printprint
New Thread
Reply
 

607 a.c. distrizione del tempio di Gerusalemme

Last Update: 2/4/2019 9:19 PM
Author
Print | Email Notification    
1/14/2018 9:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,140
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 73
Grazie. Sono consapevole dei problemi implicati. Per tale motivo la mia decisione.


--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
1/14/2018 9:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,140
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 73
[SM=g27987] ma aspetto ancora la informazione richiesta a line... Sono ignorante in materia.. [SM=g28000]


--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
1/14/2018 9:44 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,850
Moderatore
Re: Re: Re: Re:
Staff-TdG-3, 14/01/2018 21.28:



Ciao carissimo Monseppe,

Ho imparato a volerti bene leggendo il risultato del tuo immenso lavoro frutto di ricerche lodevoli.

Ciò che i miei ed i tuoi fratelli desiderano puntualizzare e mi aggiungo a loro è la doverosa precisazione (perché non sorgano malintesi con chicchessia) che la tua ricerca indipendente (e lo hai sempre precisato) non rappresenta il pensiero dello Schiavo (e mi pare che tu sia sempre stato trasparente in tal senso).

Quindi: lasciando perdere mister Zola che finge di non capire, ti confermo il mio affetto e la mia stima che, sono più che certo, è condivisa da Amministratori e moderatori.




Sono pienamente d’accordo con te!
Lasciamo pure Zola alla sua “incomprensione”
A noi interessa l’affetto e la stima per il nostro fratello in fede
e la fiducia nelle promesse del regno a prescindere dalle
date
1/14/2018 9:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,863
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Re:
Staff-TdG-3, 14/01/2018 21.28:



Ciao carissimo Monseppe,

Ho imparato a volerti bene leggendo il risultato del tuo immenso lavoro frutto di ricerche lodevoli.

Ciò che i miei ed i tuoi fratelli desiderano puntualizzare e mi aggiungo a loro è la doverosa precisazione (perché non sorgano malintesi con chicchessia) che la tua ricerca indipendente (e lo hai sempre precisato) non rappresenta il pensiero dello Schiavo (e mi pare che tu sia sempre stato trasparente in tal senso).

Quindi: lasciando perdere mister Zola che finge di non capire, ti confermo il mio affetto e la mia stima che, sono più che certo, è condivisa da Amministratori e moderatori.




e anche da me.
Ho grandissimo affetto e ammirazione per Monseppe e per la opera.
Monseppe ci ha messo il cuore e l' anima....
Il suo libro è nella mia biblioteca.

Una grande lode, quindi, a Monseppe che, comunque, come è stato già evidenziato, ha sempre precisato (e anche questo va a sua lode...) che la sua ricerca non rappresenta la posizione dello SFD.




[Edited by Aquila-58 1/14/2018 9:47 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
1/14/2018 9:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,140
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 73
Ogni cosa sarà chiara,... A suo tempo.

Comprendo però che per ora è meglio non che stia dietro alle quinte.

[SM=g27990] ma aspetto ancora la risposta di line,,,, devo almeno sapere cosa richiedono i cattedranti... Sono ignorante in materia... [SM=g27991]


--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
1/14/2018 10:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,649
Location: ACCIANO
Age: 86
TdG
Re:
monseppe2, 1/14/2018 9:53 PM:

Ogni cosa sarà chiara,... A suo tempo.

Comprendo però che per ora è meglio non che stia dietro alle quinte.

[SM=g27990] ma aspetto ancora la risposta di line,,,, devo almeno sapere cosa richiedono i cattedranti... Sono ignorante in materia... [SM=g27991]




Nessuno ti a detto Che ignorante . Non vogliamo fare la corsa. [SM=g27987]
1/15/2018 9:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,294
TdG
Re: Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 14/01/2018 21.46:


...
Una grande lode, quindi, a Monseppe che, comunque, come è stato già evidenziato, ha sempre precisato (e anche questo va a sua lode...) che la sua ricerca non rappresenta la posizione dello SFD.



1)
Che Monseppe abbia sempre “precisato”, gli fa sicuramente onore ma il mio post iniziale pensavo fosse chiaro. Ribadisco per la terza (o quarta?) volta il concetto:
quando qualcuno fa domande sul 607, la mia impressione è che per toglierselo “dai piedi” in maniera sbrigativa, indolore, e con la certezza che non possa replicare, gli si linki una qualsiasi discussione di Monseppe saltando a piè pari quella che invece è la nostra posizione ufficiale.
Quindi, più che a Monseppe, il mio messaggio è rivolto all’utenza TdG in generale.
Prima viene la nostra posizione ufficiale, poi eventualmente tutte quelle “satellite” come quella di Monseppe o quella sul sito Tdgonline.
Invece, non si riesce nemmeno a far in tempo a introdurre la nostra posizione ufficiale, che la discussione viene fatta annegare nell’ipotesi di Monseppe. La quale, per inciso, non riceve repliche per il semplice fatto che nessuno ci capisce niente.

La nostra posizione ufficiale non è basata su errori tra 2 e 4 gradi, sulle tavolette cuneiformi o su programmi software uranografici. La nostra posizione è legata unicamente alla lettura della Bibbia. In quanto tale, se il nostro continuo studio della Bibbia ci portasse domani ad un ipotetico raffinamento di “lettura”, non avremmo problemi a rivedere la posizione (come è già accaduto in passato per altre questioni) senza essere costretti a cercare “bug” nei software o a inventarci improbabili riletture cuneiformi rifiutate da tutto il mondo accademico.

Solo dopo aver presentato la nostra posizione ufficiale, poi, e solo poi, si possono presentare le eventuali ipotesi a corollario. Sono stato chiaro nell’esprimermi? E’ chiaro che nessuno vuole ridurre al “silenzio” Monseppe o non è chiaro? E’ chiaro che nessuno sta dicendo che Monseppe in prima persona attribuisca ufficialità alla sua ipotesi, o non è chiaro?

2)
Per quanto riguarda la risposta che mi sollecita Monseppe:
La cosiddetta “accademia” non replica alla tua ipotesi non perché non abbia argomenti ma perché così come pubblicata è impresentabile. Se vuoi sottoporre la tua ipotesi ad un peer-review (e secondo me hai le carte in regola per farlo) devi tagliare tutti i fronzoli legati al 587/607, usa un linguaggio meno apodittico, più sobrio e più umile, lascia solo il nocciolo relativo all’errore fra i 2 e i 4 gradi, descrivi solo questo punto in una decina di pagine, e poi pubblicalo in peer-review (i canali se vuoi te li trovo io). Se riesci a dimostrare davanti all’accademica che c’è veramente questo errore, tutto il resto verrà di conseguenza e potrai presentarlo in “seconda battuta”.
Se invece non vuoi farlo, liberissimo ma non andare a dire in giro che nessuno ti ha risposto. Se non ti rispondono, è perché è impresentabile (scusa la franchezza).

The Line



--
צמאה נפשׁי לאלהים
1/15/2018 10:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,140
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 73
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
The Line, 15/01/2018 09.11:



1)
Che Monseppe abbia sempre “precisato”, gli fa sicuramente onore ma il mio post iniziale pensavo fosse chiaro. Ribadisco per la terza (o quarta?) volta il concetto:
quando qualcuno fa domande sul 607, la mia impressione è che per toglierselo “dai piedi” in maniera sbrigativa, indolore, e con la certezza che non possa replicare, gli si linki una qualsiasi discussione di Monseppe saltando a piè pari quella che invece è la nostra posizione ufficiale.
Quindi, più che a Monseppe, il mio messaggio è rivolto all’utenza TdG in generale.
Prima viene la nostra posizione ufficiale, poi eventualmente tutte quelle “satellite” come quella di Monseppe o quella sul sito Tdgonline.
Invece, non si riesce nemmeno a far in tempo a introdurre la nostra posizione ufficiale, che la discussione viene fatta annegare nell’ipotesi di Monseppe. La quale, per inciso, non riceve repliche per il semplice fatto che nessuno ci capisce niente.

La nostra posizione ufficiale non è basata su errori tra 2 e 4 gradi, sulle tavolette cuneiformi o su programmi software uranografici. La nostra posizione è legata unicamente alla lettura della Bibbia. In quanto tale, se il nostro continuo studio della Bibbia ci portasse domani ad un ipotetico raffinamento di “lettura”, non avremmo problemi a rivedere la posizione (come è già accaduto in passato per altre questioni) senza essere costretti a cercare “bug” nei software o a inventarci improbabili riletture cuneiformi rifiutate da tutto il mondo accademico.

Solo dopo aver presentato la nostra posizione ufficiale, poi, e solo poi, si possono presentare le eventuali ipotesi a corollario. Sono stato chiaro nell’esprimermi? E’ chiaro che nessuno vuole ridurre al “silenzio” Monseppe o non è chiaro? E’ chiaro che nessuno sta dicendo che Monseppe in prima persona attribuisca ufficialità alla sua ipotesi, o non è chiaro?

2)
Per quanto riguarda la risposta che mi sollecita Monseppe:
La cosiddetta “accademia” non replica alla tua ipotesi non perché non abbia argomenti ma perché così come pubblicata è impresentabile. Se vuoi sottoporre la tua ipotesi ad un peer-review (e secondo me hai le carte in regola per farlo) devi tagliare tutti i fronzoli legati al 587/607, usa un linguaggio meno apodittico, più sobrio e più umile, lascia solo il nocciolo relativo all’errore fra i 2 e i 4 gradi, descrivi solo questo punto in una decina di pagine, e poi pubblicalo in peer-review (i canali se vuoi te li trovo io). Se riesci a dimostrare davanti all’accademica che c’è veramente questo errore, tutto il resto verrà di conseguenza e potrai presentarlo in “seconda battuta”.
Se invece non vuoi farlo, liberissimo ma non andare a dire in giro che nessuno ti ha risposto. Se non ti rispondono, è perché è impresentabile (scusa la franchezza).

The Line





Grazie per la risposta (scusa per l'omissione di: "THE").

Purtroppo, a me, ciò che mi fai presente, per quanto corretto sia, non mi sarà mai possibile farlo. Passo, per questo, la palla a chi ne avesse le credenziali, l'intento o la possibilità sia giuridica che economica di poterlo fare. Ciò che ho fatto parlerà per me.

Hai esposto (per me "pesantemente") ma comunque ritengo correttamente il tuo pensiero o almeno quanto ci si aspetta in senso di formalità e di procedure stabilite.

Seguendo però tali vie il mio libro sarebbe di una sola pagina Questa:

La Bibbia registra in settanta anni l'esilio del popolo ebraico in Babilonia del periodo Neo-Babilonese. il mondo accademico e scientifico ha riconosciuto nel 539bc la conquista di Babilonia da parte di Ciro II, che emanò nel 538bc l'editto che liberava i popoli esiliati in babilonia, e che col ritorno in patria nel 537bc degli esiliati Giudei finirono i 70 anni registrati nella Bibbia.

Poiché è ovvio che sottraendo 70 anni al secolare 537bc si giunga al secolare anno 607bc è definitivamente e certamente stabilito che Gerusalemme e il suo tempio furono distrutti nel 607bc in occasione del 18° anno del regno di Nabucodonosor II-


Fine del Libro.... (mi potevo risparmiare 20 anni di fatica...)

A scanso di equivoci, e per chiarire a "tutti" la mia "posizione", nel mio forum informativo, nell'esposizione del suo scopo, ho inserito la seguente "Specifica".
-----------------------------------------------------------------

"Scopo del Forum di monseppe2
****SPECIFICA****

Questo forum informativo, non sarà mai contro l'organizzazione dei "Testimoni di Geova" oggi accentrata nel sito informativo www.jw.org

La ricerca approfondita di tutto il periodo Neo-Babilonese e dei periodi storici che similmente siano oggi contestati dal mondo scientifico attuale esposta in questo forum, è del tutto "indipendente" da tale organizzazione e nasce con il solo scopo finale di identificare o ricercare ciò che è vero; indipendentemente dal fatto che quanto sia qui sostenuto sia accettato, rifiutato o contrastato da suddetta organizzazione.

Essendo tale ricerca indipendente svolta "fuori del canone accademico oggi riconosciuto", giustamente, suddetta organizzazione (JW.ORG) deve valutare dovutamente quanto qui dichiarato o "dimostrato", in vista dell'impatto che tali informazioni possono avere su coloro che ne seguono la direttiva, i quali sono vivamente invitati a continuare a seguirla in ogni caso.

Per tale motivo, nessuna di queste informazioni qui esposte, dovrà essere considerata come "approvata, condivisa o sostenuta" dall'organizzazione dei Testimoni di Geova accentrata al sito informativo www.jw.org a meno che essa stessa non decidesse di farlo ufficialmente nel suo proprio sito www.jw.org o nelle sue pubblicazioni ufficiali.

"SE" e "QUANDO" tale organizzazione decidesse o valutasse opportuno di riconoscere valide e utili le informazioni qui esposte, potranno allora essere attribuite anche a suddetta organizzazione.
Fino ad allora, unico responsabile di quanto dichiarato, dimostrato o ipotizzato qui da monseppe2 in questo forum e nel suo libro: "La Ragione della Bibbia", è e deve restare il:
"Frutto di una ricerca indipendente fatta da Montori Giuseppe su tutti i periodi storici da lui esaminati.
Montori Giuseppe (alias monseppe2) continuerà ad attenersi (in senso di "accettare") quanto nel suo sito ufficiale di www.jw.org e nelle sue pubblicazioni ufficiali, tale organizzazione dei "Testimoni di Geova" riterrà opportuno far conoscere. "

------------------------------------------------------------------

Come ho detto, riguardo a questo argomento, ora resterò dietro alle "Quinte" (intendesi.... "osserverò") i commenti che saranno fatti su tale argomento, se ancora ce ne saranno, e non interverrò.

Il Libro scritto darà informazioni utili a chi tali le riterrà e deciderà personalmente se considerarle opportune o meno.

La sabbia del mare è composta da miriadi di piccoli granelli, insignificanti singolarmente, ma certamente abbondanti nella loro unità. Non mi considero quindi una "goccia del mare".

Cari fraterni saluti a tutti i fratelli.

Montori Giuseppe, Alias monseppe2




--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
1/15/2018 10:45 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,863
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
The Line, 15/01/2018 09.11:



lascia solo il nocciolo relativo all’errore fra i 2 e i 4 gradi, descrivi solo questo punto in una decina di pagine, e poi pubblicalo in peer-review (i canali se vuoi te li trovo io).




Giuseppe, da profano della materia, domando: è possibile fare quanto richiesto da The Line su questo punto specifico che, mi sembra di capire, è il "nocciolo della questione"?

[SM=g2037509]
[Edited by Aquila-58 1/15/2018 10:46 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
1/15/2018 10:56 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Monseppe è evidente che la considerazione di The Line sia tutto meno che un attacco nei tuoi confronti, ridurre all'essenziale i fondamenti della tua tesi e presentare il tutto in una forma adatta è la cosa migliore. Fare ciò non andrà a detrimento del libro che hai pubblicato semmai potrebbe accadere il contrario.
1/15/2018 11:36 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 149
Location: ORATINO
Age: 54
Penso, da osservatore esterno, che ciò che dice The Line può anche essere in generale condiviso. Tuttavia, secondo me, sarebbe corretto anche non confonderlo con la posizione dello SFD in merito al lavoro di Monseppe2, posizione che, invece, mi pare non sia stata espressa.
Non sarebbe corretto, quindi, sempre secondo me, presentare una posizione personale come la posizione unica dei TdG o come la posizione dello SFD: posizione che invece, nello specifico, anche giustamente e deliberatamente, non c'è.

Se si discute della valenza del lavoro di Monseppe2 sarebbe scorretto rimanadare a ciò che dice The Line facendo intendere che la posizione di The Line sia la posizione dello SFD in merito.

E' la posizione (che io peraltro condivido nella sostanza) di The Line.
1/15/2018 11:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,850
Moderatore
1/15/2018 12:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,140
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 73
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 15/01/2018 10.45:




Giuseppe, da profano della materia, domando: è possibile fare quanto richiesto da The Line su questo punto specifico che, mi sembra di capire, è il "nocciolo della questione"?

[SM=g2037509]



E cosa dovrei dire?
Che il reperto Nabonide H1,B fu registrato con informazioni alterate ad arte da Adda-guppi la quale dichiarò falsamente che Evil-Merodac regnò solo per due anni? Che la LBAT 1420 fu alterata di 20 anni segnando con 17° anno l'eclisse di Gennaio del 587bc, invece che con 37° anno (come pure tutti le altri anni assegnati ivi)?

dovrei scrivere un libro solo per spiegarlo, non ti pare?

Poi a "The Line" domanderei questo:

Furuli, che ha scritto ben due libri in merito, ha esso stesso seguito la complicata via indicata per me?

["descrivi solo questo punto in una decina di pagine, e poi pubblicalo in peer-review i canali se vuoi te li trovo io). Se riesci a dimostrare davanti all’accademica che c’è veramente questo errore, tutto il resto verrà di conseguenza e potrai presentarlo in “seconda battuta”.]

Io non ne sono al corrente...
Lo ha fatto? Quando? Con che risultato?

E se non lo ha fatto lui, perché lo dovrei fare io che non ho nessuna posizione accreditata rispetto a lui?

Il libro parlerà per me. Oltre, ho già detto, "non posso fare" E non servirebbe a nulla. Perché io non conto "nulla".

Infatti, il fatto stesso che il libro sia stato scritto, è per me qualcosa di eccezionale, che neppure io mi aspettavo fosse possibile. Ma è successo.

Ricordo a tutti, che la mia ricerca indipendente nasce dal "mio" desiderio di "capire" in termini scientifici e possibilmente documentali e storici che, come è la mia fiducia da sempre, che la "Bibbia" dica la verità, che non menta, e che se provata di fronte a contrarie prove documentali e archeologiche, storiche e astronomiche contrarie ad essa, ne sarebbe "ragionevolmente" uscita vittoriosa.

Mi ci sono voluti 20 anni, ma il risultato "io" almeno l'ho trovato e la mia fiducia nella bibbia e nelle sue promesse ne riesce così rafforzata con vigore.

Se i dotti e cattedranti vorranno riconoscerlo, lo faranno.
Se lo vorranno negare, lo faranno.

(scusate il mio maiuscolo, ma è necessario).
Oltre a non averne i mezzi:

"NON E' MIA COMPETENZA, COMBATTERE CONTRO DI LORO"

Chi lo desidera può informarsi; a chi non serve, ne sono contento per lui.
La cosa che a me premeva era che "il regno di Dio dato a Gesù sin dal 1914 del secolo scorso, non potesse essere più ragionevolmente negato ma piuttosto fosse fortemente provato dalla stessa Bibbia. Perché è la "Bibbia" che ha smascherato ciò che non era veritiero, non io.

Sono stanco. E comincio a considerare la morte stessa come un piacevole cambio di stato.
Vi esorto a seguire la Bibbia, ad ascoltare lo SFD o SFD, e a camminare con cuore sincero e possibilmente puro, facendo sempre tutto il bene che potrete fare. Ogni altra cosa ....

E' Vanità.

monseppe2

--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
1/15/2018 12:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,294
TdG
Ascolta, io penso di parlare italiano: quello che avevo da dire a te e all'utenza generale, l'ho detto.
Per il resto, vai in pace.

--
צמאה נפשׁי לאלהים
1/15/2018 1:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 28,466
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
monseppe2, 15.01.2018 12:21:





Sono stanco. E comincio a considerare la morte stessa come un piacevole cambio di stato.
Vi esorto a seguire la Bibbia, ad ascoltare lo SFD o SFD, e a camminare con cuore sincero e possibilmente puro, facendo sempre tutto il bene che potrete fare. Ogni altra cosa ....

E' Vanità.

monseppe2



Capisco benissimo il tuo stato d'animo e mi dispiace.Questo mondo purtroppo porta solo dispiacere.Ti ringrazio per l'incoraggiamento che dai a tutti noi.Geova ti ricompensi per tutto il bene fatto a suo favore e per la sua causa. [SM=g1861207] [SM=g7255]

___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
1/15/2018 3:42 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,140
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 73
Re:
kierkegaard1, 15/01/2018 10.56:

Monseppe è evidente che la considerazione di The Line sia tutto meno che un attacco nei tuoi confronti, ridurre all'essenziale i fondamenti della tua tesi e presentare il tutto in una forma adatta è la cosa migliore. Fare ciò non andrà a detrimento del libro che hai pubblicato semmai potrebbe accadere il contrario.




e' già stato tutto nei 5 punti trattati nella presentazione del libro e postati in questo forum. più succinto di questo......

cio

--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
1/15/2018 4:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re: Re:
monseppe2, 15/01/2018 15.42:




e' già stato tutto nei 5 punti trattati nella presentazione del libro e postati in questo forum. più succinto di questo......

cio



Se ti può servire ecco un link con diverse linee guida

www.butta.org/?p=13924
[Edited by kierkegaard1 1/15/2018 4:29 PM]
1/15/2018 10:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,140
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 73
Re: Re: Re:

kierkegaard1, 15/01/2018 16.05:



Se ti può servire ecco un link con diverse linee guida

www.butta.org/?p=13924



Grazie per il link... valuterò i consigli dati compatibilmente alle mie limitazioni.

monseppe2


--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
1/15/2018 10:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,140
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 73
chiarimenti importanti

Caro The_Line. Non cancellare questo post, per favore.

Non si capisce che posizione tu possa avere nell'ambito dell'oganizzazione dei testimoni di Geova facente capo al sito www.jw.org

Da come parli, (scusa se prendo un granchio) sembra quasi che tu la stia rappresentando ufficialmente. Se è così, ti concederò il dovuto rispetto.

Mi preoccupa però ciò che esponi e "come" lo esponi. Mi riferisco a quanto segue (i grassetti sono miei):


Invece, non si riesce nemmeno a far in tempo a introdurre la nostra posizione ufficiale, che la discussione viene fatta annegare nell’ipotesi di Monseppe. La quale, per inciso, non riceve repliche per il semplice fatto che nessuno ci capisce niente.

La nostra posizione ufficiale non è basata su errori tra 2 e 4 gradi, sulle tavolette cuneiformi o su programmi software uranografici. La nostra posizione è legata unicamente alla lettura della Bibbia. In quanto tale, se il nostro continuo studio della Bibbia ci portasse domani ad un ipotetico raffinamento di “lettura”, non avremmo problemi a rivedere la posizione (come è già accaduto in passato per altre questioni) senza essere costretti a cercare “bug” nei software o a inventarci improbabili riletture cuneiformi rifiutate da tutto il mondo accademico.



------------------------------------------------------------
non riceve repliche per il semplice fatto che nessuno ci capisce niente

non concordo.

Non ricevo repliche perchè:
"Non possono provare diversamente ciò che io sto dimostrando nel libro" ed è cosa decisamente diversa.
------------------------------------------------------------------
inoltre "quasi ufficialmente" Dichiari:

"La nostra posizione ufficiale non è basata su errori tra 2 e 4 gradi, sulle tavolette cuneiformi o su programmi software uranografici. La nostra posizione è legata unicamente alla lettura della Bibbia."

Forse, non ti rendi conto, che proprio "solo basandoti sulla bibbia, finora, i detrattori stanno creando gravi danni ai fratelli. Basarsi sulla bibbia è cosa eccellente, ma anche è un fatto di "fede".
Le accusa contro lo "stabilito regno di Dio" fatte mettendo in dubbio la datazione del 607bc sono documentali, scientifiche, astronomiche e archeologiche. di fronte ad esse, la "ragione scientifica" prevale (fino alla mia ricerca) sulla ragione della fede, lasciando a noi la sola "fede, ma senza la "ragione" di essa. E ciò è fortemente penalizzante.


------------------------------------------------------------------

Inoltre tu dichiari:

"senza essere costretti a cercare “bug” nei software o a inventarci improbabili riletture cuneiformi rifiutate da tutto il mondo accademico."

Il "mondo accademico", "MAI" ti darà ragione su una contestazione basata sulla fede.
SE (e ripeto SE) il mondo scientifico e accademico avesse avuto ragione sotto ogni aspetto; astronomico, storico, archeologico, e documentale, io stesso tacerei sin dall'inizio, e come tu dici:
"Contrapporrei la SOLA FEDE" contro tutte tali "prove ed evidenze (se veramente fossero state "incontestabili").

Forse, prima di esprimere sentenze dovresti perdere almeno il "tempo" di leggerti tutto il libro... ma so che non lo farai.
---------------------------------------------------------------

Tu pongo un solo quesito illustrativo di tutta la mia ricerca.
Poiché tu dichiari che non sia necessario:

"inventarci improbabili riletture cuneiformi rifiutate da tutto il mondo accademico."

prenditi il tempo di esaminare con attenzione questo solo particolare che allego al commento (vedi la foto).

Uno dei problemi di base della definizione della datazione dell'osservazione del reperto VAT 4956, sta nell'anno che è attualmente (dal mondo accademico) attribuito durante il 37° (trentasettesimo) anno del regno di Nabucodonosor II.

Nel mio libro, io dichiaro che l'anno di registrazione delle osservazioni di tale reperto fu il 38° (trentottesimo) anno di Nabucodonosor II. in base a cosa dico ciò? me lo sono solo "inventato"?

Il reperto stesso mi "autorizza" a fare una stima "anche" per un 38° anno del re di Babilonia, come ben illustrato nella foto. Analizzala bene confrontando le tracce del reperto con i segni in LineArt che sono nella relazione che ne fecero Sachs e Hunger.

Comprenderai che era necessario fare Verifiche sia di carattere cuneiforme, sia di carattere astronomico, sia di carattere archeologico sia di carattere storico sia di carattere biblico, sia di carattere esegetico... Scusami, se ho dovuto fare tutto questo "da solo"... non ho trovato nessuno che mi volesse o potesse aiutare..
-----------------------------------------------------------------

Eppure, come anche tu giustamente hai stavolta dichiarato..., la soluzione a tutto il problema presentato, è stata data solo ed esclusivamente dalla verace storia che fu registrata nella Bibbia: senza di essa, neppure un asino come me avrebbe mai potuto svelare il complicato problema che oggi ci si presenta.
------------------------------------------------------------------

Nota per gli amministratori.

Ritengo che una tale post possa essere reso pubblico.
se però fosse cancellato o reso invisibile, allora ragionevolmente dovrei cominciare a dubitare della serietà del forum stesso. Potete però cancellare questa nota, giustamente, che rimarco in rosso.

grazie.


-----------------------------------------------------------------

monseppe2

--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
1/15/2018 11:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,140
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 73
spiegazione della foto allegata.

Ciao The_Line

il segno logo-grafico numerico per "otto" si compone di otto cunei incisi in sequenza da sinistra a destra secondo questo ordine:

1 2 3
4 5 6
7 8

ogni cuneo cancella il tratto orizzontale precedente per i primi tre segni, lasciando tre gambi lunghi visibili.

l'apposizione dei successivi tre segni (4, 5, 6), con il lato orizzontale dello stilo, riduce la lunghezza del gambi verticali dei precedenti segni 1, 2, 3, facendoli sembrare dei quadratini, e lascia i gambi verticali lunghi dei segni 4, 5, 6.

l'apposizione del segno sette, accorcia i gambi dei segni 4, 5,6, facendoli sembrare altri tre quadratini, e lascia un gambo lungo verticale e uno lungo orizzontale.

Incidendo il segno ottavo, esso, lascia un gambo lungo verticale e "scorcia" il segno lungo orizzontale del segno sette, e sotto i segni 4,5,6 restano solo due gambi lunghi verticali e un solo gambo lungo orizzontale, che sarebbe scorciato da un eventuale segno di "nove" che non è il caso del segno illustrato nel precedente post.

se fai attenzione, noterai che il segno per il valore "sette", fu apposto (appoggiato) in modo errato dallo scriba, che lo puntò sopra ai segni già incisi dei valori 4 e 5.

Ma se ne accorse e non terminò la consueta pressione del gambo verticale dello stile, lasciando però visibile quel segno anomalo.

ciò ha imposto, (almeno a me), di valutare il reperto VAT 4956 non solo per un trentasettesimo anno del re, ma pure per un trentottesimo anno di tale re.

Come consigliato dai riferimenti storici della "Bibbia", se il 18° anno era nel 607bc, il 37° anno doveva essere nel 588bc (anno stimato da Furuli) o nel suo 38° anno (stimato da me) appunto durante il 587bc.

Se ti prendi la briga di leggere il lavoro di Furuli (due libri) e di leggere il mio (un libro), potrai trarre le tue personali conclusioni.

E qui ho parlato solo di un logo "numerico".....


ritieni ancora che non sia sufficientemente competente per una tale difficile lavoro, o che la mia fatica non "serva affatto"?

ciao.


[Edited by monseppe2 1/15/2018 11:32 PM]

--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità viene da Geova mediante la sua parola scritta.
Per comprenderla, occorre "luce".
La luce, se illumina un solo lato, lascia zone di ombra che restano nascoste. La verità resta la stessa, ma sarà incompleta.
Solo Geova può fare "luce" su "tutti" i suoi lati della Sua Verità.
Ascoltarlo, è vitale. Cercarlo, è saggio. Amarlo, è giusto.
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:27 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com