printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 | Next page

...: Scrittura del Giorno :...

Last Update: 12/31/2015 8:23 AM
Author
Print | Email Notification    
1/1/2015 8:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
- Dal 1/1/2015 al 31/12/2015 -

[Edited by admintdg5 1/2/2015 8:03 AM]
____________________

forum Testimoni di Geova
1/1/2015 8:14 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG


Giovedì 1° gennaio

Colei che è a Babilonia, eletta come voi, vi manda i suoi saluti (1 Piet. 5:13)

L’apostolo Pietro aveva forse superato la cinquantina quando si trasferì dove c’era più bisogno. Come facciamo a dirlo? Se aveva la stessa età di Gesù o era un po’ più grande, doveva avere circa 50 anni quando nel 49 incontrò gli altri apostoli a Gerusalemme (Atti 15:7). Qualche tempo dopo si stabilì a Babilonia, senz’altro per predicare alla numerosa comunità ebraica di quella zona (Gal. 2:9). È lì che viveva quando, verso il 62, scrisse la sua prima lettera ispirata. Trasferirsi in un altro paese può essere una sfida, ma Pietro non si fece fermare dall’età e provò così la gioia che deriva dal servire Geova in misura più piena. Oggi molti cristiani che hanno passato la cinquantina riscontrano che le loro circostanze sono cambiate e perciò sono in grado di servire Geova in modi nuovi. Alcuni si sono trasferiti dove c’è più bisogno. w14 15/1 4:9, 10
____________________

forum Testimoni di Geova
1/2/2015 7:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Venerdì 2 gennaio

Ammonite i disordinati, parlate in maniera consolante alle anime depresse, sostenete i deboli, siate longanimi verso tutti (1 Tess. 5:14)

Un pastore coscienzioso è pronto a intervenire quando una pecora si ferisce o si ammala. In maniera analoga, gli anziani devono attivarsi immediatamente se qualche componente della congregazione sta soffrendo o ha bisogno di aiuto spirituale. Chi è avanti negli anni o è malato potrebbe aver bisogno di aiuto pratico, ma soprattutto ha bisogno di sostegno e incoraggiamento spirituale. Per i ragazzi una sfida potrebbe essere quella di resistere ai “desideri propri della giovinezza” (2 Tim. 2:22). L’opera pastorale perciò prevede che periodicamente si faccia visita ai componenti della congregazione con l’obiettivo di capire come stanno e di incoraggiarli con appropriati consigli scritturali. Quando vengono affrontati in modo tempestivo, molti problemi si possono risolvere prima che diventino seri. w13 15/11 5:15
____________________

forum Testimoni di Geova
1/3/2015 7:22 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Sabato 3 gennaio

Questo significa vita eterna, che acquistino conoscenza di te, il solo vero Dio, e di colui che tu hai mandato, Gesù Cristo (Giov. 17:3)

Gesù disse in preghiera che dobbiamo continuare ad ‘acquistare conoscenza’ di Dio e di Cristo. Un modo in cui possiamo farlo è quello di imparare il più possibile intorno a Geova e a suo Figlio. Un altro modo importante di acquistare conoscenza di Dio è provare la gioia che deriva dal mettere in pratica ciò che si è appreso. I fedeli apostoli avevano già compiuto questi passi, infatti nella sua preghiera Gesù aggiunse: “Le parole che hai dato a me io le ho date a loro, ed essi le hanno ricevute” (Giov. 17:8). Per avere la vita eterna, però, dovevano continuare a meditare sulle “parole” di Dio e a metterle in pratica. Questo è ciò che fecero fino al termine della loro vita sulla terra. I loro nomi sono indelebilmente scritti sulle 12 pietre di fondamento della celeste Nuova Gerusalemme (Riv. 21:14). w13 15/10 4:6
____________________

forum Testimoni di Geova
1/4/2015 7:13 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Domenica 4 gennaio

Il cibo solido è per le persone mature, per quelli che mediante l’uso hanno le loro facoltà di percezione esercitate per distinguere il bene e il male (Ebr. 5:14)

Prendere decisioni sagge e poi attuarle non è una cosa che si impara da un giorno all’altro. E per chi è nuovo nella verità o ha appena intrapreso il percorso verso la maturità spirituale può essere particolarmente difficile. Comunque anche questi “bambini”, per usare un’espressione biblica, possono riuscirci. Pensiamo a come un bimbo impara a camminare: in genere il segreto sta nel provare ripetutamente a fare piccoli passi. Lo stesso vale quando si impara a prendere decisioni sagge (Ebr. 5:13). L’apostolo Paolo definì maturi “quelli che mediante l’uso hanno le loro facoltà di percezione esercitate per distinguere il bene e il male”. Le espressioni “mediante l’uso” ed “esercitate” richiamano entrambe l’idea di uno sforzo prolungato e ripetuto nel tempo, ed è proprio questo che i nuovi devono fare. w13 15/9 4:11
____________________

forum Testimoni di Geova
1/5/2015 7:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Lunedì 5 gennaio

Il desiderio degli occhi e la vistosa ostentazione dei propri mezzi di sostentamento non hanno origine dal Padre (1 Giov. 2:16)

Tra gli allettamenti menzionati da Giovanni troviamo “il desiderio degli occhi”. L’espressione lascia intendere che si può iniziare a desiderare qualcosa semplicemente guardandolo. La Bibbia dice che a Gesù Satana “mostrò in un istante di tempo tutti i regni della terra abitata; e [...] gli disse: ‘Ti darò tutta questa autorità e la loro gloria’” (Luca 4:5, 6). Non che in quell’istante Gesù abbia visto letteralmente tutti i regni del mondo; Satana gli mostrò piuttosto una visione del loro splendore, pensando che potesse in qualche modo allettarlo. Sfrontatamente gli promise di dargli tutto ciò in cambio di un atto di adorazione (Luca 4:7). Ma Gesù non voleva nel modo più assoluto essere il tipo di persona che Satana voleva che fosse, e replicò senza indugio: “È scritto: ‘Devi adorare Geova il tuo Dio, e a lui solo devi rendere sacro servizio’” (Luca 4:8). w13 15/8 4:5, 9, 10
____________________

forum Testimoni di Geova
1/6/2015 7:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Martedì 6 gennaio

Felice quello schiavo se il suo signore, arrivando, lo troverà a fare così! (Matt. 24:46)

Nella parabola di Gesù lo schiavo fedele e discreto riceve due incarichi distinti: in primo luogo viene costituito sui domestici; in secondo luogo su tutti gli averi del suo signore (Matt. 24:45, 47). Dato che la parabola si adempie solo in questo tempo della fine, entrambi gli incarichi dovevano essergli conferiti dopo che la presenza di Gesù quale Re al potere era cominciata nel 1914. All’epoca erano molti i gruppi che si dicevano cristiani. Da quale di questi Gesù avrebbe scelto e costituito lo schiavo fedele? L’interrogativo fu sciolto dopo che lui e suo Padre ebbero ispezionato il tempio (la disposizione spirituale per adorare) tra il 1914 e gli inizi del 1919 (Mal. 3:1). Essi furono lieti di trovare un piccolo gruppo di fedeli Studenti Biblici che mostravano la loro lealtà a Geova e alla sua Parola. Gesù scelse fra loro fratelli unti perché fossero lo schiavo fedele e discreto, e li costituì sopra i suoi domestici. w13 15/7 4:2, 11, 12
____________________

forum Testimoni di Geova
1/7/2015 8:09 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Mercoledì 7 gennaio

Col tuo consiglio mi guiderai (Sal. 73:24)

Quando il re Davide commise adulterio con Betsabea, le sue azioni si ripercossero negativamente su di lui e su altri. Anche se Davide era il re, Geova non si trattenne dal disciplinarlo con fermezza. Incaricò il profeta Natan di trasmettergli un severo messaggio (2 Sam. 12:1-12). Come reagì Davide? Si addolorò profondamente e si pentì. Divenne così oggetto della misericordia di Dio (2 Sam. 12:13). Viceversa il re Saul, il predecessore di Davide, non reagì positivamente ai consigli (1 Sam. 15:1-3, 7-9, 12). Avrebbe dovuto intenerire il suo cuore e permettere al grande Vasaio di plasmarlo (Isa. 64:8). Invece non si lasciò modellare. Accampò delle scuse per aver risparmiato il bestiame, si giustificò dicendo che gli animali potevano essere offerti in sacrificio e sminuì l’importanza del consiglio di Samuele. Geova rigettò Saul come re e Saul non ristabilì mai più la sua relazione con il vero Dio (1 Sam. 15:13-15, 20-23). w13 15/6 4:3, 6, 7
____________________

forum Testimoni di Geova
1/8/2015 8:04 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Giovedì 8 gennaio

Chi tratta con gli stupidi se la passerà male (Prov. 13:20)

Figli, vi capita di seguire i consigli che vi danno i vostri coetanei? Allora state attenti. Magari vi dicono quello che volete sentire, ma non è detto che quel consiglio sia giusto. Anzi, potrebbe addirittura danneggiarvi. Non avendo la saggezza e l’esperienza degli adulti, la maggioranza dei ragazzi potrebbe avere difficoltà a prevedere le conseguenze di certe azioni. Ricordate cosa accadde a Roboamo, figlio del re Salomone. Quando divenne re d’Israele avrebbe fatto bene a seguire i suggerimenti dei “consiglieri più anziani”, invece preferì seguire il consiglio insensato dei giovani che erano cresciuti con lui. Come conseguenza, perse l’appoggio della maggioranza dei suoi sudditi (1 Re 12:1-17). Invece di fare come Roboamo, sforzatevi di tenere aperte le linee di comunicazione con i vostri genitori. Parlate loro dei vostri sentimenti, avvaletevi dei loro consigli e imparate dalla loro saggezza. w13 15/5 4:10
____________________

forum Testimoni di Geova
1/9/2015 8:08 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Venerdì 9 gennaio

Accertatevi delle cose più importanti (Filip. 1:10)

C’è qualcosa di ancora più importante dei benefìci che traiamo personalmente dalle adunanze (Ebr. 10:24, 25). Lo scopo principale per cui ci raduniamo, infatti, è quello di adorare Geova (Sal. 95:6). Poter lodare il nostro meraviglioso Dio è un privilegio senza pari (Col. 3:16). Geova merita che lo adoriamo essendo presenti e partecipando regolarmente alle riunioni cristiane (Riv. 4:11). È del tutto logico, perciò, che siamo esortati a “non [abbandonare] la nostra comune adunanza, come alcuni ne hanno l’abitudine”. Consideriamo le adunanze cristiane un dono di Geova che ci aiuta a perseverare fino a quando egli agirà contro questo malvagio sistema di cose? In tal caso, le adunanze saranno tra le “cose più importanti” alle quali facciamo posto nella nostra vita così impegnata. Non dovremmo mai perdere un’opportunità di adorare Geova insieme ai nostri fratelli, a meno che non ci sia una ragione assolutamente importante. w13 15/4 4:7, 8
____________________

forum Testimoni di Geova
1/10/2015 7:14 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Sabato 10 gennaio

Voi siete i miei testimoni (Isa. 43:12)

Nel 1919, per coordinare la predicazione, in ogni congregazione fu nominato un direttore del servizio. Nel 1927 si cominciò a predicare di casa in casa ogni domenica. Nel 1931 l’adozione del nome scritturale Testimoni di Geova spronò i sostenitori del Regno a intensificare i loro sforzi (Isa. 43:10, 11). Dal 1938 i fratelli che dovevano ricoprire incarichi di responsabilità nella congregazione non furono più eletti democraticamente, ma nominati teocraticamente. Nel 1972 in tutte le congregazioni il sorvegliante di congregazione fu sostituito dal corpo degli anziani. Tutti gli uomini qualificati furono incoraggiati a coltivare il desiderio di “[pascere] il gregge di Dio” (1 Piet. 5:2). Nel 1976 il Corpo Direttivo fu suddiviso in sei comitati che avrebbero diretto l’opera del Regno a livello mondiale. Dal 1914, dunque, il Re costituito ha appropriatamente organizzato i sudditi del Regno in maniera teocratica, cioè secondo i princìpi stabiliti da Dio. w14 15/1 2:12
____________________

forum Testimoni di Geova
1/11/2015 7:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Domenica 11 gennaio

Il dono della mano di ciascuno dev’essere in proporzione alla benedizione di Geova tuo Dio che egli ti ha dato (Deut. 16:17)

In un paese africano molto povero, alcuni fratelli delimitano una piccola parte del loro orto e usano il denaro che ricavano dalla vendita dei prodotti per sostenere le attività legate al Regno. Nello stesso paese i fratelli e le sorelle di una certa zona desideravano partecipare alla costruzione di una Sala del Regno. I lavori, però, dovevano avere luogo nel bel mezzo della stagione della semina. Volendo comunque dare una mano, i fratelli decisero di lavorare al cantiere di giorno e andare nei campi di sera. Il loro spirito di sacrificio ci rammenta i fratelli del I secolo che abitavano in Macedonia. Erano in “profonda povertà”, eppure “domandavano con molte suppliche il privilegio” di contribuire a favore dei compagni di fede (2 Cor. 8:1-4). Sforziamoci anche noi di dare ‘in proporzione alla benedizione che Geova ci ha dato’. w13 15/12 2:15
____________________

forum Testimoni di Geova
1/12/2015 7:48 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Lunedì 12 gennaio

State attenti che qualcuno non vi porti via come sua preda per mezzo della filosofia e di un vuoto inganno secondo la tradizione degli uomini (Col. 2:8)

Questo monito mette in evidenza una buona ragione per ascoltare i consigli scritturali degli anziani: essi difendono il gregge mettendo in guardia i fratelli contro chiunque cerchi di minare la loro fede. L’apostolo Pietro avvertì che “falsi profeti” e “falsi maestri” avrebbero tentato di “[adescare] anime instabili” per indurle al peccato (2 Piet. 2:1, 14). Anche oggi, quando è necessario, gli anziani danno le stesse esortazioni. Essendo cristiani maturi, hanno esperienza di vita. Per di più, prima di essere nominati hanno dato prova di avere un chiaro intendimento delle Scritture e di essere qualificati per insegnare ciò “che è sano” (Tito 1:9; 1 Tim. 3:2). Grazie alla loro maturità e al loro equilibrio, nonché alla sapienza che hanno acquisito dalla Bibbia, sono in grado di guidare efficacemente il gregge. w13 15/11 4:8
____________________

forum Testimoni di Geova
1/13/2015 7:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Martedì 13 gennaio

Dio ha cura di voi (1 Piet. 5:7)

Anche se gli israeliti dei giorni di Isaia si erano allontanati da lui, Geova desiderava ancora aiutarli (Isa. 1:16-19). A prescindere dalla natura del problema che ci troviamo ad affrontare, è confortante sapere che Geova si preoccupa per noi e desidera aiutarci. Egli promette infatti di darci la forza necessaria per continuare a perseverare (1 Cor. 10:13). Se, come il fedele Giobbe, stiamo subendo una qualche forma di ingiustizia dobbiamo ricordare a noi stessi che Geova non ne è la causa. Geova ama la giustizia (Sal. 33:5). Saremo invece d’accordo con l’amico di Giobbe, Eliu, che disse: “Lungi sia dal vero Dio l’agire malvagiamente, e dall’Onnipotente l’agire ingiustamente!” (Giob. 34:10). Invece di causare i nostri problemi, Geova ci dà “ogni dono buono e ogni regalo perfetto” (Giac. 1:13, 17). w13 15/8 2:16, 17
____________________

forum Testimoni di Geova
1/14/2015 7:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Mercoledì 14 gennaio

Qualunque cosa chiediamo la riceviamo da lui (1 Giov. 3:22)

Quando preghiamo, tendiamo a usare sempre le stesse parole o le stesse frasi? Se è così, prima di pregare dedichiamo qualche istante a riflettere su cosa dire. Certo, Geova non respingerebbe mai la preghiera sincera di un suo leale servitore. Tuttavia, è bene che evitiamo di diventare meccanici quando comunichiamo con lui. Naturalmente, se vogliamo avvicinarci a Dio le nostre preghiere non possono essere superficiali. Più gli apriremo il cuore, più lo sentiremo vicino e confideremo in lui. Ma di cosa dovremmo parlare nelle nostre preghiere? La Parola di Dio risponde: “In ogni cosa le vostre richieste siano rese note a Dio con preghiera e supplicazione insieme a rendimento di grazie” (Filip. 4:6). Qualunque cosa influisca sulla nostra relazione con Dio può giustamente essere oggetto di preghiera. w13 15/9 2:7-9
____________________

forum Testimoni di Geova
1/15/2015 6:19 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Giovedì 15 gennaio


In quel tempo i giusti risplenderanno così fulgidamente come il sole nel regno del Padre loro (Matt. 13:43)

L’espressione “in quel tempo” si riferisce evidentemente a ciò che Gesù ha appena descritto, e cioè al lancio delle zizzanie nella fornace ardente (Matt. 13:42). Dato che questo avverrà nella parte finale della grande tribolazione, gli unti dovranno risplendere fulgidamente in quel tempo futuro. Gesù disse inoltre che i giusti risplenderanno “nel regno”. Cosa significa? Tutti gli unti fedeli che saranno ancora sulla terra dopo la fase iniziale della grande tribolazione avranno già ricevuto il suggello finale. Quindi, come indicato dalla profezia di Gesù relativa alla grande tribolazione, saranno radunati in cielo (Matt. 24:31). Sarà lì che risplenderanno “nel regno del Padre loro”, e poco dopo la battaglia di Armaghedon parteciperanno al “matrimonio dell’Agnello” in veste di raggiante sposa di Gesù (Riv. 19:6-9). w13 15/7 2:16, 17
____________________

forum Testimoni di Geova
1/16/2015 7:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Venerdì 16 gennaio

Egli stesso conosce bene come siamo formati, ricordando che siamo polvere (Sal. 103:14)

Genitori, potete imitare la ragionevolezza di Geova? Ad esempio, potreste ascoltare le richieste dei vostri figli e soddisfarle quando è il caso. I genitori riscontreranno che, quando prendono in considerazione il parere dei figli sulle regole da seguire in casa, questi ultimi le capiscono meglio e sono più disposti a rispettarle. Gli anziani della congregazione cercano di imitare la ragionevolezza di Geova tenendo conto delle circostanze dei compagni di fede. Non dimentichiamo che egli apprezzava anche i sacrifici offerti dagli israeliti più poveri. In modo simile, oggi alcuni fratelli e sorelle sono molto limitati in quello che riescono a fare nel ministero, forse a causa di problemi di salute o legati all’età. Se però dovessero scoraggiarsi per via di queste difficoltà, gli anziani possono rassicurarli benignamente ricordando loro che Geova li ama perché danno il loro meglio (Mar. 12:41-44). w13 15/6 2:16, 18, 19
____________________

forum Testimoni di Geova
1/17/2015 7:14 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Sabato 17 gennaio

Dobbiamo ubbidire a Dio come governante anziché agli uomini (Atti 5:29)

La nostra ferma aderenza ai princìpi biblici può avere un profondo effetto sugli altri. Chissà quanti si riconciliarono con Dio grazie al coraggio di Pietro e degli altri apostoli! (Atti 5:17-28). Anche oggi compagni di scuola, colleghi di lavoro e familiari potrebbero reagire in modo simile vedendo la nostra presa di posizione per ciò che è giusto. Da qualche parte nel mondo ci sono sempre dei servitori di Dio che subiscono persecuzione. Per esempio, in Armenia una quarantina di fratelli è in prigione per aver mantenuto la propria neutralità. In Eritrea sono 55 i servitori di Geova imprigionati, alcuni dei quali ultrasessantenni. In Corea del Sud circa 700 Testimoni sono reclusi per aver rifiutato di prestare il servizio militare; sono 60 anni che i fratelli subiscono condanne per questo motivo. Preghiamo che la fedeltà di tutti questi fratelli perseguitati in varie parti del mondo rechi gloria a Dio e aiuti coloro che amano la giustizia ad abbracciare la vera adorazione (Sal. 76:8-10). w13 15/5 2:13, 14
____________________

forum Testimoni di Geova
1/18/2015 7:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Domenica 18 gennaio

Tutta la Scrittura è utile per correggere (2 Tim. 3:16)

Come possiamo “correggere” le cose con pazienza e gentilezza? Poniamo il caso di un anziano a cui una coppia chiede aiuto a motivo dei loro frequenti litigi. Come dovrebbe comportarsi? Senza prendere le parti né dell’uno né dell’altra, potrebbe ragionare con la coppia sulla base dei princìpi biblici, magari quelli menzionati nel capitolo 3 del libro Il segreto della felicità familiare. Ascoltando le parole dell’anziano, marito e moglie potranno capire quali consigli dovrebbero mettere maggiormente in pratica a livello individuale. Dopo qualche tempo l’anziano si informerà su come vanno le cose e, se è il caso, cercherà di aiutarli ulteriormente. Essendo pazienti e gentili anche noi possiamo incoraggiare chi è preoccupato per la propria salute, chi è abbattuto per aver perso il lavoro e chi è perplesso riguardo a certi insegnamenti biblici. Usare la Parola di Dio per “correggere”, o mettere le cose a posto, reca grandi benefìci ai servitori di Geova. w13 15/4 2:13, 14, 16
____________________

forum Testimoni di Geova
1/19/2015 8:20 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
Lunedì 19 gennaio

Al Re d’eternità siano onore e gloria per i secoli dei secoli (1 Tim. 1:17)

Re Sobhuza II dello Swaziland governò per circa 61 anni: quasi un record per le monarchie dei nostri giorni. Ma per quanto la durata del regno di Sobhuza ci possa impressionare, c’è un re il cui regno non si limita alla breve durata della vita dell’uomo. Nella Bibbia si parla di lui come del “Re d’eternità”. Un salmista indicò chiaramente il nome di questo governante con le parole: “Geova è Re [...] per sempre” (Sal. 10:16). La durata del governo di Dio lo distingue da tutti quelli umani. Tuttavia, il motivo per cui ci sentiamo attratti da Geova è il suo modo di governare. Un re che rimase al potere per 40 anni sull’antico Israele gli rese lode dicendo: “Geova è misericordioso e clemente, lento all’ira e abbondante in amorevole benignità. [...] Geova stesso ha fermamente stabilito il suo trono nei medesimi cieli; e su ogni cosa il suo proprio regno ha esercitato dominio” (Sal. 103:8, 19). Ma Geova non è solo il nostro Re, è anche nostro Padre, il nostro amorevole Padre celeste. w14 15/1 1:1, 2
____________________

forum Testimoni di Geova
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:00 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com