio, unite il prezzemolo e la farina fino ad ottenere un impasto consistente. Formate delle polpette e fatele rosolare in padella con poco olio di oliva, 2-3 minuti per lato fino a farle diventare croccanti e dorate.

Servite calde con un contorno di insalata verde.
[SM=g28002]

___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
2/9/2011 10:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 28,492
TdG
Minestrone Veloce

Ingredienti:

3 tazze di brodo vegetale

435 gr. di pomodori stufati in scatola

1/2 tazza di pasta corta cruda

450 gr di fagioli in scatola, lavati e scolati

450 gr di cannellini in scatola, lavati e scolati

480 gr di verdure italiane miste congelate

2 cucchiaini di prezzemolo tritato

1/2 cucchiaino di basilico

1/2 cucchiaino di origano

pepe nero a piacere

Mescolare tutti gli ingredienti in una pentola grande, far bollire, abbassare la fiamma e fare bollire lentamente per 30 minuti. [SM=g28002]

___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
2/26/2011 8:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 28,492
TdG
La dieta vegetariana fa bene anche ai bebé: "I bimbi si ammalano meno"


Dieta vegetariana 'promossa' fin da piccolissimi: secondo una ricerca italiana questo regime alimentare, adottato nella prima infanzia, non altera l'andamento della crescita. Anche se sarebbe bene che il menu' 'verde' fosse attentamente seguito e pianificato dal pediatra, per assicurare un buono sviluppo dei piccoli. E' quanto emerge da uno studio tutto italiano, condotto su 95 bambini di 1-2 anni da Leonardo Pinelli, presidente della Societa' scientifica nutrizionale italiana (Ssnv).

"In precedenti studi - ricorda l'esperto - si e' visto infatti che, seguendo un menu' vegetariano, ci si ammala molto meno all'asilo: i bimbi vegetariani hanno difese immunitarie migliori rispetto agli onnivori, i quali seguono un'alimentazione che favorisce una risposta infiammatoria piu' forte". Il medico ha presentato le sue conclusioni nei giorni scorsi a Parma, in occasione della V edizione delle Giornate pediatriche 'A. Laurinsich', organizzata dalla Societa' italiana di pediatria preventiva e sociale e dalla Clinica pediatrica dell'Universita' di Parma.

"In Italia - ricorda all'Adnkronos Salute - esistono circa 7 milioni di vegetariani, con una tendenza in continuo aumento". Lo studio e' stato condotto su 95 bambini tra il primo e il secondo anno di vita, nutriti con un regime alimentare esclusivamente vegetariano e nel 10% vegano (che esclude anche latte e uova)". Tutti i piccoli osservati non erano controllati o seguiti nell'alimentazione dal pediatra, "il cui parere era per lo piu' contrario alla scelta vegetariana. I genitori, da parte loro, si affidavano principalmente all'esperienza o ricorrevano a libri o siti Internet, cosa che - spiega Pinelli - ha portato a errori fondamentali di impostazione. Ad esempio, se ci si basa sui testi online occorre considerare che sono redatti spesso in inglese per altri Paesi, come gli Usa, in cui i cibi arricchiti sono molto piu' diffusi di quanto non accada in Italia".

Dunque menu' vegetariano si', ma a patto che "sia messa in campo una corretta integrazione. In questo modo i piccoli potranno avere importanti benefici", avverte l'esperto. Nello studio sui bimbi si e' visto che, nonostante gli errori 'dietetici' di base, tutti i bambini vegetariani osservati presentavano "una crescita normale, e nei 21 bimbi sottoposti ad analisi di laboratorio i valori dei micronutrienti sono risultati regolari".

Solo in pochi casi, prosegue Pinelli, si sono riscontrate alterazioni del ferro e della vitamina B12, "in linea comunque col tipo di alimentazione comune in Italia". I bambini che hanno preso parte allo studio provenivano dal Centro e dal Nord Italia e la scelta di un'alimentazione prettamente vegetariana era legata nel 60% dei casi a un orientamento etico dei genitori, nel 32% a motivi di salute, nel 4% a motivi religiosi ed infine, per un altro 4%, a motivazioni legate all'ambiente.

Questo studio ha dimostrato come, "anche in eta' pediatrica, una dieta alimentare di tipo vegetariano - sintetizza l'esperto - non risulta dannosa, anche se dovrebbe essere ben pianificata da pediatri specializzati, affinche' possa essere sicura e valida per una buona crescita e un buon sviluppo dei piccoli. Dunque e' necessario che i pediatri di famiglia non solo non ostacolino la scelta vegetariana da parte dei genitori - conclude - ma raggiungano con il tempo un livello di formazione tale da poter supportare le famiglie , senza costringerle a un pericoloso fai da te".

it.notizie.yahoo.com/7/20110221/tts-la-dieta-vegetariana-fa-bene-anche-a-c8abae...

___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
Previous page | 1 2 3 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:00 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com