printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 | Next page

Domande retoriche di monseppe2

Last Update: 1/10/2019 1:19 PM
Author
Print | Email Notification    
1/9/2019 12:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 53
Age: 26
Grazie monseppe delle tue ricerche! Mi ero ripromesso di analizzarle tutte, ma... non ce la posso fare... è troppo complicato per me.
Non potresti fare una versione semplificata che indichi alcune prove (le più schiaccianti) a favore del 607? Qualche punto spiegato in breve. Così da metabolizzarle meglio.

Grazie!
1/9/2019 3:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,140
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 73
akri, 09/01/2019 12.12:

Grazie monseppe delle tue ricerche! Mi ero ripromesso di analizzarle tutte, ma... non ce la posso fare... è troppo complicato per me.
Non potresti fare una versione semplificata che indichi alcune prove (le più schiaccianti) a favore del 607? Qualche punto spiegato in breve. Così da metabolizzarle meglio.

Grazie!


Ciao arki.

Semplificare significa saltare le dimostrazioni che le provano. Ora ho messo tutto in un libro.

Appena posso, ti riassumo i fatti essenziali o più evidenti ciao per ora.

--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
1/9/2019 8:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,140
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 73
Re:

akri, 09/01/2019 12.12:

Grazie monseppe delle tue ricerche! Mi ero ripromesso di analizzarle tutte, ma... non ce la posso fare... è troppo complicato per me.
Non potresti fare una versione semplificata che indichi alcune prove (le più schiaccianti) a favore del 607? Qualche punto spiegato in breve. Così da metabolizzarle meglio.

Grazie!



Ciao Akri

Andiamo per ordine.
Che cosa capire:

1) sulla base di reperti archeologi e storici, gli addetti ai lavori (o che esaminano il periodo Neo-Babilonese) hanno stimato la cronologia dei re di quel periodo (669-522) valutando che al 18° anno di Nabucodonosor II corrispondesse il 587bc. Le loro basi storiche sono imperniate si reperti come l'Almagesto di Tolomeo e sul reperto Nabonidus H1,B o testamento di Adda-guppi.
Le basi "astronomiche" a conferma di tali peridi storici, le trovano, oltre al noto BM 33066 o "Strassmayer Cambyses n° 400", e stimato come osservato per il 523/522bc del settimo/ottavo anno di Cambise II e nell'ormai famoso VAT 4956 stimato come osservato durante il 37° anno di Nabucodonosor II e durante il 568/567bc.

2) Sulla base delle informazioni storiche della Bibbia, supportate dai resoconti storici di Giuseppe Flavio, sempre appoggiandosi al BM 33066 che identifica il settimo anno di Cambise al 523bc, per lo stesso 18° anno di Nabucodonosor II (distruzione di Gerusalemme e del suo tempio), essendo i biblici anni 70 anni di esilio finiti col loro ritorno in patria nel 537bc, l'anno di tal evento sarebbe da collocarsi al 607bc.
Stimando il 18° anno di Nabucodonosor II al 607bc, il suo 37/38° anno sarebbe da collocarsi al 588/587bc e ciò porrebbe come osservabile il VAT 4956 al diverso anno 587/586bc (interpretando al 38° anno l'anno del diario stesso).

riassumendo la prefazione:

Attualmente (quasi) tutto il mondo scientifico stima o accredita al 587bc il 18° anno di Nabucodonosor II e relativa distruzione di Gerusalemme e del tempo nel periodo Neo-Babilonese.
Per l'osservazione astronomica del VAT 4956, invece, la sua osservazione è stata valutata da A. Sachs e H. Hunger come osservata nel 568/567bc e nel 37° anno di Nabucodonosor II.

A sostenere il biblico anno 607bc e 18° di regno di Nabucodonosor II per la distruzione del tempio e della città di Gerusalemme, Sembra che siano solo i "testimoni di Geova" e (come ricercatore indipendente) il sottoscritto monseppe2.
A sostenere che un segno anomalo del VAT 4956 suggerisca in 38° l'anno del regno di Nabucodonosor registrato nel VAT 4956, e di conseguenza a stimare l'osservazione del VAT 4956 al 587/586bc, "pare" che sia solo io (in tutto il mondo?) a sostenerlo.

Il problema:

Se il mondo scientifico avesse ragione, la data della distruzione di Gerusalemme collocata nel secolare anno 587bc, invece che nel 607bc, sposterebbe un'applicazione dei 2520 anni (Fine dei tempi dei Gentili) ora valutata al 1914, a 20 anni più tardi, o intorno al 1934 del secolo scorso.
Ne consegue che ciò porrebbe in dubbio l'affidabilità stessa dell'informazione storica della bibbia come è in essa narrata.
e, ovviamente, "monseppe2" farà un figura molto meschina (giustamente).

La risposta da dare sarà dunque:

Gerusalemme del periodo Neo-Babilonese fu distrutta: nel 607bc (biblico), o nel 587bc (archeo-astronomico di oggi)?
Il reperto astronomico VAT 4956, fu "osservato" durante il 38° anno del re o nel secolare anno 587bc... "o" nel 37° anno del re e durante il secolare anno 568bc?

Come vedi, già pianificando il solo contraddittorio la confusione si cominci a sentire. l'argomento è profondamente complesso.
Contrappone Bibbia e la fede in essa contro il mondo scientifico.
Contrappone mondo scientifico e Archeo-scienza storica (pare, almeno per ora) contro "monseppe2"; (non conosco altri che sostengano con risultati accettabili ipotesi alternative).
Furuli son costretto a escluderlo: esso stima il VAT 4956 al 37° anno ma osservato per il 588bc e non lo trovo astronomicamente accettabile..

Proverò a spiegare il controverso nel modo più semplice possibile, se mi sarà concesso di continuare.

Ciao per ora-

monseppe2

[Edited by monseppe2 1/9/2019 8:26 PM]

--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
1/10/2019 10:19 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 53
Age: 26
Certo che puoi continuare!
Ti chiedo solo di spiegarmi una cosa ulteriore nella tua prossima risposta... perché non consideri plausibile Furuli? Non dice come te che il 587 corrisponderebbe al 37° anno di Nabucodonosor secondo il VAT 4956?
1/10/2019 10:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,140
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 73
su domanda di Akri ....Parte due.

A favore dell'affidabilità della bibbia per la narrazione storica che suggerisce con l'esilio dei settanta anni la distruzione di Gerusalemme al 607bc, è una seconda informazione, sempre biblica.

E' una data che ormai io ritengo sia storica che biblica, o perfino "assoluta" quella che registra la morte di Evil-Merodac verso l'estate del 560bc.
Io stesso concordo pienamente con tale anno e regnante riferito.

La cronologia attuale, con gli accreditati anni di regno e regnanti sopra riferiti, ha stimato che l'ottavo anno di Nabucodonosor II sia iniziato dalla primavera del 597bc.

La Bibbia, e pure l'evento storico registrato nel BM 21946 al rigo 11 e 12, narrano che tra il settimo anno (quasi finito) e l'inizio dell'ottavo anno fu fatto prigioniero re Ioiachin. Il suo arrivo è pertanto (tempo di arrivare da Gerusalemme a Babilonia seguendo la via "militare" del Re), stimato in Babilonia a da poco iniziato l'ottavo anno del regno del re di Nabucodonosor II (ci fu un mese intercalare Addaru II fra il XII mese del settimo anno e il "Primo mese" (ufficiale o Nisannu) dell'ottavo anno).

Nel "reperto" storico che è la "Bibbia", si legge:

(Geremia 52:31) 31 Alla fine avvenne nel trentasettesimo anno dell’esilio di Ioiachin re di Giuda, nel dodicesimo mese, il venticinquesimo giorno del mese, che Evil-Merodac re di Babilonia, nell’anno in cui divenne re, alzò la testa di Ioiachin re di Giuda e lo faceva uscire dalla casa di prigionia.

37 anni, 11 mesi e 25 giorni (del dodicesimo mese) sono praticamente 38 anni interi (o solari).
Il "semplice" conto di verifica:
anno 597bc (settimo finito ottavo iniziato) del re Nabucodonosor II + 38 anni portano al secolare anno "597bc + 38 anni" al secolare (primavera) del 559bc.
Poiché gli anni A.C. (io uso "bc") avanzando nel tempo sono in decrescenza (vanno verso l'anno zero), il 559bc è seguente al 560bc, che si era detto come data ben definita della "MORTE" di Evil-Merodac!

L'informazione biblica è specifica nel dichiarare che:
"Evil-Merodac re di Babilonia, nell’anno [559bc?] in cui divenne re" ecc.

Ma non era già "morto" da almeno nove mesi?

si comprende che "qualcosa" non torna.
La cronologia attuale accetta il secolare anno 559bc come primo anno del regno dell'usurpatore Neriglissar.

Così risulta... seguendo la cronologia attualmente accettata da "tutti" come direbbero alcuni.

------------------------------------------
Che dire se invece, lo steso conto è fatto usando le informazioni storiche della Bibbia?
-------------------------------------------

37 anni, 11 mesi e 25 giorni (del dodicesimo mese) sono praticamente 38 anni interi (o solari).
Il "semplice" conto di verifica:
anno 617bc (settimo finito ottavo iniziato o come suggerito dalla Bibbia, con venti anni addietro) del re Nabucodonosor II + 38 anni portano al secolare anno "617bc + 38 anni" al secolare (primavera) del 579bc.

Nella primavera di quell'anno 579bc, il figlio di Nabucodonosor II Evil-Merodac fu riconosciuto (con la tipica festa di AKITU) "ufficialmente" Re accettato dai Babilonesi su di loro.

Nel 560bc si è accertato, quel figlio di Nabucodonosor II fu ucciso da Neriglissar (cognato di Nabucodonosor II) che ne usurpava il trono nell'agosto del 560bc (Evidenza dei regni di Parker e Dubberstein del 1956).

Viene pertanto lecito chiedersi:

Come mai un tale "evidente disaccordo" storico non è stato mai fatto "presente"?
A me è sembrato importante approfondirlo (appunto come "ricercatore indipendente").

Mentì forse la bibbia quando registrò queste informazioni?
Hanno errato o furono negligenti gli storici di oggi ignorando una tale informazioni biblica?

(segue)


--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
1/10/2019 11:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,140
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 73
In Merito a Furuli.
akri, 10/01/2019 10.19:

Certo che puoi continuare!
Ti chiedo solo di spiegarmi una cosa ulteriore nella tua prossima risposta... perché non consideri plausibile Furuli? Non dice come te che il 587 corrisponderebbe al 37° anno di Nabucodonosor secondo il VAT 4956?



Furuli, dichiara correttamente che il 37° anno di Nabucodonosor fu nel 588bc. concordo pienamente in questo senso.

Il problema si pone quando egli considera invece che il "VAT 4956" sia stato "osservato" durante il "37° anno di Nabucodonosor II ovvero "nel 588bc".

Nel post #36 di questo Thread illustro il "possibile" conteggio di osservazione del pianeta Marte. Poiché il pianeta orbita ogni 1,881 anni (quasi due anni per orbita), se esso è osservabile nel 587bc nella costellazione del Toro, (come lo è anche nel 568bc per via di 10,10 orbite rispetto al 587bc), è "impossibile " che sia osservabile anche nel 588bc in quanto il pianeta sarebbe dislocato per l'anno precedente, circa 160 gradi verso Ovest (o circa 160 gradi verso Est per il successivo 39° anno).

Basterebbe la posizione di Marte a confutare come NON applicabile al 588bc come 37° anno """L'osservazione""" del VAT 4956.

Inoltre, Furuli, è già stato (non da me) ampiamente contestato anche già nella definizione della osservazione della posizione della luna nel primo giorno di Nisannu del 588bc (o del 587bc e del 568bc se vuoi, essendo distanti tali due ultimi anni (il 587bc e il 568bc) fra loro dei 19 anni di un ciclo di Metone. E pure su molti altri punti da lui riferiti. Un mio intervento sarebbe senza senso pertanto.

Furuli segue una verifica che, a mio avviso, è stata troppo "ortodossa", riferendosi come "base" definita "certa" il 37° anno per il VAT 4956.

Applicandolo il 37° anno (giusto al 588bc) ma come osservazione del VAT 4956, a mio avviso, non può trovare le precise e corrispondenti posizioni della luna che si hanno sopratutto nel 587bc e per "riflesso" "metonico" anche meno precise nel 568bc.

Sotto molti aspetti, il suo lavoro è molto utile, ma soprattutto nel suo campo più che in senso "astronomico".

Non è necessario, a mio avviso, un confronto "diretto".. sarebbe poco costruttivo e non utile a nessuno.

"In senso ASTRONOMICO" non posso condividere la stima di Furuli per il 37° anno al 588bc come osservazione del VAT 4956.

ciao.

--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
1/10/2019 11:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,990
Moderatore
Giusè che facciamo, chiudiamo un 3D e poi si continua in un altro? Non avevamo detto che ormai hai detto tutto quanto avevi da dire su questo argomento?

A chi interessa davvero, proponi il tuo libro via mail o inserisci qui il link dove può essere acquistato

Dopo la tua eventuale risposta chiudo




Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
1/10/2019 12:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 53
Age: 26
Awaiting for Moderator(s) approval
1/10/2019 12:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,140
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 73
Re:
Seabiscuit, 10/01/2019 11.27:

Giusè che facciamo, chiudiamo un 3D e poi si continua in un altro? Non avevamo detto che ormai hai detto tutto quanto avevi da dire su questo argomento?

A chi interessa davvero, proponi il tuo libro via mail o inserisci qui il link dove può essere acquistato

Dopo la tua eventuale risposta chiudo




A chi mi ha chiesto informazioni via Mail. ho sempre risposto e indicato il libro come ulteriore risposta. Di più non posso fare.

Mi è sembrato cortesia il "rispondere" a una domanda che mi è stata fatta in modo direi rispettoso e corretto.

Ovvio, tale risposta implica il "riprendere l'argomento in modo possibilmente semplice da essere compreso".

Per me non si presenta nessun problema.
Comprendo che l'argomento, se approfondito, diventa decisamente "difficile e forse pure "noioso".

Sto ancora finendo di "aggiornare" la versione del 2018/2019 del libro "la ragione della Bibbia".

Con le ultime informazioni (svelato il problema di anno 37° o 38° come assegnazione di anno di regno del re Nabucodonosor II in merito all'osservazione del VAT 4956), il libro di circa 650 pagine sarò definitivamente completato,

Non ne farò altre revisioni.

Se sarà (ri)stampato (come spero) da Azzurra7, chiunque lo desideri lo potrà acquistare e informarsi in merito alla difficile problematica del periodo Neo-Babilonese.

www.azzurra7editrice.com/ (il sito attualmente è in ristrutturazione).

Diversamente, nella bibbia, ci sono già sufficienti evidenze o "prove" che il 607 sia giusto, come ho appena evidenziato.

Se vuoi chiuderlo, per me non ci sono problemi..

ciao.

--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
1/10/2019 1:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,990
Moderatore
Grazie Giuseppe

Chi vuole altre info può contattarti via mail



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
Previous page | 1 2 3 4 5 6 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:10 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com