printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | « 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 | Next page

..: Scrittura del Giorno :..

Last Update: 12/31/2011 8:39 AM
Author
Print | Email Notification    
12/17/2011 6:37 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Sabato 17 dicembre

Se dunque voi, benché siate malvagi, sapete dare doni buoni ai vostri figli, quanto più il Padre che è in cielo darà spirito santo a quelli che glielo chiedono! — Luca 11:13.

Il modo più diretto per ricevere lo spirito santo di Dio è quello di chiederlo. Dobbiamo quindi pregare costantemente per avere spirito santo. Se certe fasi del ministero come la testimonianza stradale, la predicazione informale, o quella nel territorio commerciale ci intimidiscono, possiamo pregare Geova di darci il suo spirito e chiedergli di aiutarci ad avere il coraggio necessario. (1 Tess. 5:17) Questo è quanto fece una cristiana di nome Rosa. Quando una sua collega di lavoro, turbata da una notizia sui bambini vittime di abusi, esclamò: “Di questo passo dove andremo a finire?”, Rosa non poté lasciarsi sfuggire quell’occasione per dare testimonianza. Cosa fece per avere il coraggio di parlare? “Pregai Geova e gli chiesi di aiutarmi per mezzo del suo spirito”, dice. Riuscì a dare un’ottima testimonianza e a prendere accordi per continuare la conversazione. w10 15/2 1:6, 7
____________________

forum Testimoni di Geova
12/18/2011 7:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Domenica 18 dicembre

Non hanno rigettato te, ma hanno rigettato me dall’essere re su di loro. — 1 Sam. 8:7.

Tramite il profeta Samuele, Israele chiese un re umano, in carne e ossa. Geova disse a Samuele di acconsentire alla richiesta. Benché permettesse agli israeliti di avere un re umano, Geova li avvertì che quel tipo di governo avrebbe avuto un prezzo. (1 Sam. 8:9-18) La storia ha dimostrato la veracità dell’avvertimento di Geova. L’esercizio del potere da parte di un re umano causò gravi problemi a Israele, in particolare quando il re si rivelava infedele. Considerando l’esempio di Israele, non sorprende che nel corso dei secoli i governi retti da uomini che non conoscono Geova non siano riusciti a raggiungere risultati positivi e duraturi. È vero che alcuni politici invocano la benedizione di Dio sui loro sforzi per portare pace e sicurezza, ma come può Dio benedire chi non si sottomette al suo dominio? — Sal. 2:10-12. w10 15/1 5:8, 9
____________________

forum Testimoni di Geova
12/19/2011 7:55 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Lunedì 19 dicembre

L’Iddio che dà speranza vi riempia di ogni gioia e pace mediante il vostro credere, affinché abbondiate nella speranza col potere dello spirito santo. — Rom. 15:13.

Anche se nella congregazione abbiamo amici premurosi, potremmo comunque trovare difficile affrontare i problemi quotidiani. Le difficoltà con cui ci confrontiamo potrebbero a volte farci sentire disperati, come se fossimo in un tunnel di cui non vediamo la fine. In questi momenti è particolarmente importante che ci rivolgiamo a Geova e gli chiediamo il suo spirito santo. “Quando sono debole”, scrisse l’apostolo Paolo, “allora sono potente”. (2 Cor. 4:7-10; 12:10) Paolo sapeva che lo spirito di Dio può compensare le debolezze umane, qualunque sia la loro natura. La forza attiva di Dio può quindi rafforzarci ogni qualvolta ci sentiamo deboli e bisognosi di aiuto. Paolo scrisse che poteva ‘prendere piacere nelle debolezze’: era proprio quando era debole che sentiva lo spirito santo operare su di lui. Anche noi possiamo avere la stessa esperienza. w10 15/3 2:16
____________________

forum Testimoni di Geova
12/20/2011 6:51 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Martedì 20 dicembre

Accettate . . . la spada dello spirito, cioè la parola di Dio. — Efes. 6:17.

Applicando i princìpi che si trovano nella Parola di Dio possiamo andare d’accordo con gli altri. (Matt. 7:12; Filip. 2:3, 4) Dato che la via che abbiamo davanti è ben illuminata siamo in grado di valutare gli effetti a lungo termine delle nostre decisioni. (1 Tim. 6:9) Le Scritture inoltre rivelano il proposito di Dio per il futuro e ci aiutano a seguire un modo di vivere in armonia con tale proposito. (Matt. 6:33; 1 Giov. 2:17, 18) Se ci facciamo guidare dai princìpi divini possiamo avere una vita davvero soddisfacente! Oltre a ciò, la Bibbia è un’arma davvero potente nella guerra spirituale che combattiamo. (Efes. 6:12) Paolo definì la parola di Dio “la spada dello spirito”. Quando è presentato efficacemente, il messaggio della Bibbia può liberare le persone dalla schiavitù spirituale in cui Satana tiene il genere umano. È una spada che salva la vita invece di toglierla. Non dovremmo sforzarci di maneggiarla abilmente? w10 15/2 2:5, 6
____________________

forum Testimoni di Geova
12/21/2011 7:26 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Mercoledì 21 dicembre

Qualsiasi arma formata contro di te non avrà successo. — Isa. 54:17.

Proprio come dobbiamo proteggerci costantemente da pericoli fisici come incidenti, aggressioni e infezioni, così è necessario che agiamo di continuo per proteggerci dai pericoli spirituali. Pertanto dovremmo avvalerci regolarmente della guida che Geova ci offre tramite le nostre pubblicazioni, le adunanze di congregazione e le assemblee. Chiediamo consiglio agli anziani. E non è forse vero che le numerose qualità manifestate dai nostri fratelli e dalle nostre sorelle ci sono di aiuto? Associarci con la congregazione ci aiuta davvero a divenire saggi. (Prov. 13:20; 1 Piet. 4:10) Non abbiamo motivo di dubitare che Geova sia in grado di proteggerci da qualunque cosa possa farci perdere la sua approvazione. (Rom. 8:38, 39) Egli ha protetto la congregazione da potenti nemici religiosi e politici il cui scopo, di solito, non è stato quello di uccidere i suoi servitori, ma di separarli da lui. w10 15/1 2:14, 15
____________________

forum Testimoni di Geova
12/22/2011 6:54 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Giovedì 22 dicembre

Tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio. — Rom. 3:23.

Nonostante l’intero universo sia soggetto alla sua autorità, e benché non gli manchi nulla e non abbia bisogno di nessuno, Geova dovette provare una certa delusione quando uno dei suoi figli spirituali si ribellò e divenne Satana. Anche in seguito, quando altri angeli si unirono a quella ribellione, la cosa non poté lasciarlo indifferente. Pensiamo inoltre al dolore che provò quando Adamo ed Eva, il capolavoro della sua creazione materiale, gli voltarono le spalle. Da allora miliardi di loro discendenti hanno rigettato l’autorità di Geova. Da circa 6.000 anni Geova vede atti di idolatria, violenze, omicidi e perversioni sessuali. (Gen. 6:5, 6, 11, 12) Per di più ode ignobili menzogne e bestemmie. Perfino i suoi veri adoratori talvolta hanno ferito i suoi sentimenti. (Sal. 78:40, 41) Senza ombra di dubbio, Geova prova grande dolore quando i suoi servitori lo abbandonano. (Ger. 3:1-10) È innegabile che accadano cose riprovevoli, e quando accadono Geova ne è profondamente addolorato. — Isa. 63:9, 10. w09 15/12 2:4, 5
____________________

forum Testimoni di Geova
12/23/2011 6:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Venerdì 23 dicembre

Tuo padre e tua madre si rallegreranno. — Prov. 23:25.

Non si sottolineerà mai abbastanza l’importanza di insegnare ai figli le buone maniere. Per poter andare d’accordo con gli altri quando saranno adulti, i figli devono imparare qual è il modo dovuto di salutare un ospite, rispondere al telefono e stare a tavola in compagnia. Bisogna aiutarli a capire perché dovrebbero tenere la porta aperta per qualcun altro, essere gentili con le persone anziane e con i malati, e offrirsi di aiutare chi porta qualcosa di pesante. Devono comprendere l’importanza di usare con sincerità espressioni come “per favore”, “grazie”, “prego”, “posso essere utile?” e “mi dispiace”. Il metodo migliore per insegnare ai figli ad essere educati è quello di dare il buon esempio. In tal modo i figli sapranno stringere amicizie e mantenere rapporti pacifici con gli altri. Saranno in grado di collaborare con datori di lavoro e colleghi. Oltre a ciò, i figli che sono cortesi, beneducati e onesti daranno molte gioie e soddisfazioni ai genitori. — Prov. 23:24. w09 15/11 5:16-18
____________________

forum Testimoni di Geova
12/24/2011 6:28 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Sabato 24 dicembre

Alzarono di comune accordo le loro voci a Dio. — Atti 4:24.

Pensate alle vostre preghiere: rispecchiano il vivo desiderio che venga il Regno di Geova, sia fatta la sua volontà e sia santificato il suo nome? (Matt. 6:9, 10) A causa di persecuzioni o altre difficoltà, spesso nelle nostre preghiere supplichiamo Geova di aiutarci a servirlo con coraggio. Quando il Sinedrio ordinò a Pietro e Giovanni di smettere di “insegnare in base al nome di Gesù”, quegli apostoli rifiutarono coraggiosamente di farlo. (Atti 4:18-20) Dopo il loro rilascio raccontarono l’accaduto ai compagni di fede; quindi tutti i presenti chiesero a Dio di aiutarli ad ‘annunciare la sua parola con intrepidezza’. Deve essere stato elettrizzante vedere la risposta a quella preghiera, quando “furono tutti pieni di spirito santo e annunciavano la parola di Dio intrepidamente”. (Atti 4:24-31) Il risultato fu che moltissimi divennero adoratori di Geova. La preghiera darà anche a voi la forza necessaria per proclamare la buona notizia con coraggio. w09 15/11 2:21, 22
____________________

forum Testimoni di Geova
12/25/2011 7:59 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Domenica 25 dicembre

La vostra espressione sia sempre con grazia, condita con sale. — Col. 4:6.

Nel contesto Paolo si riferiva al modo in cui dovremmo parlare a “quelli di fuori”, cioè a quelli che non sono nostri fratelli in senso spirituale. (Col. 4:5) Quindi, se i non credenti meritano che ci rivolgiamo loro con rispetto, quanto più dovremmo farlo con gli amici che abbiamo nella congregazione! I buoni amici tengono in gran conto le rispettive opinioni, per cui devono comunicare in modo garbato ma al tempo stesso franco. Il saggio re Salomone scrisse: “Olio e incenso sono ciò che rallegra il cuore, anche la dolcezza del proprio compagno a motivo del consiglio dell’anima”. (Prov. 27:9) È così che considerate i consigli che vi dà un amico? (Sal. 141:5) Se un amico vi esprime la sua preoccupazione per una condotta che state intraprendendo, come reagite? Considerate le sue parole un gesto di benignità o ve la prendete? w09 15/10 4:17, 18
____________________

forum Testimoni di Geova
12/26/2011 8:33 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Lunedì 26 dicembre

Il suo nemico venne e seminò zizzanie in mezzo al grano. — Matt. 13:25.

Gesù dice che il nemico “è il Diavolo” e che le zizzanie sono “i figli del malvagio”. (Matt. 13:38, 39) Probabilmente quando parlò di zizzanie Gesù si riferiva al loglio. Negli stadi iniziali, prima di raggiungere la maturazione, questa pianta velenosa è molto simile al grano. Che immagine appropriata dei finti cristiani, coloro che asseriscono di essere figli del Regno ma non producono i frutti del vero cristianesimo! Questi ipocriti che si dichiarano seguaci di Cristo fanno davvero parte del “seme” di Satana il Diavolo. (Gen. 3:15) Gesù non disse che il grano si sarebbe trasformato in zizzanie. Perciò questa illustrazione non rappresenta i veri cristiani che si allontanano dalla verità. Piuttosto descrive il tentativo compiuto deliberatamente da Satana per corrompere la congregazione cristiana introducendo persone malvage al suo interno. Quando l’ultimo apostolo, Giovanni, era molto avanti negli anni questa apostasia era ormai evidente. — 2 Piet. 2:1-3; 1 Giov. 2:18. w10 15/3 3:5, 7
____________________

forum Testimoni di Geova
12/26/2011 9:09 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,848
Moderatore
Persino nella congregazione ci possono essere individui che all'apparenza son grano e solo dopo un certo tempo è chiaro invece che si tratti di zizzanie...
Perchè meravigliarsi che vengano estirpate? non portano alcun frutto se non addirittura fan danno.
E fuori si udrà lo stridor dei loro denti.
12/26/2011 9:38 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 28,464
TdG
Re:
Giandujotta.50, 26.12.2011 09:09:

Persino nella congregazione ci possono essere individui che all'apparenza son grano e solo dopo un certo tempo è chiaro invece che si tratti di zizzanie...
Perchè meravigliarsi che vengano estirpate? non portano alcun frutto se non addirittura fan danno.
E fuori si udrà lo stridor dei loro denti.



Tale stridore dei denti può essere accompagnato da parole aspre e da azioni violente contro l’oggetto dell’ira. [SM=g27988]



___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
12/27/2011 6:36 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Martedì 27 dicembre

Continuate a provare se siete nella fede, continuate a provare ciò che voi stessi siete. — 2 Cor. 13:5.

Essendo “ferventi nello spirito”, o, secondo un’altra traduzione, “infuocati dallo Spirito”, possiamo dimostrare più coraggio nel ministero di casa in casa e quando diamo testimonianza informale. (Rom. 12:11, The Bible—An American Translation) Che dire se abbiamo perso lo zelo nel ministero o se l’entusiasmo non è più quello di un tempo? È il momento di farsi un onesto autoesame. Chiedetevi: ‘Sono ancora fervente nello spirito? Prego Geova di darmi il suo spirito? Le mie preghiere dimostrano che confido in lui per fare la sua volontà? Esprimo a Geova la mia gratitudine per il ministero che ci ha affidato? Come sono le mie abitudini di studio? Quanto tempo dedico a meditare su ciò che leggo e ascolto? Fino a che punto partecipo alle adunanze?’ Riflettendo su domande come queste saremo aiutati a identificare i nostri punti deboli e a migliorare. w10 15/2 1:14, 16
____________________

forum Testimoni di Geova
12/28/2011 6:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Mercoledì 28 dicembre

Dall’abbondanza del cuore la bocca parla. — Matt. 12:34.

Come possiamo dimostrare che amiamo Dio per tutto ciò che ha fatto per noi? È significativa la risposta ispirata: “Questo è ciò che significa l’amore di Dio, che osserviamo i suoi comandamenti; e i suoi comandamenti non sono gravosi”. (1 Giov. 5:3) L’amore per Geova Dio ci spinge a osservare i suoi comandamenti. Questa è una delle ragioni per cui rendiamo testimonianza al suo nome e al suo Regno, a beneficio del nostro prossimo. Quando lo facciamo “dall’abbondanza del cuore” diamo prova di osservare i comandamenti di Dio con un motivo puro. In tutto il mondo i nostri fratelli continuano a osservare i comandamenti di Dio anche quando il messaggio del Regno viene accolto con apatia o con un netto rifiuto. Gli sforzi che profondono per compiere pienamente il loro ministero non diminuiscono d’intensità. (2 Tim. 4:5) Anche noi siamo spinti a portare al prossimo la conoscenza di Dio e ad osservare tutti gli altri comandi che egli ci ha dato. w09 15/12 4:7, 8

____________________

forum Testimoni di Geova
12/29/2011 8:35 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Giovedì 29 dicembre

Considerate la pazienza del nostro Signore come salvezza. — 2 Piet. 3:15.

Difficilmente la pazienza e la longanimità di Geova sarebbero emerse in maniera così chiara se egli non avesse dovuto tollerare i difetti, i peccati e le mancanze degli esseri umani. Geova è stato disposto a far questo per migliaia di anni; ciò dimostra che possiede alla perfezione queste qualità meravigliose, cosa di cui dovremmo essere infinitamente grati. Siamo tutti peccatori e tutti inciampiamo molte volte. (Giac. 3:2; 1 Giov. 1:8, 9) Dovremmo essere grati che Geova sia disposto a perdonare “in larga misura”. (Isa. 55:7) Riflettiamo anche su questo fatto: essendo imperfetti e peccatori dalla nascita siamo in condizione di sperimentare la profonda gioia che si prova quando i propri peccati vengono perdonati da Dio. (Sal. 51:5, 9, 17) Beneficiando in prima persona di questa toccante caratteristica di Geova accresciamo il nostro amore per lui e ci sentiamo incoraggiati a seguire il suo esempio nei rapporti con gli altri. — Col. 3:13. w10 15/1 4:15, 16

____________________

forum Testimoni di Geova
12/30/2011 7:22 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Venerdì 30 dicembre

Nessuno può venire a me a meno che il Padre, che mi ha mandato, non lo attiri. — Giov. 6:44.

Geova ha amorevolmente attirato ciascuno dei suoi servitori permettendo loro di stringere una relazione con lui. Tra i miliardi di persone che popolano la terra Geova ha rivolto proprio a noi l’invito a far parte della sua congregazione odierna. Accettare questo invito è stata la migliore decisione che abbiamo mai preso. Grazie a tale decisione la nostra vita ha un senso. E che gioia e soddisfazione proviamo avendo un posto nella congregazione! “Geova, ho amato la dimora della tua casa”, cantò il salmista. “Il mio proprio piede certamente starà fermo in luogo piano; tra le folle congregate benedirò Geova”. (Sal. 26:8, 12) Il vero Dio ha un posto per ognuno di noi nella sua organizzazione. Continuando a seguire la guida teocratica e ad avere molto da fare nel servizio di Dio possiamo mantenere tale prezioso posto. w09 15/11 3:16, 17
____________________

forum Testimoni di Geova
12/31/2011 8:39 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Sabato 31 dicembre

Paolo . . . ragionò con loro attingendo dalle Scritture. — Atti 17:2.

Dobbiamo ragionare sulle Scritture in maniera convincente. Usando argomentazioni logiche e facendo appello al cuore, Paolo ‘ragionava con le persone attingendo dalle Scritture’ in maniera persuasiva. (Atti 17:4) Anche noi dobbiamo cercare di toccare il cuore di chi ci ascolta. ‘Attingiamo’ o riusciamo a capire ciò che la persona ha nel cuore facendo con discrezione domande che denotano interesse. (Prov. 20:5) Evitiamo di essere sgarbati. Presentiamo gli argomenti in modo chiaro e logico, fornendo prove soddisfacenti. Le nostre affermazioni dovrebbero basarsi solidamente sulla Parola di Dio. È meglio usare bene un versetto spiegando e illustrando il punto che leggere due o tre versetti uno dietro l’altro. Inoltre presentando prove supplementari possiamo ‘aggiungere persuasione alle nostre labbra’. (Prov. 16:23) A volte sarà necessario fare ricerche e dare ulteriori informazioni. w10 15/2 2:17
____________________

forum Testimoni di Geova
Previous page | « 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:19 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com