printprint
New Thread
Reply
 

....: Scrittura del Giorno :....

Last Update: 12/31/2017 8:31 AM
Author
Print | Email Notification    
1/20/2017 7:44 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Venerdì 20 gennaio
Ecco per certo un israelita, in cui non c’è inganno (Giov. 1:47)
Noi non siamo in grado di leggere il cuore come lo era Gesù, ma con l’aiuto di Dio possiamo usare perspicacia. Eserciterete tale capacità per cercare ciò che c’è di buono nei vostri figli? A nessuno piace essere definito un “piantagrane”. Non dite mai che vostro figlio è un ribelle o un “ragazzo problematico”, e non pensatelo nemmeno. Anche se non sta facendo grandi passi avanti, ditegli che vedete il suo potenziale e il suo forte desiderio di fare ciò che è giusto. Scorgete i segnali di crescita e di progresso e lodatelo. Aiutatelo a coltivare le sue buone qualità concedendogli maggiori responsabilità quando ciò è possibile. Gesù si comportò così con i suoi discepoli. Circa un anno e mezzo dopo aver incontrato Natanaele Gesù lo scelse come suo apostolo, e Natanaele si dimostrò un cristiano zelante (Luca 6:13, 14; Atti 1:13, 14). Grazie alle lodi e all’incoraggiamento di voi genitori, vostro figlio non avrà la sensazione di essere uno che non ne fa una giusta, ma si sentirà un cristiano capace che può essere usato da Geova. w15 15/11 2:15, 16
____________________

forum Testimoni di Geova
1/21/2017 8:20 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Sabato 21 gennaio
Rendono sacro servizio a Dio giorno e notte (Riv. 7:15)
I]Nel 1914, quando iniziarono gli ultimi giorni, in tutto il mondo c’erano solo poche migliaia di servitori di Geova. Animati dall’amore per il prossimo e forti del sostegno dello spirito di Dio, un piccolo rimanente di cristiani unti perseverava nell’opera di predicazione del Regno. Grazie a questo è ora in corso il radunamento di una grande folla di persone che hanno la speranza di vivere sulla terra. Il numero dei Testimoni è cresciuto fino a circa 8.000.000, raggruppati in oltre 115.400 congregazioni in tutta la terra, e tale numero continua ad aumentare. Per esempio, durante l’anno di servizio 2014, si sono battezzati più di 275.500 nuovi Testimoni, una media di circa 5.300 alla settimana. La straordinaria crescita a cui assistiamo oggi è il risultato dell’avere fede in Dio e del riconoscere pienamente la Bibbia quale Parola di Geova miracolosamente ispirata (1 Tess. 2:13). Ancor più sorprendente è la prosperità spirituale di cui il popolo di Geova gode nonostante l’odio e la persecuzione di Satana, “l’iddio di questo sistema di cose” (2 Cor. 4:4). w15 15/11 4:12, 14, 16
____________________

forum Testimoni di Geova
1/22/2017 8:23 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Domenica 22 gennaio
La parola del nostro Dio durerà a tempo indefinito (Isa. 40:8)
I biblisti hanno messo a confronto e studiato scrupolosamente migliaia di frammenti, manoscritti e antiche traduzioni. Questo lavoro ha confermato il contenuto della stragrande maggioranza dei passi biblici. I pochi versetti riguardo ai quali rimane qualche incertezza non cambiano il messaggio biblico nel suo insieme. Studi come questi convincono chi esamina la Bibbia con sincerità che il testo che abbiamo oggi è fedele a quello originariamente ispirato da Geova. Malgrado la feroce opposizione da parte dei nemici, Geova ha fatto in modo che la Bibbia, la sua Parola, divenisse il libro più tradotto nella storia dell’umanità. Anche in un tempo in cui molti hanno poca fede in Dio o non ne hanno affatto, la Bibbia resta un best seller, ed è ora disponibile per intero o in parte in oltre 2.800 lingue. Non tutte le traduzioni bibliche sono ugualmente chiare e affidabili, ma è comunque possibile conoscere il basilare messaggio biblico di speranza e salvezza usando praticamente qualsiasi versione. w15 15/12 1:13, 14
____________________

forum Testimoni di Geova
1/23/2017 7:51 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Lunedì 23 gennaio
C’è chi parla sconsideratamente come con i colpi di una spada (Prov. 12:18)
Le parole hanno il potere sia di ferire che di sanare. Nel mondo di Satana è comune usare le parole per far soffrire qualcuno. Influenzati dal mondo dello spettacolo, molti “usano la lingua come spada affilata” e “scagliano come frecce parole velenose” (Sal. 64:4, Parola del Signore [64:3, NM]). Per un cristiano è essenziale evitare questo modo di fare dannoso. Un esempio di “parole velenose” è il sarcasmo, ossia il fare osservazioni pungenti che mirano a sminuire o rimproverare qualcuno. Il sarcasmo è spesso usato per far ridere ma può facilmente degenerare in un modo di parlare insolente o irrispettoso. Il sarcasmo tagliente è una forma di linguaggio offensivo che dovrebbe essere “tolta via” da ogni cristiano. Il senso dell’umorismo può rendere vivace una conversazione, ma è importante non cadere nella trappola di cercare di strappare una risata ricorrendo a battute taglienti e sarcastiche che feriscono o umiliano gli altri. La Bibbia ci avverte: “Non esca dalla vostra bocca nessuna parola corrotta, ma qualunque parola che sia buona per edificare secondo il bisogno, affinché impartisca ciò che è favorevole agli uditori” (Efes. 4:29, 31). w15 15/12 3:10
____________________

forum Testimoni di Geova
1/24/2017 7:48 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Martedì 24 gennaio
Se vi asterrete attentamente da queste cose, prospererete. State sani! (Atti 15:29)
Queste parole finali della lettera che il corpo direttivo del I secolo mandò alle congregazioni si possono rendere anche “siate forti”. È nostro vivo desiderio godere di buona salute, mantenendoci sani e forti mentre serviamo il nostro grande Dio. Finché durerà questo sistema di cose e saremo imperfetti, dovremo continuare a fare i conti con le malattie. Non possiamo sperare di essere guariti miracolosamente ora. Tuttavia, Rivelazione 22:1, 2 parla del tempo in cui verremo sanati completamente. L’apostolo Giovanni vide in visione “un fiume d’acqua di vita” e “alberi di vita” le cui foglie “erano per la guarigione delle nazioni”. Qui non si sta parlando di un qualche rimedio naturale presente o futuro, ma del provvedimento di Geova mediante Gesù per dare vita eterna all’umanità ubbidiente. Non vediamo l’ora che tutto questo diventi realtà! (Isa. 35:5, 6). w15 15/12 4:17, 18
____________________

forum Testimoni di Geova
1/25/2017 7:50 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Mercoledì 25 gennaio
Verremo con voi, poiché abbiamo udito che Dio è con voi (Zacc. 8:23)
Parlando dei tempi in cui viviamo, Geova predisse: “Sarà in quei giorni che dieci uomini da tutte le lingue delle nazioni afferreranno, sì, realmente afferreranno per il lembo un uomo che è un giudeo, dicendo: ‘Certamente verremo con voi, poiché abbiamo udito che Dio è con voi’” (Zacc. 8:23). Come i dieci uomini simbolici, quelli che hanno la speranza terrena hanno afferrato “per il lembo un uomo che è un giudeo”. Sanno che i cristiani unti con lo spirito, l’“Israele di Dio”, hanno la benedizione di Geova e sono orgogliosi di adorarlo insieme a loro (Gal. 6:16). Come il profeta Zaccaria, anche Gesù sottolineò la piacevole unità di cui gode il popolo di Dio. Parlò dei suoi seguaci come di due gruppi, il “piccolo gregge” e le “altre pecore”, ma disse che sarebbero stati “un solo gregge” con un “solo pastore” (Luca 12:32; Giov. 10:16). w16.01 4:1, 2
____________________

forum Testimoni di Geova
1/26/2017 7:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Giovedì 26 gennaio
Continuate a considerare queste cose (Filip. 4:8)
Dobbiamo salvaguardare la nostra spiritualità. Dato che siamo imperfetti e che viviamo in un mondo dominato da Satana il Diavolo, è facile adottare la condotta e il modo di pensare errati del mondo. Lo spirito del mondo si può paragonare a un fiume che ci trascina dove non vogliamo. Se non vogliamo essere portati via dalla corrente dobbiamo nuotare con tutte le nostre forze nella direzione opposta, controcorrente. In modo analogo, occorre sforzarsi per non lasciarsi trascinare dallo spirito del mondo di Satana. Quando predichiamo ad altri, ci concentriamo su importanti questioni spirituali anziché su pensieri che possono corrodere la nostra fede. La predicazione rafforza le nostre convinzioni e ci ricorda le promesse di Dio e le sue amorevoli norme. Ci aiuta anche a mantenere in efficienza l’armatura spirituale (Efes. 6:14-17). Se ci impegniamo nelle attività spirituali non avremo il tempo di preoccuparci troppo dei nostri problemi, e anche questo ci protegge. w16.01 5:12, 13
____________________

forum Testimoni di Geova
1/27/2017 7:39 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Venerdì 27 gennaio
Il tuo popolo sarà il mio popolo, e il tuo Dio il mio Dio (Rut 1:16)
È commovente vedere l’amore di Rut per Geova. In seguito Boaz, un proprietario terriero, la lodò per aver cercato rifugio sotto le ali di Geova (Rut 2:12). Questo forse richiama alla nostra mente l’immagine di un uccellino che si rifugia sotto le ali protettive della mamma (Sal. 36:7; 91:1-4). In maniera simile, Geova offrì amorevole protezione a Rut e la ricompensò per la sua fede, e Rut non ebbe mai motivo di rammaricarsi della sua decisione. Oggi molti, pur conoscendo Geova, non si rifugiano in lui. Esitano a diventare suoi servitori dedicati e battezzati. Se questo è il vostro caso, vi siete mai chiesti il perché? Tutti in realtà servono un dio (Gios. 24:15). Perché allora non rifugiarsi nell’unico Dio che merita di essere servito? Dedicarsi a Geova è un ottimo modo per dimostrare che avete fede in lui. E Geova vi aiuterà ad attenervi alla decisione presa e ad affrontare qualunque sfida si presenti. Questo è proprio ciò che fece nel caso di Rut. w16.02 2:6, 7
____________________

forum Testimoni di Geova
1/28/2017 7:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Sabato 28 gennaio
Lascia che lo inchiodi a terra con la lancia una sola volta, e non glielo farò due volte (1 Sam. 26:8)
Quando si introdusse nell’accampamento di Saul, Abisai non aveva chiaro a chi in primo luogo dovesse essere leale. Spinto dalla lealtà verso Davide, Abisai era ansioso di uccidere il re Saul, ma Davide lo fermò, consapevole che sarebbe stato un errore “[stendere] la mano contro l’unto di Geova” (1 Sam. 26:9-11). Da questo episodio impariamo un’importante lezione. Possiamo provare un senso di lealtà verso più di una persona, ma dovremmo determinare il giusto ordine di priorità in base ai princìpi biblici. La lealtà nasce dal cuore, ma il nostro cuore ci può ingannare (Ger. 17:9). Quindi potrebbe facilmente capitare che una persona leale a Dio provi un forte senso di lealtà nei confronti di un caro amico o di un parente, anche se sta tenendo una condotta sbagliata. Ricordiamo che, anche nel caso in cui qualcuno che ci è vicino dovesse lasciare la verità, la nostra lealtà spetterebbe sempre prima a Geova (Matt. 22:37). w16.02 4:5, 6
____________________

forum Testimoni di Geova
1/29/2017 7:47 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Domenica 29 gennaio
Provate a voi stessi la buona e accettevole e perfetta volontà di Dio (Rom. 12:2)
Perché i cristiani di Roma avevano bisogno di provare a loro stessi qualcosa in cui credevano già? Consideriamo l’esempio biblico di Timoteo, che conosceva bene le Scritture perché gli erano state insegnate dalla madre e dalla nonna sin “dall’infanzia”. Eppure Paolo lo esortò: “Rimani nelle cose che hai imparato e sei stato persuaso a credere” (2 Tim. 3:14, 15). Secondo un’opera di consultazione, nella lingua originale il termine tradotto “persuaso” può dare l’idea di “essere convinto e sicuro della verità di qualcosa” (A Handbook on Paul’s Letters to Timothy and Titus). Timoteo aveva fatto propria la verità. Non l’aveva accettata perché glielo avevano detto la madre e la nonna, ma perché aveva ragionato sulle cose che aveva imparato e se ne era convinto (Rom. 12:1). Allo stesso modo, un attento studio personale ti permette di trovare risposte, eliminare dubbi e rafforzare le tue convinzioni (Atti 17:11). w16.03 2:3, 4, 7
____________________

forum Testimoni di Geova
1/30/2017 7:41 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Lunedì 30 gennaio
Andavano di anno in anno a Gerusalemme per la festa della pasqua (Luca 2:41)
Immaginiamo gli israeliti dei tempi biblici che lodavano Geova durante una festa nel tempio di Gerusalemme. Probabilmente si erano preparati per il viaggio, si erano presi cura gli uni degli altri durante il tragitto e poi si erano riuniti per adorare Dio insieme nel tempio. Tutto questo avrà richiesto collaborazione. Mentre continuiamo il nostro viaggio verso il nuovo mondo anche noi abbiamo bisogno di essere armoniosamente uniti e di collaborare. Pensiamo a quante cose belle ci attendono. Ci siamo già lasciati alle spalle le divisioni e la confusione dell’attuale sistema di cose. Ora vediamo realizzarsi le profezie di Isaia e Michea: il popolo di Dio sta salendo unito “al monte di Geova” (Isa. 2:2-4; Mic. 4:2-4). “Nella parte finale dei giorni” la nostra forma di adorazione è davvero elevata. Ma la nostra felicità e la nostra gioia saranno ancora più grandi quando tutta l’umanità sarà armoniosamente unita e collaborerà per adorare Geova! w16.03 3:16, 17
____________________

forum Testimoni di Geova
1/31/2017 7:47 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Martedì 31 gennaio
Per ogni cosa c’è un tempo fissato (Eccl. 3:1)
Forse alcuni anziani trovano difficile riservare del tempo per addestrare altri. Pur considerandolo importante, ritengono che l’addestramento non sia così urgente come altre questioni di congregazione, e che se venisse rimandato la congregazione continuerebbe comunque a funzionare. È vero che molte questioni richiedono immediata attenzione da parte di un anziano, ma rimandare l’addestramento può compromettere il benessere spirituale della congregazione. Gli anziani si occupano di molte questioni importanti che devono essere trattate senza indugio. Ma se continuano a rimandare e a non dare il necessario addestramento, presto o tardi la congregazione si ritroverà con pochi fratelli qualificati per prendersi cura di tutto ciò che c’è da fare. È evidente, quindi, che dobbiamo evitare di pensare che quella di addestrare altri non sia una priorità. Gli anziani lungimiranti che investono il loro tempo per addestrare fratelli meno esperti si dimostrano economi saggi e una vera benedizione per l’intera congregazione (1 Piet. 4:10). w15 15/4 1:4, 6, 7
____________________

forum Testimoni di Geova
2/1/2017 7:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Mercoledì 1° febbraio
Accostatevi a Dio, ed egli si accosterà a voi (Giac. 4:8)
Se siamo testimoni di Geova dedicati e battezzati possediamo qualcosa di prezioso: una relazione personale con Dio. Tale relazione, però, è minacciata sia dal mondo di Satana che dalla nostra imperfezione, e questo riguarda tutti noi. Pertanto, la nostra relazione con Geova dev’essere il più solida possibile. Quanto è reale per noi la relazione che abbiamo con Geova? Come possiamo renderla ancora più solida? Giacomo 4:8, la scrittura di oggi, lo spiega. Si noti che questa relazione funziona nei due sensi. Quando noi facciamo qualcosa per avvicinarci a Geova, anche lui fa qualcosa per avvicinarsi a noi. Questo nel tempo irrobustisce progressivamente la nostra relazione con lui, relazione che di conseguenza diventa molto reale per noi. Svilupperemo lo stesso tipo di fiducia che aveva Gesù quando disse: “Colui che mi ha mandato è reale, e [...] io lo conosco” (Giov. 7:28, 29). w15 15/4 3:1, 2
____________________

forum Testimoni di Geova
2/2/2017 7:50 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Giovedì 2 febbraio
Perseverate nella tribolazione. Siate costanti nella preghiera (Rom. 12:12)
Immaginiamo che un familiare a cui siamo molto legati venga disassociato. Dallo studio della Bibbia, sappiamo come comportarci con i disassociati (1 Cor. 5:11; 2 Giov. 10). A volte, però, sostenere questa disposizione potrebbe sembrarci molto difficile, o addirittura impossibile. Chiediamoci: “Abbiamo fiducia che il nostro Padre celeste ci darà la forza necessaria per essere determinati a rispettare il comando biblico riguardo alla disassociazione? Vi scorgiamo un’opportunità per rendere più forte la relazione che abbiamo con Geova, per legarci maggiormente a lui?” Significa questo che non dovremmo avere un forte attaccamento per i nostri parenti? No. Ma il nostro amore più forte dovrebbe essere per Geova (Matt. 22:37, 38). Questo è nei migliori interessi dei nostri familiari, sia che al presente servano Geova o no. E se stiamo particolarmente male a motivo di un familiare disassociato, versiamo il cuore a Geova in preghiera (Filip. 4:6, 7). w15 15/4 4:14, 16
____________________

forum Testimoni di Geova
2/3/2017 7:48 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Venerdì 3 febbraio
Noi stessi siamo orgogliosi di voi fra le congregazioni di Dio a motivo della vostra perseveranza e della vostra fede (2 Tess. 1:4)
Essere fieri dell’operato di altri o, in una certa misura, perfino di sé stessi non è fuori luogo. Non abbiamo motivo di vergognarci della nostra famiglia, della nostra cultura o della zona in cui siamo cresciuti (Atti 21:39). D’altra parte, c’è un tipo di orgoglio che può corrodere qualsiasi relazione e danneggiare la nostra amicizia con Geova. Può alimentare il risentimento e farci rigettare i consigli di cui abbiamo bisogno, anziché indurci ad accettarli umilmente (Sal. 141:5). Un dizionario lo definisce così: “Eccessiva considerazione di sé che porta a ritenersi superiori agli altri” (Dizionario italiano De Mauro). Geova odia questo tipo di orgoglio (Ezec. 33:28; Amos 6:8). Sicuramente, però, Satana gioisce nel vedere gli esseri umani manifestarlo, perché è il riflesso della sua arroganza. Quanto dev’essersi crogiolato vedendo uomini come Nimrod, il faraone e Absalom mostrare questo orgoglio deleterio! (Gen. 10:8, 9; Eso. 5:1, 2; 2 Sam. 15:4-6). w15 15/5 2:5, 6
____________________

forum Testimoni di Geova
2/4/2017 7:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Sabato 4 febbraio
Apri la tua mano e sazi il desiderio di ogni vivente (Sal. 145:16)
Cristo, la “potenza di Dio”, a imitazione di suo Padre soddisfece molto spesso i desideri dei suoi seguaci (1 Cor. 1:24). Non lo faceva semplicemente per far mostra della sua potenza; era animato piuttosto dal sincero interesse per gli altri. Consideriamo il brano di Matteo 14:14-21. In quella circostanza i discepoli andarono da Gesù per parlare della questione del cibo. Forse avevano fame, ed erano senz’altro preoccupati per la difficile condizione delle folle, che erano stanche e affamate avendo seguito Gesù a piedi dalle città (Matt. 14:13). Cosa avrebbe fatto Gesù a questo punto? Con soli cinque pani e due pesci, sfamò circa 5.000 uomini, oltre a donne e bambini! Tutti i presenti “mangiarono e furono saziati”. Da questo si capisce che fu provveduta un’abbondante quantità di cibo. Amorevolmente Gesù non provvide soltanto uno spuntino, ma un pasto vero e proprio che avrebbe sostenuto le folle nel lungo viaggio di ritorno (Luca 9:10-17). Pensate che con gli avanzi raccolti si riempirono 12 cesti! w15 15/6 1:8, 9
____________________

forum Testimoni di Geova
2/5/2017 7:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Domenica 5 febbraio
La viltà è esaltata tra i figli degli uomini (Sal. 12:8)
Il degrado morale è così diffuso che forse ci chiediamo se è davvero possibile rimanere casti. La risposta è sì; con l’aiuto di Geova è possibile. Per vivere una vita casta, però, è di fondamentale importanza rigettare i desideri immorali. Proprio come un’esca può attirare un pesce, i pensieri immorali e i desideri osceni, se non vengono respinti immediatamente, possono attirare e adescare il cristiano. Facendo leva sull’imperfezione possono predisporlo a commettere atti immorali. Con il tempo, il peccato potrebbe esercitare un fascino talmente forte da far diventare fertili i desideri impuri. A quel punto, persino un servitore di Geova potrebbe arrivare ad agire in base al proprio desiderio, qualora se ne presentasse l’occasione. In altre parole “il desiderio [...] partorisce il peccato” (Giac. 1:14, 15). Non ci vuole molto perché un desiderio momentaneo si sviluppi fino a portare a commettere un peccato grave. Questo deve farci riflettere. Ma è incoraggiante sapere che, se impediamo ai desideri impuri di mettere radice, non arriveremo ad avere nessun comportamento immorale e non dovremo subirne le amare conseguenze (Gal. 5:16). w15 15/6 3:1-3
____________________

forum Testimoni di Geova
2/6/2017 7:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Lunedì 6 febbraio
Si compia la tua volontà sulla terra (Matt. 6:10)
Circa 6.000 anni fa, sulla terra la volontà di Dio veniva compiuta alla perfezione. È per questo che Geova poté guardare tutto ciò che di meraviglioso aveva creato per l’umanità e dire che “era molto buono” (Gen. 1:31). Poi Satana si ribellò, e da allora sono stati relativamente pochi gli esseri umani che hanno fatto la volontà di Dio. Ma oggi abbiamo il privilegio di vivere in un tempo in cui circa otto milioni di Testimoni non solo pregano perché si compia la volontà di Dio sulla terra, ma si sforzano anche di agire in armonia con tale richiesta. Lo dimostrano con il loro modo di vivere e partecipando con zelo all’opera di fare discepoli. Continueremo a pregare perché si compia la volontà di Dio fino a quando i nemici del suo Regno non saranno eliminati dalla terra. Poi vedremo la volontà di Dio compiersi in modo ancora più completo quando miliardi di persone verranno risuscitate su una terra paradisiaca (Giov. 5:28, 29). Sarà magnifico riabbracciare i nostri cari che sono morti! w15 15/6 4:15, 17
____________________

forum Testimoni di Geova
2/7/2017 7:47 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Martedì 7 febbraio
Glorificherò il medesimo luogo dei miei piedi (Isa. 60:13)
L’espressione “paradiso spirituale” è diventata parte della nostra terminologia teocratica. Descrive l’atmosfera, o condizione, unica e spiritualmente ricca che ci permette di assaporare la pace con Dio e con i nostri fratelli. È ovvio che non dovremmo concludere che il tempio spirituale e il paradiso spirituale siano la stessa cosa. Il primo è la disposizione di Dio per la vera adorazione; il secondo serve a identificare nettamente coloro che sono approvati da Dio e lo stanno adorando presso il suo tempio spirituale (Mal. 3:18). È davvero entusiasmante sapere che dal 1919 Geova permette a esseri umani imperfetti di collaborare con lui nel coltivare, rafforzare ed espandere il paradiso spirituale sulla terra! Sentiamo di avere una parte in questa meravigliosa opera? Ci sentiamo spinti a continuare a operare al fianco di Geova per rendere più bello ‘il medesimo luogo dei suoi piedi’? w15 15/7 1:10, 11
____________________

forum Testimoni di Geova
2/8/2017 7:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,014
TdG
Mercoledì 8 febbraio
Mi santificherò in te davanti ai loro occhi, o Gog (Ezec. 38:16)
Poco prima che i rimanenti dei 144.000 siano portati in cielo, Gog attaccherà il popolo di Dio. Quale reazione provocherà questo? I servitori di Dio sulla terra sembreranno inermi. Ubbidiranno alle istruzioni che furono date ai giorni del re Giosafat: “Non avrete bisogno di combattere in questo caso. Prendete posizione, state fermi e vedete la salvezza di Geova a vostro favore. O Giuda e Gerusalemme, non abbiate timore né siate atterriti” (2 Cron. 20:17). In cielo invece le cose andranno diversamente. Facendo riferimento al tempo in cui tutti gli unti saranno in cielo, Rivelazione 17:14 ci dice riguardo ai nemici del popolo di Dio: “Questi combatteranno contro l’Agnello, ma, siccome egli è Signore dei signori e Re dei re, l’Agnello li vincerà. E con lui vinceranno quelli che sono chiamati ed eletti e fedeli”. Insieme ai suoi 144.000 coregnanti in cielo, Gesù verrà in soccorso dei servitori di Dio sulla terra. w15 15/7 2:16
____________________

forum Testimoni di Geova
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:29 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com