printprint
New Thread
Reply
 

Covid-19 tra escatologia e complottismo

Last Update: 4/7/2020 11:58 AM
Author
Print | Email Notification    
4/3/2020 10:44 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 39,217
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Re:
Andate a dormirci sopra, che è meglio...

Simon
4/3/2020 10:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,852
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re:
(SimonLeBon), 03/04/2020 22:44:

Andate a dormirci sopra, che è meglio...

Simon




dici bene Simon infatti è quello che mi accingo a fare.

Buona notte anche a te e a domani


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
4/3/2020 10:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

scusa, ma non ti sembra di esagerare?



No.


Quale accusa non documentata avrei fatto?
Ho detto semplicemente che sull' assassinio di Kennedy non ne sappiamo nulla



Il che è falso, sull'assassinio di Kennedy storicamente sappiamo molte cose, compreso che la commissione fece parecchie ommssioni, il film JF Kennedy si basa su fatti storici, descrive anche le lacune, le omissioni e i depistaggi. Questo è il compito delle storico, descrivere e interpretare i fatti documentati, non inventarsi colpevoli di fantasia non documentati per riempire le lacune storiche. Non sappiamo la verità assoluta? Ma ti risulta che qualche storico che tu definisci di parte, dica il contrario? A me pare il contrario, cioè che gli storici siamo molto critici rispetto alle spiegazioni ufficiali.

La tesi di quel video su YouTube, chiaramente guidato da tesi sul signoraggio, non è storicamente plausibile perché è falsa e tendenziosa a partire dal documento che propone che non ha nulla a che vedere con la tesi proposta. E' un vecchio trucco usato anche dagli apostati, usare un documento che sempre pertinente ma citarlo fuori contesto o parzialmente.

Proverbi 18:17 dice: "Chi per primo espone il suo caso sembra nel giusto, finché non arriva la controparte e lo interroga"

Dobbiamo sempre interrogare la verità...

Shalom
[Edited by barnabino 4/3/2020 10:51 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
4/3/2020 10:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 39,217
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
Giandujotta.50, 4/3/2020 10:41 AM:


Concordo con Barny! [SM=g27988]




Grande battutaccia, se non fosse una questione tragica, che semina lutti in moltissime famiglie, senza nemmeno lasciare la consolazione di una cerimonia funebre.

Simon
4/3/2020 10:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Questo rende ancora più odiose le affermazioni dei complottisti che vogliono solo guadagnarsi un po' di notorietà sui social network... non è tanto esprimere opinioni prive di fondamento ma farlo in un momento tragico, quando la gente di COVID-19 muore per davvero e non gli può interessare delle loro vane polemiche.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
4/3/2020 11:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 39,217
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
barnabino, 4/3/2020 10:58 PM:

Questo rende ancora più odiose le affermazioni dei complottisti che vogliono solo guadagnarsi un po' di notorietà sui social network... non è tanto esprimere opinioni prive di fondamento ma farlo in un momento tragico, quando la gente di COVID-19 muore per davvero e non gli può interessare delle loro vane polemiche.

Shalom



Probabilmente agiscono in quel modo perchè sanno di trovare un seguito: anche se ci sono persone che muoiono davvero, ci sono molte piu' persone annoiate e chiuse in casa, in questi giorni...

Simon
4/3/2020 11:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 390
Location: BERGAMO
Age: 59
Re:
Aquila-58, 03/04/2020 17:12:

Scusate ragazzi, solo una domanda: ma voi pensate veramente che la Storia reale (dico: reale) sia solo quella che troviamo scritta nei libri di Storia (scritti per giunta dai vincitori o presunti tali?)
Fate come volete, ma rischiate di essere degli illusi...



Ho potuto constatare, parlando con persone vissute nel periodo della seconda guerra mondiale, che nei libri di storia ci sono alcune omissioni, ovviamente non entro nei dettagli.
[Edited by Giuseppe...61 4/3/2020 11:52 PM]
4/4/2020 12:13 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Re: Re:
Giuseppe...61, 03/04/2020 23:51:



Ho potuto constatare, parlando con persone vissute nel periodo della seconda guerra mondiale, che nei libri di storia ci sono alcune omissioni, ovviamente non entro nei dettagli.



Ma che cosa vuol dire "i libri di storia"? Non è che tutti gli storici dicono le stesse identiche cose o interpretano i fatti nella stessa maniera. E poi cosa vuol dire "omissioni" e perché non entri nei dettagli, dato che il compito delle storico non è fare affermazioni generiche come le tue, che per quanto mi riguarda non significano nulla, ma entrare nei dettagli, studiare documenti, documentare fatti e avvenimenti poco conosciuti della storia. Ad esempio la storia dei Bibelforsher nei campi di concentramento era stata praticamente dimenticata, se non in pochi testi, e dobbiamo a storici come ad esempio lo storico Claudio Vercelli di Torino che è stata studiata approfonditamente e con metodo storico, che è diverso da come la può raccontare chi l'ha vissuta. Quando dici "persone vissute nel periodo storico" non dici nulla, perché le testimonianze individuali, per quanto preziose, non sono che un aspetto del metodo storico perché soggettive.

Insomma, io vedo di cattivo occhio questo scetticismo immotivato perché tranne allusioni non ho ancora sentito un argomento dove si possa dire che gli storici sono tutti una massa di venduti ad un non meglio specificato potere, come se non ci fossero storici più o meno integrati e altri indipendenti. Questo fare di tutta l'erba un fascio per me non è affatto corretto, si deve entrare nello specifico e non lanciare accuse generiche.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
4/4/2020 9:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,628
Location: ANCONA
Age: 65
TdG
Re:
Aquila-58, 03/04/2020 17:12:



Scusate ragazzi, solo una domanda: ma voi pensate veramente che la Storia reale (dico: reale) sia solo quella che troviamo scritta nei libri di Storia (scritti per giunta dai vincitori o presunti tali?)
Fate come volete, ma rischiate di essere degli illusi...





[SM=g7348]

Ciao
anto_netti
4/4/2020 9:34 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,628
Location: ANCONA
Age: 65
TdG
Re: Re:
Aquila-58, 03/04/2020 17:31:




dai libri di Storia scritti dai vincitori?

Mmmmmmmmmmm

Preferisco non scendere nei particolari, perchè non voglio farlo qui sul nostro forum, ma mi sono documentato abbastanza (certo non su Whats App) per poter affermare che per esempio, la Guerra Fredda in realtà non è mai finita.
Siamo solo in una fase nuova

Ripeto, fate le vostre ricerche anche attraverso libri (che in Italia non si trovano neppure perchè non sono stati neppure stampati)





[SM=g7348]

Anch'io mi sono documentato e non certo su Whats App, Yotube e altri siti spazzatura.

Tra l'altro sono convinto che chi comanda veramente il mondo è il potere occulto e il denaro. Il potere occulto a sua volta è guidato da Satana.

Ciao
anto_netti
[Edited by anto_netti 4/4/2020 9:35 AM]
4/4/2020 9:47 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Re: Re: Re:
anto_netti, 04/04/2020 09:34:

Aquila-58, 03/04/2020 17:31:




dai libri di Storia scritti dai vincitori?

Mmmmmmmmmmm

Preferisco non scendere nei particolari, perchè non voglio farlo qui sul nostro forum, ma mi sono documentato abbastanza (certo non su Whats App) per poter affermare che per esempio, la Guerra Fredda in realtà non è mai finita.
Siamo solo in una fase nuova

Ripeto, fate le vostre ricerche anche attraverso libri (che in Italia non si trovano neppure perchè non sono stati neppure stampati)





[SM=g7348]

Anch'io mi sono documentato e non certo su Whats App, Yotube e altri siti spazzatura.

Tra l'altro sono convinto che chi comanda veramente il mondo è il potere occulto e il denaro. Il potere occulto a sua volta è guidato da Satana.

Ciao
anto_netti



Scusa, ma ti sarai documentato su libri di storia, immagino... al di là delle interpretazioni escatologiche, che ovviamente non attengono alla storia, non capisco lo scetticismo verso la storia. Si può essere critici verso alcune interpretazioni, ma non rifiutare il metodo storico in cambio del metodo del "sospetto".

Shalom

--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
4/4/2020 9:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,102
Location: BOCA
Age: 49
Siamo in un panorama molto ampio da definire ma si parte da un impostazione pregiudizievole se si pensa che gli storici , o tutti gli storici siano in malfede o complici di un complotto.

Diciamo che lo storico compie un lavoro di ricostruzione dei fatti e non tutti gli storici hanno la stessa visione dei fatti o attingono alle stesse fonti , dunque il resoconto di uno storico può essere un po' diverso dal resoconto di un altro storico ma mettendo insieme tutti i loro resoconti su un determinato fatto forse si riesce ad arrivare ad una conclusione che sia più possibile vicino al vero .

Questo naturalmente a patto che le tesi storiche non siano agli antipodi tra loro ma in questo caso credo si scivola di più verso l'opinionismo che verso la dietrologia storica e in questo caso le opinioni sono opinioni . it.m.wikipedia.org/wiki/Opinionista

Comunque dipende da molte cose il resoconto di uno storico , il quale può raccogliere dati da svariate fonti più o meno attendibili sia che si tratti di testimonianze popolari o che si tratti di documenti governativi .

Ma nemmeno quando lo storico attinge a documenti di potere può dirsi sicuro della sua visione in quanto sebbene lui possa essere in buona fede può essere tratto in inganno da documenti alterati di proposito . Questa realtà è descritta anche nell'appendice del libro "venga il tuo regno" a proposito della cronologia babilonese

"Ciò nonostante, nessuno storico può negare la possibilità che la presente immagine della storia babilonese sia ingannevole o errata. Per esempio, è noto che antichi sacerdoti e re a volte alterarono le registrazioni per i loro propri scopi. Oppure, anche se la testimonianza scoperta è accurata, potrebbe essere interpretata male da studiosi moderni o essere incompleta così che materiale non ancora scoperto potrebbe alterare drasticamente la cronologia del periodo."

wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/1101981019

Questo però non può dirsi di tutti i documenti e di tutti i fatti riportati perché equivarrebbe a dire che tutto il giornalismo e lo storicismo si baserebbero su dichiarazioni false o presentate con una facciata mentre in realtà la verità occulta dietro quel fatto è un altra .

it.m.wikipedia.org/wiki/Giornalismo

it.m.wikipedia.org/wiki/Storicismo

Il complottismo invece è la tendenza a pensare che ad ogni fatto ecclatante la verità occulta sia un altra , diversa da quella presentata e pretende di averla capita o scoperta da coincidenze di date , frame di immagini , nomi , provenienze etniche ecc mentre lo storico non considera queste cose ma si basa più su documenti e fatti scientifici accreditati .

it.m.wikipedia.org/wiki/Teoria_del_complotto

Uno storico ad esempio non si baserebbe mai sui "protocolli dei savi di Sion" per descrivere la realtà attuale perché quel documento è stato riconosciuto come un falso mentre il complottista vi fa affidamento perché secondo lui anche chi li ha riconosciuti come falsi era di parte o tratto in inganno da altri.

Il problema è quindi complesso perché il complottista può anche cercare di fare una valutazione obiettiva ma alla fine credo che finisca per dare cosi' tanto peso alle sue vedute e al fatto di aver compreso una "verità nascosta" che sulle ali di questo entusiasmo e sensazionalismo finisce per perdere quell'obiettivita' e quella fredda analisi che dovrebbe appartenere ad uno storico

Per tornare alla pandemia di coronavirus è chiaro che ci troviamo di fronte ad un fatto di una tale portata che non può non diventare terreno fertile per la crescita di centinaia di opinioni , spiegazioni del fenomeno e teorie e nel coro di queste voci si mescolano opinioni popolari , resoconti giornalistici , statistiche , opinioni e dichiarazioni governative , documenti sanitari e , ovviamente , diverse teorie complottistiche al punto che si genera non poca confusione sul fenomeno e si arriva anche a litigare per sostenere la propria veduta sulla cosa

Per cui credo che sia meglio evitare di cercare di farsi paladini di aver capito la "verità" nascosta dietro il coronavirus e rimanere alla dichiarazione di Gesù secondo cui tra i segni della vicinanza della fine avremmo visto anche "epidemie in un luogo dopo l'altro" (Luca 21:11)



4/4/2020 9:52 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,628
Location: ANCONA
Age: 65
TdG
Re: Re:
frida18, 03/04/2020 19:48:



Non mi sento attaccata volevo solo chiarire cosa intendevo col mio commento
Come ti avevo in parte spiegato stavo parlando in generale

Altri utenti avevano citato 11 settembre e altro ...quindi rispondevo non riferendomi alla pandemia
Il mio intervento era riferito al modus operandi di chi ordisce complotti
lo spifferano ai 4 venti?
chi può mai conoscere i veri motivi che muovono un complotto, gli intrecci politici ed economici.
Perfino chi coinvolto ne conosce solo una parte di verità.
Solo Geova che vede e osserva dai cieli può conoscere come stanno le cose.
Il vero movente non deve venire a galla o sospettato
La storia di Israele è costellata da intrighi e complotti di poteri, cosa ci scandalizza il termine usato COMPLOTTO?
Solo per portare un piccolo esempio
Quello di un capo di stato amato e stimato dal popolo,
ai danni di Uria se non lo avesse reso noto Dio, chi mai avrebbe saputo come erano andate veramente le cose.
La storia ci avrebbe raccontato di un fedelissimo servitore morto in guerra. Punto
Oggi ciò che prima veniva vissuto confinato in una nazione…
ha carattere internazionale e mondiale
Per avidità, potere, finanza non si sacrifica un individuo ma si è disposti a sacrificarne migliaia. Non è così anche in guerra?




[SM=g7348]

Ciao
anto_netti
4/4/2020 10:09 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,628
Location: ANCONA
Age: 65
TdG
Re: Re: Re: Re:
barnabino, 04/04/2020 09:47:



Scusa, ma ti sarai documentato su libri di storia, immagino... al di là delle interpretazioni escatologiche, che ovviamente non attengono alla storia, non capisco lo scetticismo verso la storia. Si può essere critici verso alcune interpretazioni, ma non rifiutare il metodo storico in cambio del metodo del "sospetto".




Diciamo che in linea di massima ci si serve dei libri di storia tradizionali. Ma bisogna leggere anche qualcosa di alternativo. Altre cantate della storia vista da altri punti di vista.

Faccio degli Esempi.

Sul Nazismo. Non c'è ombra di dubbio che il Nazismo abbia avuto un origine occulta. Ma non lo trovi nei libri di storia tradizionali. Ma in altri libri di storia. Ci fu la Società Thule. E la Società Spada e Sangue. Il fondatore della setta segreta Spada e Sangue, si pensa che fu Rudol Hess. Avevano stabilito chi dovesse essere l'eletto. Cioè Hitler.

Sullo Stalinismo, pochi sanno che tra Hitler e Stalin c'era collaborazione. Quasi che fece più morti Stalin che Hitler.

Certo. Vai a capire alla fine chi dice la verità se il libro di storia tradizionale o quello alternativo. Prova che sulle cose segrete di questo mondo non saprai mai la verità. Ma è lecito avere il sospetto data la natura del genere umano. Capace di fare le cose più assurde.

Ciao
anto_netti
[Edited by anto_netti 4/4/2020 10:10 AM]
4/4/2020 10:10 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

Per cui credo che sia meglio evitare di cercare di farsi paladini di aver capito la "verità" nascosta dietro il coronavirus e rimanere alla dichiarazione di Gesù secondo cui tra i segni della vicinanza della fine avremmo visto anche "epidemie in un luogo dopo l'altro" (Luca 21:11)



Quoto e condivido.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
4/4/2020 10:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 39,217
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Re:
anto_netti, 4/4/2020 9:30 AM:

Aquila-58, 03/04/2020 17:12:



Scusate ragazzi, solo una domanda: ma voi pensate veramente che la Storia reale (dico: reale) sia solo quella che troviamo scritta nei libri di Storia (scritti per giunta dai vincitori o presunti tali?)
Fate come volete, ma rischiate di essere degli illusi...





[SM=g7348]

Ciao
anto_netti



Cari entrambi,

anche la Bibbia è stata "scritta dai vincitori" e come tale dovremmo dubitare anche di quella.

E' chiaro che chi è sconfitto militarmente ha poca voglia di mettere per iscritto la propria storia in modo obiettivo, tanto quando chi vince ha poca voglia di elencare le proprie perdite, ma al confronto dei tempi passati non abbiamo mai avuto tanta informazione e disinformazione come oggi.
Quindi non lamentiamoci sempre, ma facciamoci un'opinione.

Simon
4/4/2020 10:14 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 39,217
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
anto_netti, 4/4/2020 10:09 AM:

barnabino, 04/04/2020 09:47:



Scusa, ma ti sarai documentato su libri di storia, immagino... al di là delle interpretazioni escatologiche, che ovviamente non attengono alla storia, non capisco lo scetticismo verso la storia. Si può essere critici verso alcune interpretazioni, ma non rifiutare il metodo storico in cambio del metodo del "sospetto".




Diciamo che in linea di massima ci si serve dei libri di storia tradizionali. Ma bisogna leggere anche qualcosa di alternativo. Altre cantate della storia vista da altri punti di vista.

Faccio degli Esempi.

Sul Nazismo. Non c'è ombra di dubbio che il Nazismo abbia avuto un origine occulta. Ma non lo trovi nei libri di storia tradizionali. Ma in altri libri di storia. Ci fu la Società Thule. E la Società Spada e Sangue. Il fondatore della setta segreta Spada e Sangue, si pensa che fu Rudol Hess. Avevano stabilito chi dovesse essere l'eletto. Cioè Hitler.

Sullo Stalinismo, pochi sanno che tra Hitler e Stalin c'era collaborazione. Quasi che fece più morti Stalin che Hitler.

Certo. Vai a capire alla fine chi dice la verità se il libro di storia tradizionale o quello alternativo. Prova che sulle cose segrete di questo mondo non saprai mai la verità. Ma è lecito avere il sospetto data la natura del genere umano. Capace di fare le cose più assurde.

Ciao
anto_netti



Caro Antonetti,

Il nazismo avrà avuto anche un'origine occulta (invisibile), ma non è l'origine occulta che porta la gente a votare i dittatori, ma probabilmente la minaccia militare (visibile) dei controlli della polizia.
Il nazismo poi termino' la propria storia con una disastrosa sconfitta, e da chi fu sconfitto?

Qui pero' usciamo dal seminato e non vorrei finire per parlare di tutto e di niente...


Simon
4/4/2020 10:34 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,628
Location: ANCONA
Age: 65
TdG
Re: Re: Re:
barnabino, 04/04/2020 00:13:



Insomma, io vedo di cattivo occhio questo scetticismo immotivato perché tranne allusioni non ho ancora sentito un argomento dove si possa dire che gli storici sono tutti una massa di venduti ad un non meglio specificato potere, come se non ci fossero storici più o meno integrati e altri indipendenti. Questo fare di tutta l'erba un fascio per me non è affatto corretto, si deve entrare nello specifico e non lanciare accuse generiche.




Beh! Qui la vedo diversamente da Aquila. Non penso che gli storici abbiano delle idee politiche o gli vengano forzate delle idee politiche. Ma raccontano i fatti che vedono evidenti. Indipendentemente se quella sia la verità o no. Quindi possono semplicemente essere tratti in errore, nello stesso modo in cui uno scienziato prende una cantonata su una determinata teoria scientifica. Un po' come oggi i media ci fanno credere quello che gli fa comodo. E molti vedono quella verità falsata. Ed è quella verità falsata che raccontano come storia.

Comunque, mi fermo qui, non voglio continuare a parlare di queste cose.

Non è il nostro scopo.

Quindi fermiamoci qui.

Ciao
anto_netti
4/4/2020 10:35 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 390
Location: BERGAMO
Age: 59
Re: Re:
Giuseppe...61, 03/04/2020 23:51:



Ho potuto constatare, parlando con persone vissute nel periodo della seconda guerra mondiale, che nei libri di storia ci sono alcune omissioni, ovviamente non entro nei dettagli.




barnabino, 04/04/2020 00:13:



Ma che cosa vuol dire "i libri di storia"? Non è che tutti gli storici dicono le stesse identiche cose o interpretano i fatti nella stessa maniera. E poi cosa vuol dire "omissioni" e perché non entri nei dettagli, dato che il compito delle storico non è fare affermazioni generiche come le tue, che per quanto mi riguarda non significano nulla, ma entrare nei dettagli, studiare documenti, documentare fatti e avvenimenti poco conosciuti della storia. Ad esempio la storia dei Bibelforsher nei campi di concentramento era stata praticamente dimenticata, se non in pochi testi, e dobbiamo a storici come ad esempio lo storico Claudio Vercelli di Torino che è stata studiata approfonditamente e con metodo storico, che è diverso da come la può raccontare chi l'ha vissuta. Quando dici "persone vissute nel periodo storico" non dici nulla, perché le testimonianze individuali, per quanto preziose, non sono che un aspetto del metodo storico perché soggettive.

Insomma, io vedo di cattivo occhio questo scetticismo immotivato perché tranne allusioni non ho ancora sentito un argomento dove si possa dire che gli storici sono tutti una massa di venduti ad un non meglio specificato potere, come se non ci fossero storici più o meno integrati e altri indipendenti. Questo fare di tutta l'erba un fascio per me non è affatto corretto, si deve entrare nello specifico e non lanciare accuse generiche.

Shalom



Hai ragione, sono stato impreciso. Mi spiego meglio, nei testi scolastici di storia che studiai non trovai riferimenti a questo:
www.ilgiornale.it/news/cultura/esecuzioni-torture-stupri-crudelt-dei-partigiani-paura-e-844...
4/4/2020 10:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,852
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re:
anto_netti, 04/04/2020 09:34:



Comunque, mi fermo qui, non voglio continuare a parlare di queste cose.

Non è il nostro scopo.

Quindi fermiamoci qui.

Ciao
anto_netti




Bravo Antonio, io ti seguo!

Sono infatti uscito dalla discussione e questo è davvero il mio ultimo post e voglio essere di parola (Matteo 5:37).
Il motivo della mia uscita l' ho già spiegato, ma lo ribadisco.
Vi assicuro che ho moltissimi argomenti (frutto di letture e ricerche abbastanza approfondite nel corso degli anni, certamente non su Youtube o su Whats App o Wikipedia...) per rispondere alle obiezioni o per controbattere punto su punto.

Per esempio, io sostengo con convinzione che in realtà la guerra fredda non è mai finita, ma è proseguita attraverso un' altra fase, dal 1991 ad oggi.
Vi assicuro che ho ottimi argomenti per sostenere questa mia tesi e potrei farlo

Ma non voglio farlo per il motivo che ho già spiegato: perchè ci porterebbe ad essere fortemente divisi su questo argomento o su altri e io non desidero in nessuna maniera che vi siano divisioni tra noi, semplicemente non lo voglio!

Peraltro, come ho già specificato, la questione del cosiddetto "complottismo" o del cosiddetto "anticomplottismo", che ritengo una falsa questione, fondamentalmente non ci interessa.
A noi interessa osservare gli avvenimenti mondiali e come questi adempiono le profezie bibliche, seguendo la guida dello SFS.
Punto, come cristiani testimoni di Geova questo dobbiamo fare e non altro.

Per cui buona continuazione a tutti, io esco definitivamente dal 3d, chiedo cortesemente di non essere più tirato in ballo e chiudo qui, da parte mia non vi saranno in questo 3D altri post.

Di nuovo, buona continuazione a tutti, ma senza di me

Spero di essere stato chiaro...




[Edited by Aquila-58 4/4/2020 10:51 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:58 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com