printprint
New Thread
Reply
 

Le nom de Dieu - Il nome di Dio

Last Update: 11/27/2016 10:02 PM
Author
Print | Email Notification    
11/21/2016 10:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

Ma che questo suo avvicinarsi ad Adonai non corrisponde in meglio alla forma primitiva del Nome



Ma non è questo quello che ha scritto Simon...

Shalom [SM=g2037509]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
11/21/2016 10:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,215
Re:
barnabino, 11/21/2016 10:27 PM:


Ma che questo suo avvicinarsi ad Adonai non corrisponde in meglio alla forma primitiva del Nome



Ma non è questo quello che ha scritto Simon...

Shalom [SM=g2037509]




SimonLeBon ha scritto: "Jéhovah si avvicina di piu' alla vocalizzazione mediante le vocali di Adonaj".
Non è quello che dice il testo in francese.
E solo una precisazione. Per me va bene anche Geova in forma italiana.
Ciao.



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/22/2016 7:20 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,189
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
verderame.1958, 21/11/2016 22:53:




SimonLeBon ha scritto: "Jéhovah si avvicina di piu' alla vocalizzazione mediante le vocali di Adonaj".
Non è quello che dice il testo in francese.
E solo una precisazione. Per me va bene anche Geova in forma italiana.
Ciao.



E perchè il testo cosa dice?

Simon
11/22/2016 7:24 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,189
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Bible de Jérusalem
verderame.1958, 21/11/2016 22:23:



Caro SimonLeBon, vedo che continui a non capire il vero senso della frase da te citata in francese.
Non dice per niente che si avvicina di più alla vocalizzazione mediante le vocali di Adonai, ma che la "vocalisation Jéhovah" è più vicina alle vocali di Adonai che la forma Yavhè. Ma che questo suo avvicinarsi ad Adonai non corrisponde in meglio alla forma primitiva del Nome.

Ciao



Caro verderame,
Forse ti sfugge il contesto: qui non si parla di vocalizzare "adonaj" o di "vocalizzare per avvicinarsi ad Adonaj" bensi di vocalizzare il tetragramma. Ora se vocalizzi il tetragramma, strettamente con le vocali di Adonaj (che per tua informazione è una teoria, non un fatto assodato), non ottieni né Jahvé né Jéhovah, ma certamente Jéhovah si avvicina di piu' al risultato finale.

Non so se ti è chiara la questione di fondo, piu' del francese.

Simon
11/22/2016 10:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,215
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Bible de Jérusalem
(SimonLeBon), 11/22/2016 7:24 AM:



Caro verderame,
... Ora se vocalizzi il tetragramma, strettamente con le vocali di Adonaj (che per tua informazione è una teoria, non un fatto assodato), non ottieni né Jahvé né Jéhovah, ma certamente Jéhovah si avvicina di piu' al risultato finale.

Non so se ti è chiara la questione di fondo, piu' del francese.

Simon



Non ho capito quale sarebbe il risultato finale...e dove nel testo da lei proposto in francese si evincerebbe.



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/22/2016 10:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,189
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Bible de Jérusalem
verderame.1958, 22/11/2016 22:05:



Non ho capito quale sarebbe il risultato finale...e dove nel testo da lei proposto in francese si evincerebbe.



Caro verderame,
non so se scrivi per fare polemica gratuita, oppure no.
Ad ogni modo, il contesto della mia citazione è la Bibbia, non un articolo di Le Figaro.
Il testo dice una cosa ben nota a chi studia la Bibbia, "Il en va de même de la vocalisation " Jéhovah ", plus proche de celle d'adonai".
Si parla di vocalizzazione del nome Jéhovah che è evidentemente piu' vicina a quella di Adonaj, non ci vuole molto a constatarlo.

O a te non risulta?

Simon
11/22/2016 10:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,189
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Bible de Jérusalem
verderame.1958, 22/11/2016 22:05:



Non ho capito quale sarebbe il risultato finale...e dove nel testo da lei proposto in francese si evincerebbe.



E' un esecizio abbastanza facile.
Se prendi il tetragramma YHWH e aggiungi le vocali di AdOnAj ottieni
YaHoWah.

Simon
11/22/2016 10:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,215
Re: Re: Bible de Jérusalem
(SimonLeBon), 11/22/2016 10:23 PM:



Caro verderame,
non so se scrivi per fare polemica gratuita, oppure no.
Ad ogni modo, il contesto della mia citazione è la Bibbia, non un articolo di Le Figaro.
Il testo dice una cosa ben nota a chi studia la Bibbia, "Il en va de même de la vocalisation " Jéhovah ", plus proche de celle d'adonai".
Si parla di vocalizzazione del nome Jéhovah che è evidentemente piu' vicina a quella di Adonaj, non ci vuole molto a constatarlo.

O a te non risulta?

Simon



Nessuna polemica, mi sembra che lei abbia frainteso il testo in francese sottolineando un "pregio" che non c'è per la vocalizzazione di Jéhovah, se non quello si avvicinarsi alle vocali di Adonai, che secondo studiosi ebrei erano state messe sotto il tetragramma dai massoreti non per una esatta vocalizzazione, ma per ricordare di leggere Adonai al posto del tetragramma per non incombere nel pronunciare il nome di Dio invano.

Infatti laddove Adonai precedeva il nome divino in altri passaggi erano le vocali di Elohim che erano intradotte sotto il tetragramma.

Ciao
PS: la sola cosa che si sa quanto alla pronuncia di questo Nome, è che non sappiamo come dobbiamo pronunciarlo!!!
[Edited by verderame.1958 11/22/2016 10:54 PM]



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/22/2016 10:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,811
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Bible de Jérusalem
verderame.1958, 22/11/2016 22.49:



Nessuna polemica, mi sembra che lei abbia frainteso il testo in francese sottolineando un "pregio" che non c'è per la vocalizzazione di Jéhovah, se non quello si avvicinarsi alle vocali di Adonai, che secondo studiosi ebrei erano state messe sotto il tetragramma dai massoreti non per una esatta vocalizzazione, ma per ricordare di leggere Adonai al posto del tetragramma per non incombere nel pronunciare il nome di Dio invano.

Infatti laddove Adonai precedeva il nome divino in altri passaggi erano le vocali di Elohim che erano intradotte sotto il tetragramma.

Ciao
PS: la sola cosa che si sa quanto alla pronuncia di questo Nome, è che non sappiamo come dobbiamo pronunciarlo!!!



Certo, comunque abbiamo una forma corretta nella lingua italiana, che mantiene le consonanti per via di latino e sappiamo tutti che sono le consonanti che racchiudono il significato del tetragramma, a prescindere dalla vocalizzazione che, come italiani, poco ci interessa.

In fondo, attraverso la forma Geova possiamo arrivare al significato del Nome, cosa che certamente non possiamo fare con "Signore", "Eterno", eccetera...

Ciao.
[Edited by Aquila-58 11/22/2016 11:04 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/22/2016 11:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,189
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Bible de Jérusalem
verderame.1958, 22/11/2016 22:49:



Nessuna polemica, mi sembra che lei abbia frainteso il testo in francese sottolineando un "pregio" che non c'è per la vocalizzazione di Jéhovah, se non quello si avvicinarsi alle vocali di Adonai, che secondo studiosi ebrei erano state messe sotto il tetragramma dai massoreti non per una esatta vocalizzazione, ma per ricordare di leggere Adonai al posto del tetragramma per non incombere nel pronunciare il nome di Dio invano.

Infatti laddove Adonai precedeva il nome divino in altri passaggi erano le vocali di Elohim che erano intradotte sotto il tetragramma.

Ciao
PS: la sola cosa che si sa quanto alla pronuncia di questo Nome, è che non sappiamo come dobbiamo pronunciarlo!!!



Caro varderame,
proprio quello era il "pregio" che ho sottolineato, cioè l'avvicinarsi maggiormente ad Adonaj, come dice il testo che ho citato.

Il problema, nella tua ricostruzione ipotetica, è che i masoreti non "mettevano le vocali sotto" il testo consonantico, nel caso volessero leggere una parola diversamente da un'altra.
La soluzione, in quel caso, era la nota a margine, secondo la tecnica del qere/ketib (leggi/scrivi).

E' pero' abbastanza imbarazzante constatare che a margine del Nome non c'è alcuna annotazione che ne modifichi la pronuncia, come invece si sarebbe dovuto trovare. Per questo l'ipotesi è che si tratti di un "sott'inteso" (chiamato qere perpetuum).

Simon

11/22/2016 11:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,163
TdG
Aquila-58, 22/11/2016 22.58:

attraverso la forma Geova possiamo arrivare al significato del Nome, cosa che certamente non possiamo fare con "Signore", "Eterno", eccetera...


[SM=g1876480]
[Edited by TNM 11/22/2016 11:36 PM]
11/23/2016 6:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,215
Re: Re: Bible de Jérusalem
(SimonLeBon), 11/22/2016 11:24 PM:



Caro varderame,


E' pero' abbastanza imbarazzante constatare che a margine del Nome non c'è alcuna annotazione che ne modifichi la pronuncia, come invece si sarebbe dovuto trovare. Per questo l'ipotesi è che si tratti di un "sott'inteso" (chiamato qere perpetuum).

Simon





Non è affatto imbarazzante... Questo è quello che si può leggere su Wikipedia:

"Nei punti in cui le consonanti del testo da leggere (il Qere) differiva dalle consonanti del testo scritto (il Ketiv), i Masoreti scrissero il Qere ai margini come nota che dimostrava come si doveva leggere. In tal caso le vocali del Qere erano scritte sul Ketiv.

Per alcune parole più frequenti la nota a margine veniva omessa: questa forma si chiama Q`re perpetuum.[31]

Uno di questi casi frequenti fu il tetragramma, che secondo l'osservanza ebraica antica non doveva essere pronunciato, ma letto come "Adonai" ("Mio Signore") oppure, se la parola precedente o quella successiva era già "Adonai" o "Adoni", bisognava leggerla come "Elohim" ("Dio").

Questa combinazione produce יְהֹוָה e יֱהֹוִה rispettivamente, parole obsolete che si rendono con "yehovah" e "yehovih" rispettivamente.[32] I manoscritti più antichi completi o quasi completi del Testo Masoretico del Tanakh con la vocalizzazione tiberiense, quale il Codex Aleppo ed il Codex Leningradensis, entrambi del X o XI secolo, in gran parte riportano יְהוָה (yehvah), senza punto sotto la prima H; ciò potrebbe essere perché il punto diacritico della o non gioca un ruolo utile nel distinguere tra Adonai e Elohim (e quindi è ridondante), o potrebbe indicare che il Qere è "Shema", che è l'aramaico de "il Nome".

Ciao.



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/23/2016 7:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,642
Location: ACCIANO
Age: 86
TdG
Ogni uno Chiama il nome Che gli per caso venisse la Fine ad Harmaghedon [SM=g27987]


Romani 10:13

Infatti chiunque avrà invocato il nome del Signore sarà salvato.

Hai voglia a Chiama [SM=g27987]




11/23/2016 8:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,189
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Bible de Jérusalem
verderame.1958, 23/11/2016 18:32:



Non è affatto imbarazzante... Questo è quello che si può leggere su Wikipedia:

"Nei punti in cui le consonanti del testo da leggere (il Qere) differiva dalle consonanti del testo scritto (il Ketiv), i Masoreti scrissero il Qere ai margini come nota che dimostrava come si doveva leggere. In tal caso le vocali del Qere erano scritte sul Ketiv.

Per alcune parole più frequenti la nota a margine veniva omessa: questa forma si chiama Q`re perpetuum.[31]

Uno di questi casi frequenti fu il tetragramma, che secondo l'osservanza ebraica antica non doveva essere pronunciato, ma letto come "Adonai" ("Mio Signore") oppure, se la parola precedente o quella successiva era già "Adonai" o "Adoni", bisognava leggerla come "Elohim" ("Dio").

Questa combinazione produce יְהֹוָה e יֱהֹוִה rispettivamente, parole obsolete che si rendono con "yehovah" e "yehovih" rispettivamente.[32] I manoscritti più antichi completi o quasi completi del Testo Masoretico del Tanakh con la vocalizzazione tiberiense, quale il Codex Aleppo ed il Codex Leningradensis, entrambi del X o XI secolo, in gran parte riportano יְהוָה (yehvah), senza punto sotto la prima H; ciò potrebbe essere perché il punto diacritico della o non gioca un ruolo utile nel distinguere tra Adonai e Elohim (e quindi è ridondante), o potrebbe indicare che il Qere è "Shema", che è l'aramaico de "il Nome".

Ciao.



Caro verderame,
non metto affatto in dubbio che Wikipedia dice cosi'.
Quello che è imbarazzante, a mio avviso, è questo punto:


Per alcune parole più frequenti la nota a margine veniva omessa: questa forma si chiama Q`re perpetuum.[31]



Se leggi e capisci bene, a margine del Nome non c'è alcuna nota di lettura (Qere).

Questa si chiama "assenza di evidenza".
E di fronte a questa assenza viene teorizzata l'abitudine sottointesa.

Non so se mi spiego.

Simon
11/23/2016 8:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,215
Re: Re: Bible de Jérusalem
(SimonLeBon), 11/23/2016 8:05 PM:



Caro verderame,
non metto affatto in dubbio che Wikipedia dice cosi'.
Quello che è imbarazzante, a mio avviso, è questo punto:


Per alcune parole più frequenti la nota a margine veniva omessa: questa forma si chiama Q`re perpetuum.[31]



Se leggi e capisci bene, a margine del Nome non c'è alcuna nota di lettura (Qere).

Questa si chiama "assenza di evidenza".
E di fronte a questa assenza viene teorizzata l'abitudine sottointesa.

Non so se mi spiego.

Simon



E l'abitudine sottointesa sarebbe?

Io non sono un esperto, ma leggo qua e là...che la motivazione dei Masoreti era quello di evitare che si leggesse e pronunciasse il Vero nome di Dio; hanno applicato alle consonanti di YHWH le vocali di Adonai. Il risultato del testo è "YEHOWAH" che non ha significato ed è illeggibile per un ebreo: si tratta infatti di un miscuglio di due diverse parole.

In questo modo anche il non ebreo non pronuncierà mai, leggendo, il vero nome di Dio(in qualche modo lo hanno camuffato) e all'ebreo verrà ricordato, dalle vocali, di leggere ADONAI.

Se tutto questo è vero (al condizionale), la Bible de Jérusalem n'accorde aucun merite alla vocalisation du tetragramme avec "Jéhovah", si ce n'est d'etre plus proche a ADONAI.


Ciao.



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/23/2016 9:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,189
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Bible de Jérusalem
verderame.1958, 23/11/2016 20:49:



E l'abitudine sottointesa sarebbe?

Io non sono un esperto, ma leggo qua e là...che la motivazione dei Masoreti era quello di evitare che si leggesse e pronunciasse il Vero nome di Dio; hanno applicato alle consonanti di YHWH le vocali di Adonai. Il risultato del testo è "YEHOWAH" che non ha significato ed è illeggibile per un ebreo: si tratta infatti di un miscuglio di due diverse parole.



Questa che hai appena detto è l'abitudine sott'intesa. Quasi.
Adonai infatti ha le vocali A O A mentre Yehowah ha E O A.
Quindi si avvicina, ma la regola non funziona, richiede un cambiamento.
Se la sostituzione fosse annotata a lato, sarebbe un normale qere/ketib cioè c'è scritto una cosa me ne leggi un'altra.
Qui invece manca l'annotazione, mentre le vocali sono scritte nel testo stesso.

verderame.1958, 23/11/2016 20:49:

In questo modo anche il non ebreo non pronuncierà mai, leggendo, il vero nome di Dio(in qualche modo lo hanno camuffato) e all'ebreo verrà ricordato, dalle vocali, di leggere ADONAI.

Se tutto questo è vero (al condizionale), la Bible de Jérusalem n'accorde aucun merite alla vocalisation du tetragramme avec "Jéhovah", si ce n'est d'etre plus proche a ADONAI.


Ciao.



Non "alla" ma "à la".
Alla fin fine diventa quasi una teoria del complotto, infatti ci sono sia tdG israeliani che alcuni ebrei (ad esempio qualche caraita) che usano l'equivalente di Geova vocalizzato come si trova nel testo.

Se leggi il testo della Bibbia, ad esempio diversi Salmi come il 96 che dice:

1 "Cantate a Geova un nuovo canto.
Cantate a Geova, [genti di] tutta la terra.
2  Cantate a Geova, benedite il suo nome.
Di giorno in giorno annunciate la buona notizia della sua salvezza.

Ora è ben difficile pensare che gli ebrei di quel tempo, che non erano farisei, si mettessero a cantare e benedire il nome, senza pronunciarlo.

Stammi bene.

Simon
11/24/2016 2:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,215
Re: Re: Bible de Jérusalem
Simon dice:


Se la sostituzione fosse annotata a lato, sarebbe un normale qere/ketib cioè c'è scritto una cosa me ne leggi un'altra.
Qui invece manca l'annotazione, mentre le vocali sono scritte nel testo stesso.

FINE CITAZIONE


Qual'è la conclusione per te o per voi?

C'è stata volonta di camuffare la pronuncia del nome divino da parte dei Masoreti o no?

Se c'è stata una volontà di camuffare, perchè secondo te, sarebbe un pregio che Jéhovah sarebbe più vicino alle vocali che permettono il camuffamento?

E forse volontà divina che il Suo nome diventasse "impronunciabile"?

Vorrei un pò di chiarezza, grazie.



SIMON DICE: "Se leggi il testo della Bibbia, ad esempio diversi Salmi come il 96 che dice:

1 "Cantate a Geova un nuovo canto.
Cantate a Geova, [genti di] tutta la terra.
2  Cantate a Geova, benedite il suo nome.
Di giorno in giorno annunciate la buona notizia della sua salvezza.

Ora è ben difficile pensare che gli ebrei di quel tempo, che non erano farisei, si mettessero a cantare e benedire il nome, senza pronunciarlo. "

FINE CITAZIONE

Certamente all'epoca di Davide e Salomone era di usanza, ma in seguito? Sono tutti concordi a dire che dopo il ritorno dall'esilio in Babilonia, gli ebrei cominciarono a sostituirlo con le parole ADONAI o HELOHIM.

La domanda è: perchè Dio ha lasciato che il suo popolo rinpiazzi il suo Vero nome con un nickname.

Noi semplice umani ci irritiamo se ci storpiano il cognome...e Dio?

Che ne pensi SumanLibin?

Ciao

[Edited by verderame.1958 11/24/2016 2:51 PM]



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/24/2016 4:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Verderame,


Certamente all'epoca di Davide e Salomone era di usanza, ma in seguito? Sono tutti concordi a dire che dopo il ritorno dall'esilio in Babilonia, gli ebrei cominciarono a sostituirlo con le parole ADONAI o HELOHIM



Non mi pare che ci sia tutto questo accordo, per la verità. I testi che abbiamo non lo dimostrano. I testi ebraici che lo sostituiscono con Adonai sono per la verità piuttosto rari la stessa LXX per quanto ne sappiamo fino al I secolo anche in greco lasciava il tetragramma ebraico. Anche nel I secolo pare che non fosse sostituto da Adonai, spesso troviamo altri epiteti come "Cielo", "Potenza" o "Benedetto". L'abitudine di usare Adonai pare essersi imposta un po' più tardi con il trionfo rabbinismo.

Per altri visto che parliamo di Salmi poiché Adonai e YWHW non hanno la stessa sillabazione è molto difficile che potesse sostituirlo nel canto.


La domanda è: perchè Dio ha lasciato che il suo popolo rinpiazzi il suo Vero nome con un nickname



Beh, anche qui... andiamoci piano. Il "vero nome" è rimasto inalterato nelle Scritture, ed è il tetragramma che contiene tutti gli elementi per identificare senza ambiguità il Nome Divino. Non è propriamente un nick name perché per YeHoWaH di fatto contiene le corrette consonanti. Di fatto nel I secolo non c'era alcuna vocalizzazione, non abbiamo idea se nel I secolo lo si pronunciasse come lo pronunciava Adamo in paradiso o Mosè sull'Horeb, se dunque parliamo di nome autentico quello è il tetragramma.

Altro discorso è la pronuncia... perché Geova ha permesso che il su popolo la dimenticasse? Sarebbe innanzi tutto da capire se da un punto di vista teologico chi lo ha dimenticato è davvero il suo popolo oppure quella che chiamiamo apostasia. Per quanto concerne noi riteniamo che finché il popolo è rimasto quello "di" Geova il nome non è stato dimenticato. Gli ebrei lo conoscevano e usavano fino al I secolo, sicuramente nel tempio ma anche in altre occasioni, altrimenti non ci sarebbe stato il reato di bestemmia, Gesù lo usava e così i sui discepoli che erano ebrei.

Per il resto dovremmo chiederci perché Geova ha permesso la grande apostasia che ha reso il suo "nome" una bestemmi, associato a guerre di religione, violenza, peccati e commistioni con il paganesimo.


Noi semplice umani ci irritiamo se ci storpiano il cognome...e Dio?



A Dio più che la pronuncia corretta interessa l'uso corretto del Suo nome. Averlo scordato forse è stato un bene, almeno il nome di Geova, a differenza di quello di Cristo, non è stato associato ad ogni tipo di nefandezza fatta in nome di Dio ma almeno senza profanare il nome personale Geova... oggi c'è un popolo che glorifica il suo Nome, non sappiamo se la pronuncia è esattamente quella dei masoreti, ma di certo il Nome è tornato ad essere usato e santificato dopo anni di oblio.


Che ne pensi SumanLibin?



Che se in una lingua Simon diventa Sunam non è più una storpiatura, ma il modo corretto di pronunciarlo in quella lingua... se mi chiamo Guglielmo ma in Inghilterra mi chiamano William non mi offendo.

Shalom
[Edited by barnabino 11/24/2016 5:18 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
11/24/2016 5:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,811
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Bible de Jérusalem
verderame.1958, 24/11/2016 14.46:



La domanda è: perchè Dio ha lasciato che il suo popolo rinpiazzi il suo Vero nome con un nickname.







beh, non è proprio così.
Apoc. 19:1-6 riporta per ben quattro volte la forma liturgica e poetica del Nome, il greco certamente non a caso traslittera Hallelou -ia e non per esempio Hallelou-adonai.

E' come un timbro che il solo vero Dio mette anche nel N.T..

E comunque Geova non può essere considerato un nickname.
Forse lo è Adonai, ma non Geova.

La forma latina Iehovah è più che un nick perché comunque conserva le consonanti che sono quelle, per l'appunto, semanticamente significative, in ebraico qualunque vocalizzazione mettiamo YHWH indica sempre e comunque il nome dell'Iddio Onnipotente, e da tale vocalizzazione, e non da un nome qualunque, che deriva la forma ibrida vocalizzata Iehovah, da cui Geova.

Geova non è un nick, ma deriva comunque del testo ebraico....
[Edited by Aquila-58 11/24/2016 5:07 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/27/2016 11:28 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,189
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Bible de Jérusalem
verderame.1958, 24/11/2016 14:46:


Simon:

dice:


Se la sostituzione fosse annotata a lato, sarebbe un normale qere/ketib cioè c'è scritto una cosa me ne leggi un'altra.
Qui invece manca l'annotazione, mentre le vocali sono scritte nel testo stesso.

FINE CITAZIONE




Qual'è la conclusione per te o per voi?

C'è stata volonta di camuffare la pronuncia del nome divino da parte dei Masoreti o no?

Se c'è stata una volontà di camuffare, perchè secondo te, sarebbe un pregio che Jéhovah sarebbe più vicino alle vocali che permettono il camuffamento?

E forse volontà divina che il Suo nome diventasse "impronunciabile"?

Vorrei un pò di chiarezza, grazie.



Secondo me la vocalizzazione è quella attestata dai monoscritti e non esiste alcuna sostituzione. Si legge come è scritto

SIMON:

DICE: "Se leggi il testo della Bibbia, ad esempio diversi Salmi come il 96 che dice:

1 "Cantate a Geova un nuovo canto.
Cantate a Geova, [genti di] tutta la terra.
2  Cantate a Geova, benedite il suo nome.
Di giorno in giorno annunciate la buona notizia della sua salvezza.

Ora è ben difficile pensare che gli ebrei di quel tempo, che non erano farisei, si mettessero a cantare e benedire il nome, senza pronunciarlo. "

FINE CITAZIONE



verderame:

Certamente all'epoca di Davide e Salomone era di usanza, ma in seguito? Sono tutti concordi a dire che dopo il ritorno dall'esilio in Babilonia, gli ebrei cominciarono a sostituirlo con le parole ADONAI o HELOHIM.

La domanda è: perchè Dio ha lasciato che il suo popolo rinpiazzi il suo Vero nome con un nickname.

Noi semplice umani ci irritiamo se ci storpiano il cognome...e Dio?

Che ne pensi SumanLibin?

Ciao




I salmi non sono tutti dell'epoca di Davide e Salomone.
Dal momento che il testo è rimasto, e ci siamo accorti della sostituzione (non è cambiata la vocalizzazione, ma l'intera parola: mettevano kurios in greco al posto del tetragramma), possiamo continuare a usare il nome di Dio.

Come abbiamo già scritto in altri posti, noi non parliamo nè ebraico nè greco, quindi usiamo i nomi per come sono arrivati a noi: Mosè, Giacobbe, Maria, Gesu' e Geova.
Mi sembra la soluzione piu' ovvia.

Simon
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:42 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com