printprint
New Thread
Reply
 

Film (la ragazza del mondo)

Last Update: 5/24/2018 12:01 PM
Author
Print | Email Notification    
9/26/2017 12:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 529
Location: FIORANO AL SERIO
Age: 34
Buongiorno.
Stanley: Cioè, in esempio concreto: Mia figlia mi telefona io NON DEVO risponderle solo perchè disassociata?
Ma siamo matti? Io le rispondo e valuto di cosa ha bisogno!

Sono d'accordo con te. Non ricordo in quale occasione ho visto un video della società dove c'era proprio il tuo esempio!
Il problema era che nell'occasione la madre non si sognava nemmeno di rispondere!!
In quella circostanza ho pensato "questi sono pazzi, ma da legare".
Dal mio punto di vista chi vede il video comprende che non deve nemmeno rispondere a telefono, sbaglio?
Quindi vedendo questi video come si fà a non pensare che "viene proposto materiale che incita al fanatismo"?
Il bello è che chi non è capace di ragionare commette gli stessi sbagli.
Secondo me bisogna essere più cauti nei video.
9/26/2017 1:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,829
Moderatore
Calma! se mia mia figlia è irrispettosa e insultante rispetto al mio modo di vivere il cristianesimo non sono obbligata a farmi insultare gratuitamente!
già devo provvedere al suo mantenimento in caso di bisogno anche se vive per conto suo.
Ma se mi offende mi deride mi insulta (e credi ce ne sono di questi figli) nessuno al mondo può obbligarmi a parlarle.
Se ha bisogni materiali mi scriva e vedrò che fare!

altrimenti stia pure a casa sua.

diverso è un figlio rispettoso che sa che ha sbagliato.
Se chiama rispondo, se ha bisogno di aiuto, lo aiuto fin dove posso.

e credi, questa è la situazione tra i tdG
9/26/2017 2:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Il video parlava chiaramente di bisogni emotivi della figlia, non di bisogni materiali o pratici. Alla figlia non mancava nulla, ma si dice, mancava la "compagnia" dei genitori e non altro. Naturalmente il video non costituisce una regola, ma mostra come la disciplina deve essere ferma, poi i limiti di questa fermezza li stabilisce ciascuno, quello che è importante è non lasciarsi prendere da facili sentimentalismi.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/26/2017 2:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 424
Location: AULLA
Age: 58
Se Geova dovesse voltarci la faccia ogni volta che lo abbiamo deriso, insultato, vilipeso e sbeffeggiato, quando non addirittura sbeffeggiato, staremmo freschi!

Il punto non è questo, il punto è che secondo me ed è un mio punto di vista personale, la società dovrebbe usare termini e concetti piu morbidi quando tratta questo tema, primo perchè si va a toccare qualcosa di sacro, i legami familiari, secondo perchè come ho già detto si presta il fianco a critiche anche pesanti. Perchè non c'è niente da fare, io posso arrampicarmi sugli specchi quanto voglio, ma quando uno vuole farmi opposizione e mi sbatte sotto agli occhi l'articolo che ho citato, ho poco da controbattere. Purtroppo la torre dell ottobre 2017 è chiara e non lascia spazio nè a dubbi ne ad interpretazioni. Poi, saranno le persone, in scienza e coscienza, a decidere il comportamento.

La legge di Dio è dura, ma è giusta. Basta saperla accettare e interpretare e quando non si capisce appieno qualcosa, come nel mio caso e si è capito, si va avanti confidando in Geova.
Ma il topic non è questo, è il film La ragazza del mondo... che considero l'ennesima cattiveria gratuita verso un gruppo religioso che, a ben vedere, non si è mai macchiato di nessuna colpa.
9/26/2017 3:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,829
Moderatore
Re:
StanleyClarke, 26/09/2017 14.25:

Se Geova dovesse voltarci la faccia ogni volta che lo abbiamo deriso, insultato, vilipeso e sbeffeggiato, quando non addirittura sbeffeggiato, staremmo freschi!




si può peccare contro le leggi di Dio e infrangere il giuramento di fedeltà di quando ci siamo battezzati...
ma insultarlo e beffeggiarlo questo è altro discorso...
direi che non capiti sovente persino tra gli oppositori incalliti dei tdG. Una volta in Italia c'era persino una legge contro la bestemmia.

Comunque beati quelli che hanno i figli con l'aureola...
a questi non capiterà di non aver nessuna voglia di parlargli.

rispetto al film, non sappiamo cosa si erano detti precedentemente madre e figlia per far scattare un rifiuto simile. La sceneggiatura non lo mette in scena (ricordiamoci che è un film e come tutti i film trasmette messaggi che vanno anche letti in filigrana)
Perchè una telefonata che non si aspetta può anche far pensare
ad una chiamata da un P.S. quindi va da se che tra madre e figlia ci saranno stati sicuramente discorsi pregressi e che la ragazza aveva, per così dire, tirato troppo la corda.





9/26/2017 3:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

Se Geova dovesse voltarci la faccia ogni volta che lo abbiamo deriso, insultato, vilipeso e sbeffeggiato, quando non addirittura sbeffeggiato, staremmo freschi!



Infatti non si è espulsi per questo, ti ricordo.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/26/2017 4:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 723
Location: MILANO
Age: 80
TdG
Re: Re: Re: Re:
StanleyClarke, 26/09/2017 10.43:



Mah, a me sembra che la Torre dell'ottobre 2017 non lasci spazio a dubbi dato che non "consiglia di", ma dà proprio un ordine lapidario e questo ordine è scritto chiaro, senza giri di parole: dobbiamo evitare contatti non necessari
"dobbiamo", scrive lo Schiavo, non "dovremmo". Dobbiamo è l' indicativo presente, 1 persona plurale, del verbo dovere: noi dobbiamo evitare contatti (non necessari) finanche per email o sms. Non usa il condizionale "dovremmo", ma il presente "dobbiamo".
...



Quello che intendevo dire con il mio intervento è che c'è una gran bella differenza tra "evitare contatti con un familiare disassociato" e "evitare contatti NON NECESSARI con un familiare disassociato", che è quanto viene esposto nella Torre di Guardia da te citata.

E chi può stabilire se un certo tipo di contatto col proprio familiare disassociato è necessario o meno?

La rivista da me citata rispondeva dicendo: "Questo è qualcosa che devono risolvere gli interessati in armonia con il consiglio di Paolo. (I Cor. 5:11)"


StanleyClarke, 26/09/2017 10.43:



...

Al contrario, la torre da te citata, del 1982 quindi ben 35 anni fa,....



Non ha alcuna importanza che sia di 35 anni fa..Il Corpo Direttivo la ritiene ancora valida in quanto la cita nell'appendice del libro "Mantenetevi nell'amore di Dio" a pag. 209, che tra parentesi è il libro che si studia subito dopo il "Cosa insegna..." con i nuovi proclamatori.

Cito testualmente la nota: "Per maggiori informazioni su come comportarsi con un parente disassociato, vedi i consigli scritturali presi in esame nella Torre di Guardia del 15 aprile 1988, pagine 26-31, e del 1° gennaio 1982, pagine 27-32."

wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/1102008083
9/26/2017 10:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 529
Location: FIORANO AL SERIO
Age: 34
Eccomi.
Giandujotta quindi acnhe se una figlia non è rispettosa nei confronti di niente, se mia chiama a cellulare non devo ripondere?
Io capisco che ci vuole la disciplina, ma se non ascolto almeno cosa vuole come faccio a determinare qualcosa.
Un genitore (o chiunque altro) si comporta in questo modo é completamente pazzo. Se voglio tagliare i ponti con una persona cambio numero di telefono, altrimenti da persona civile e da "cristiano" ascolto almeno quello che mi vorrebbe dire.
[Edited by Zafnat-Paneach 9/26/2017 10:47 PM]
9/26/2017 10:44 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 529
Location: FIORANO AL SERIO
Age: 34
Anche se la figlia aveva bisogno di affetto, a me sembra che viene detto che i vincolo affettivi restano! "La mamma (o altro) è sempre la mamma" (senza essere sentimenttali).
Per la mia esperienza, il video è una regola a meno che nella mia congregazione nessuno ha capito mai niente della disassociazione.
9/26/2017 11:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Zafnat,


se mia chiama a cellulare non devo ripondere?
Io capisco che ci vuole la disciplina, ma se non ascolto almeno cosa vuole come faccio a determinare qualcosa



Mi pare che non si riesca a capire che il video condenso un concetto in pochi minuti, non vuole stabilire un modello assoluto. Il concetto non è che non si deve assolutamente rispondere al telefono, visto che tutte le riviste dicono che i genitori, non solo ma tutti noi, siamo cristianamente tenuti a dare aiuto o assistenza umana ad un disassociato, ma se noti si specifica bene che la figlia chiamava solo perché gli mancava la compagnia dei genitori.


Un genitore (o chiunque altro) si comporta in questo modo é completamente pazzo. Se voglio tagliare i ponti con una persona cambio numero di telefono, altrimenti da persona civile e da "cristiano" ascolto almeno quello che mi vorrebbe dire



Appunto, e poiché tu sai bene che i testimoni di Geova come sai non sono pazzi, né hanno atteggiamenti assolutistici verso i disassociati, che non sono da tener lontani perché considerati appestati o impuri, è ovvio che quel video si limita a dare un insegnamento morale e non a proporre una regola. In pochi minuti ovviamente non si può riassumere ogni situazione, qui si voleva solo insegnare che se il motivo è lo svago o l'amicizia il cristiano non verrà meno ai principi biblici. Ma lo stesso cristiano non è pazzo e sa bene che tagliare i ponti non significa venir meno alle normali responsabilità derivate dai rapporti di sangue e anche semplicemente della benignità umana. Nessuno lascerebbe un disassociato in una situazione di pericolo o di bisogno immediato, se è questo che domandi. Ci sono pubblicazioni che parlano chiaro in questo senso.


Giandujotta quindi acnhe se una figlia non è rispettosa nei confronti di niente, se mia chiama a cellulare non devo ripondere?



Se è come nel caso del video, chiama solo perché gli manchi e vorrebbe la tua compagnia, no. Se ci sono questioni serie di salute, economiche o altre questioni gravi certamente che rispondi, ci mancherebbe, semplicemente il video non parla di quello ma le pubblicazioni sono chiare e tutti i testimoni di Geova le conoscono. Infatti chissà perché solo i nostro detrattori infatti hanno equivocato...

Shalom
[Edited by barnabino 9/26/2017 11:20 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/26/2017 11:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 529
Location: FIORANO AL SERIO
Age: 34
Lo schiave prima scrive una cosa e poi un'altra.
Quando Jackson partecipò alla famosa audizione alla domanda del giudice rispose che i vincolo familiari restano.
Effettivamente o non sà come funziona realmente la disassociazione oppure è qualcun altro, ovvero il 90 per certo dei testimoni, che non ha capito come funziona.
esempio: mia figlia disassociata vive per fatti suoi. Se la incrocio per strada posso salutarla (i vincoli familiari restano o no?) O Se la saluto partecipo alle sue opere?
Sul sito jw viene espressamente detto che i legami di sangue restano.
La giusta interpretazione quale è? "Il legame di sangue" significa che la disassociata è sempre mia figlia e basta quindi oppure è mia figlia e devo comunque manifestare affetto si suoi confronti?
Se i vincoli familiari restano anche, visto che è sempre mia figlia io la saluto. Capisco la disciplina, infatti una cosa è l'amore e un'altra il sentimentalismo.
Ai posteri l'ardua sentenza.
9/26/2017 11:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Zafnat,


Lo schiave prima scrive una cosa e poi un'altra



Non è che lo schiavo scrive una cosa e poi l'altra, è che lo schiavo scrive due cose che vanno lette assieme, dato che sono contesti diversi considerati.


Quando Jackson partecipò alla famosa audizione alla domanda del giudice rispose che i vincolo familiari restano



Certo che restano, se i figli vivono in case restano assolutamente ma anche se vivono fuori casa, la figlia non era in pericolo o nel bisogno assoluto. Se un figlio disassociato si trovasse nel bisogno i genitori sono non solo legalmente ma cristianamente tenuti a provvedere al figlio, e lo stesso i figli con i genitori.


Effettivamente o non sà come funziona realmente la disassociazione oppure è qualcun altro, ovvero il 90 per certo dei testimoni, che non ha capito come funziona



No, i testimoni di Geova lo hanno capito benissimo e la cosa è ben nota, te ne dovresti essere accorto se da tanti anni ci frequenti, quelli che sembrano non capirlo sono i nostri detrattori al massimo.


esempio: mia figlia disassociata vive per fatti suoi. Se la incrocio per strada posso salutarla (i vincoli familiari restano o no?) O Se la saluto partecipo alle sue opere?



Non ci sono regole che dicono cosa un genitore, un fratello, un figlio dovrebbe fare o non fare. I vincoli famigliari restano e resta anche la disciplina a cui come cristiano crediamo. Sarà ciascuno personalmente a stabilire cosa significa "vincolo famigliare" e "disciplina paterna". Nessuno verrà a darti la regoletta magica.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/26/2017 11:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 529
Location: FIORANO AL SERIO
Age: 34
Barnabino scusa quindi secondo te solo perchè uno è disassociato non può chiedere la compagnia del genitore? Dove se ne và il vincolo familiare in Indonesia?
In questo modo la persona torna a Geova non per sincero pentimento ma solo per non perdere per sempre il genitore.
la situazione diventa tipo un ricatto.
Anni fà ho conosciuto un ex anziano che per non farsi "beccare"
si è reso inattivo. (anche se quella compagnia l'ho allontanata io, perchè era diventato un'apostata).

Tornando a bomba, l'importante è che siete in possesso dell'intendimento assoluto. Se dovesse cambiare qualcosina, sai quanti risarcimenti per danni morali vi chiedono

Piuttosto io penso che si dovrebbe essere molto più cauti sul cosa fare o non far con i disassociati. Ovvio poi che con gli apostati la situazione cambia radicalmente. Io stesso ho allontanato un tizio del genere...mi faceva rabbrividire dalle cose che diceva. Fortuna che ho studiato su libri pesanti.
Notte.
9/26/2017 11:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Zafnat,


Barnabino scusa quindi secondo te solo perchè uno è disassociato non può chiedere la compagnia del genitore? Dove se ne và il vincolo familiare in Indonesia?



Il vincolo famigliare di per sé non richiede che il genitore sia lo zerbino del figlio pronto a risponda necessariamente ad ogni sua richiesta o persino capriccio. Il genitore nel rispetto dei vincoli famigliari ha tutta la facoltà di scegliere in coscienze se e quando stare in compagnia del figlio che è fuori casa.


In questo modo la persona torna a Geova non per sincero pentimento ma solo per non perdere per sempre il genitore. La situazione diventa tipo un ricatto



Anche il figlio che è richiede la compagnia dei genitori fa un ricatto morale, se è per quello, non è che ai genitori non manchi i figlio. La questione qui diventa di una disciplina coerente non di un ricatto. Poi ovviamente nessuno è obbligato a seguire i precetti biblici.


Anni fà ho conosciuto un ex anziano che per non farsi "beccare" si è reso inattivo. (anche se quella compagnia l'ho allontanata io, perchè era diventato un'apostata)



E' una scelta, nessuno è obbligato a credere alla disciplina biblica, ma se ci credo è normale essere coerente con ciò in cui so crede se si vuole che la disciplina funzioni. Ma questo vale per ogni tipo di disciplina.


Tornando a bomba, l'importante è che siete in possesso dell'intendimento assoluto. Se dovesse cambiare qualcosina, sai quanti risarcimenti per danni morali vi chiedono



Le scelte personali convinte non vedo quali "danni morali" possano comportare, a chi li chiedi i danni, a te stesso? Io credo alla disassociazione per convinzione personale, se qualcuno non crede che questo tipo di disciplina sia corretta nessuno lo obbliga a seguirla, può tranquillamente stare in compagnia dei suoi figli disassociati. Nessuno obbliga neppure ad essere testimone di Geova, se qualcuno crede cose diverse coerentemente dovrebbe andarsene, se uno ci resta senza crederci non solo è un ipocrita ma pure un fesso.


Piuttosto io penso che si dovrebbe essere molto più cauti sul cosa fare o non far con i disassociati



Mi pare che siamo già assolutamente cauti, come detto nel caso dei parenti non ci sono regole da seguire, ciascuno è libero di usare la propria coscienza, fermo restando quello che dicono le Scritture che per noi restano imprescindibili.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/27/2017 12:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 529
Location: FIORANO AL SERIO
Age: 34
Barnabino quando mia moglie era disassociata se per caso incontrava la madre non poteva salutarla o essere salutata perchè ciò significava wse partecipare alle sue opere, è così o non è così?
Dai tuoi ultimo post mi è sembrato capire che non esiste una regola, quando sapevo che c'era una regoal
[Edited by Zafnat-Paneach 9/27/2017 12:09 AM]
9/27/2017 7:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Tua suocera ha scelto di fare così, altri decidono diversamente, ciascuno conosce i propri limiti e confini. Sarebbe invece ipocrita agire solo sulla spinta del giudizio altrui, la Bibbia dice che ciascuno renderà conto delle proprie azioni.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/27/2017 9:25 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 424
Location: AULLA
Age: 58
Barnabino,
Ti ringrazio per questa frase che chiarisce molto bene, finalmente, il concetto:
Non è che lo schiavo scrive una cosa e poi l'altra, è che lo schiavo scrive due cose che vanno lette assieme, dato che sono contesti diversi considerati

Nella mia congregazione la sorella A ha detto testuale che, se suo figlio venisse disassociato, lo caccerebbe di casa, mentre la sorella B vive tranquillamente assieme alla figlia disassociata. Nessuno critica A, nessuno critica B. Messa cosi è molto piu semplice.

Il discorso che fa Zafnat riguardo al video, è un po' lo stesso che ho fatto io mettendomi nei panni di chi non è battezzato e ci frequenta piu o meno regolarmente. Se io vedo un video, realizzato dallo schiavo fedele e discreto e quindi mia guida spirituale, nel quale una mamma rifiuta di rispondere alla figlia, per me, ai miei occhi, quel video dimostra coi fatti come ci si DEVE comportare con un figlio disassociato. Per questo dico che lo schiavo dovrebbe avere un atteggiamento a 360° specificando bene le circostanze oppure astenersi dall'entrare nella vita familiare. I testimoni di Geova sono persone tutte diverse tra loro, sono cioè in prima battuta persone imperfette. Molti hanno discernimento, altri ne hanno meno e altri ancora non ne hanno affatto, quindi si rischia, con certi video o articolo, di "guidare" le persone anche in modo sbagliato.
Non scordiamoci che TU non sai ne chi sono io ne chi è mia figlia, ma io si! Conosco tutto di lei, o quasi, il rapporto genitori figli è qualcosa di speciale, quindi se un fratello non riesce ad usare il proprio discernimento può, a seguito di quel video, far piu danni della grandine ad un figlio che, magari, ha solo bisogno di un po' di comprensione in piu. Perchè se sbagliamo noi adulti, a maggior ragione un figlio è piu portato all'errore, lo dice anche la Bibbia! Poi, nel video alla ragazza mancava la compagnia dei genitori. E se anche fosse? Probabilmente una riappacificazione familiare può operare il "miracolo" della riassociazione, chi siamo noi per dirlo o per mettere come esempio il "no, te non le devi rispondere a meno che non sia in fin di vita?"
La parabola del Figlio Prodigo è illuminante.

Anni fa mia figlia, non TDG, commise "un errore" e andò da sua madre sbattendo la porta. Sono stato mesi senza vederla e stavo malissimo, la chiamavo e non rispondeva o se rispondeva era perchè aveva bisogno di qualcosa. Un giorno mi ha telefonato, chiaramente ho risposto, e mi ha detto se poteva passare da casa. Le ho risposto di si, pur non sapendo cosa volesse. Bene, lei è arrivata e non se ne è piu andata.
Se avessi seguito il video e non le avessi risposto, avrei ottenuto lo stesso risultato? non si parla di TdG, si parla di comune vita familiare.

Questo siamo noi testimoni di Geova, non quello che viene descritto ne La ragazza del mondo. Ma se arrivano a queste "scemeggiature" è perchè per un solo articolo dove si afferma che "i legami familiari rimangono", ce ne sono migliaia che incitano all'allontanamento di figli, genitori, parenti, solo perchè sono disassociati. Una persona, ripeto, che dovesse leggere l'articolo di ottobre 2017, non è che dice "aspetta ora vado a vedere se i legami familiari restano.." no, al contrario, essendo quell'articolo studiato in un luogo di culto, quella per lui è la verità e QUELLO è il modello da seguire. Evitare contatti non necessari. Punto.
Io comunque, saprei come comportarmi.
Grazie a tutti per la bella discussione.
[Edited by StanleyClarke 9/27/2017 9:26 AM]
9/27/2017 9:48 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,829
Moderatore
E' stato detto diverse volte da molti di noi che scriviamo qui:

ogni situazione ha particolari e persone coinvolte in modo diverso.
quindi, nel principio quadro di non rallegrarci con chi ha abbandonato Dio e il suo popolo ci sono le sfumature che riguardano le situazioni e le diverse sensibilità e doveri e maturità delle persone coinvolte.

Non so qui quanti di noi abbiano figli e di quali età, quindi non conosco la vostra esperienza ma per quanto mi riguardo so di 'conversazioni' (eufemismo) di figli che hanno usato parole come coltelli nei confronti dei genitori. (non sto parlando di me per fortuna mia)

Una figlia/o del genere preferirei non vederla se non in casi rari...
non per rancore, ma per sopravvivere emotivamente.

quindi non cerchiamo elenchi di situazioni con i minimi particolari
Piuttosto chiediamo a Dio la sapienza per affrontare, chi purtroppo deve, situazioni del genere.
9/27/2017 2:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

Ma se arrivano a queste "scemeggiature" è perchè per un solo articolo dove si afferma che "i legami familiari rimangono", ce ne sono migliaia che incitano all'allontanamento di figli, genitori, parenti, solo perchè sono disassociati



Ti ricordo che quella "scemeggiatura", a altre simili, sono state scritte da fuoriusciti dai testimoni di Geova, che dunque conoscono molte bene la realtà delle cose come tu stesso la descrivi, ma con il dente avvelenato e non da un lettore "ingenuo" delle nostre pubblicazioni.

Shalom
[Edited by barnabino 9/27/2017 2:05 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/27/2017 2:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 723
Location: MILANO
Age: 80
TdG
Re:
StanleyClarke, 27/09/2017 09.25:


...

Nella mia congregazione la sorella A ha detto testuale che, se suo figlio venisse disassociato, lo caccerebbe di casa, ...




Sia chiaro però che questo non è quello che traspare dal video, è una personale opinione della sorella.

Il video raccontava un'esperienza di una figlia non solo disassociata, ma che aveva continuato a praticare il peccato e così facendo aveva influito negativamente sui fratelli più piccoli.
In questo caso i genitori furono costretti dalle circostanze a prendere questo drastico provvedimento.

E tutto questo non è accaduto subito dopo la disassociazione..la figlia dice testualmente "In seguito mio padre mi informò..."
Evidentemente le fu dato del tempo per vedere se avesse continuato a praticare il peccato, e le eventuali conseguenze sui fratelli più piccoli.

Quindi il messaggio trasmesso non è affatto che se un figlio venisse disassociato dovrebbe essere invitato ad andarsene di casa..

StanleyClarke, 27/09/2017 09.25:


...

Il discorso che fa Zafnat riguardo al video, è un po' lo stesso che ho fatto io mettendomi nei panni di chi non è battezzato e ci frequenta piu o meno regolarmente. Se io vedo un video, realizzato dallo schiavo fedele e discreto e quindi mia guida spirituale, nel quale una mamma rifiuta di rispondere alla figlia, per me, ai miei occhi, quel video dimostra coi fatti come ci si DEVE comportare con un figlio disassociato.
...



Non sono d'accordo. Seguendo il tuo ragionamento quando vengono proiettati dei video in cui i fratelli rinunciano alla propria casa e vanno a servire come pionieri altrove, chi assiste alle nostre adunanze capirà che dovrebbe fare altrettanto [SM=g27993] Per usare le tue parole "quel video dimostra coi fatti come ci si DEVE comportare"

La realtà è che il video di cui stiamo parlando è un'esperienza e come tale va presa. La sorella nel video ha raccontato che se non fosse stato per quel tipo di disciplina rigorosa, forse oggi non sarebbe tornata ad essere TdG, e secondo lei questo è quanto aveva bisogno.

Per fare un esempio, un mio conoscente (non Tdg) mi ha raccontato che se non fosse stato per il fatto che da ragazzo suo padre gliele "suonava di santa ragione", oggi sarebbe un deliquente. E ringrazia suo padre della disciplina ricevuta.


StanleyClarke, 27/09/2017 09.25:


...
Per questo dico che lo schiavo dovrebbe avere un atteggiamento a 360° specificando bene le circostanze oppure astenersi dall'entrare nella vita familiare.
...



Se credi che video come questo possano creare problemi, sentiti libero di scrivere una lettera alla filiale..Sicuramente potrebbero tenere conto delle osservazioni ricevute.

Ma comunque c'è da dire che il cibo spirituale che riceviamo non è perfetto, e anche se lo fosse c'è sempre il rischio che chi ascolta si possa scandalizzare (Cfr. Giovanni 6:52-69)







New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:24 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com