printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 | Next page

Universo Geocentrico o Eliocentrico nella Bibbia?

Last Update: 6/5/2019 8:36 AM
Author
Print | Email Notification    
6/3/2019 2:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,876
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re:
VVRL, 03/06/2019 14.46:


Se anche tu ammetti che la Bibbia non si occupa di scienza, perché non dovrebbe esprimere in maniera marginale concetti e idee scientifiche del tempo, alla stessa maniera di come traspaiono le usanze e i costumi sociali?




perché un conto sono le usanze di una società patriarcale come quella biblica - ed è indispensabile descriverle, in caso contrario non si capirebbe nulla dell' antico popolo di Dio, per esempio - e altra cosa è la Creazione divina.


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
6/3/2019 2:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro VVRL,


Se anche tu ammetti che la Bibbia non si occupa di scienza, perché non dovrebbe esprimere in maniera marginale concetti e idee scientifiche del tempo, alla stessa maniera di come traspaiono le usanze e i costumi sociali?



Il punto è che su questa questione la Bibbia non esprime né in modo marginale né in modo esplicita nessun ipotetico concetto geocentrico, tanto meno aristotelico. Questi sono i fatti, poi interpretali come vuoi.

Shalom
[Edited by barnabino 6/3/2019 2:58 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/3/2019 4:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,319
Location: MILANO
Age: 45
Re:
barnabino, 03/06/2019 14.57:

Caro VVRL,


Se anche tu ammetti che la Bibbia non si occupa di scienza, perché non dovrebbe esprimere in maniera marginale concetti e idee scientifiche del tempo, alla stessa maniera di come traspaiono le usanze e i costumi sociali?



Il punto è che su questa questione la Bibbia non esprime né in modo marginale né in modo esplicita nessun ipotetico concetto geocentrico, tanto meno aristotelico. Questi sono i fatti, poi interpretali come vuoi.

Shalom


Atteso che non è così dato che gli stessi esegeti (di stampo cattolico) indicano proprio elementi caratteristici del geocentrismo, in linea di principio cosa vieta che la Bibbia possa in generale esprimere la concezione scientifica del tempo?
Un conto è dire che non dice nulla, un altro conto è dire che non può esprimere una concezione scientificamente sbagliata.

6/3/2019 5:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,876
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re:
VVRL, 03/06/2019 16.23:


Atteso che non è così dato che gli stessi esegeti (di stampo cattolico) indicano proprio elementi caratteristici del geocentrismo, in linea di principio cosa vieta che la Bibbia possa in generale esprimere la concezione scientifica del tempo?
Un conto è dire che non dice nulla, un altro conto è dire che non può esprimere una concezione scientificamente sbagliata.





e cosa vieta alla Bibbia di non esprimere la concezione scientifica del tempo?

[Edited by Aquila-58 6/3/2019 5:06 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
6/3/2019 5:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro VVRL,


Atteso che non è così dato che gli stessi esegeti (di stampo cattolico) indicano proprio elementi caratteristici del geocentrismo, in linea di principio cosa vieta che la Bibbia possa in generale esprimere la concezione scientifica del tempo?



Ancora non ci hai indicato questi "elementi caratteristici" così stringenti, e siamo ben all'ottava pagina di discussione in cui hai parlato di tutt'altro. Il punto è che se la Bibbia non dice nulla di geocentrismo o eliocentrismo non siamo autorizzati a dire nulla in merito, non possiamo appiccicare alla Bibbia concetti solo perché presupponiamo che vi debbano essere, con il geocentrismo si è fatto lo stesso errore che si è fatto con l'immortalità dell'anima, della sostanza divina, della generazione eterna e altro. Si sono presi concetti comuni nella cultura ellenistica e si sono innestati nelle Scritture presupponendo che vi fossero ma senza tener conto del testo.


Un conto è dire che non dice nulla, un altro conto è dire che non può esprimere una concezione scientificamente sbagliata



La Bibbia non è un libro di scienza, dunque non si vede come possa esprimere concetti scientifici. Per quanto riguarda il geocentrismo banalmente non ne parla, dunque non esprime nessun concetto, non si capisce perché tu invece voglia a tutti i costi arruolare le Scritture (per altro scritte in un arco di tempo vastissimo) tra i testi geocentrici solo perché la cultura ellenistica ad un certo punto accettasse quella concezione come prevalente.

Shalom
[Edited by barnabino 6/3/2019 5:59 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/3/2019 7:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,281
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
VVRL, 03/06/2019 16:23:


Atteso che non è così dato che gli stessi esegeti (di stampo cattolico) indicano proprio elementi caratteristici del geocentrismo, in linea di principio cosa vieta che la Bibbia possa in generale esprimere la concezione scientifica del tempo?
Un conto è dire che non dice nulla, un altro conto è dire che non può esprimere una concezione scientificamente sbagliata.




Caro VVRL,

per prima cosa dovresti indicare di quale "tempo" parli, perchè non è affatto chiaro.
Seconda cosa, ulteriore nostra (nel tuo caso perfettamente inutile) richiesta, già dalla prima pagina di questo 3D, dovresti indicarci i passi che attesterebbero questa teoria geocentrica.
Ma tu da candidato imbonitore di folle ti guardi bene dal citarli.

Simon
6/3/2019 7:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,281
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
barnabino, 03/06/2019 17:09:

Caro VVRL,


Atteso che non è così dato che gli stessi esegeti (di stampo cattolico) indicano proprio elementi caratteristici del geocentrismo, in linea di principio cosa vieta che la Bibbia possa in generale esprimere la concezione scientifica del tempo?



Ancora non ci hai indicato questi "elementi caratteristici" così stringenti, e siamo ben all'ottava pagina di discussione in cui hai parlato di tutt'altro. Il punto è che se la Bibbia non dice nulla di geocentrismo o eliocentrismo non siamo autorizzati a dire nulla in merito, non possiamo appiccicare alla Bibbia concetti solo perché presupponiamo che vi debbano essere, con il geocentrismo si è fatto lo stesso errore che si è fatto con l'immortalità dell'anima, della sostanza divina, della generazione eterna e altro. Si sono presi concetti comuni nella cultura ellenistica e si sono innestati nelle Scritture presupponendo che vi fossero ma senza tener conto del testo. ...
Shalom



Voglio ricordare che VVRL non solo non ha indicato gli "elementi caratteristici" ma nemmeno i famosi passi a favore del geocentrismo.

Simon
6/3/2019 7:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,319
Location: MILANO
Age: 45
Re:
barnabino, 03/06/2019 17.09:

Caro VVRL,


Atteso che non è così dato che gli stessi esegeti (di stampo cattolico) indicano proprio elementi caratteristici del geocentrismo, in linea di principio cosa vieta che la Bibbia possa in generale esprimere la concezione scientifica del tempo?



Ancora non ci hai indicato questi "elementi caratteristici" così stringenti, e siamo ben all'ottava pagina di discussione in cui hai parlato di tutt'altro. Il punto è che se la Bibbia non dice nulla di geocentrismo o eliocentrismo non siamo autorizzati a dire nulla in merito, non possiamo appiccicare alla Bibbia concetti solo perché presupponiamo che vi debbano essere, con il geocentrismo si è fatto lo stesso errore che si è fatto con l'immortalità dell'anima, della sostanza divina, della generazione eterna e altro. Si sono presi concetti comuni nella cultura ellenistica e si sono innestati nelle Scritture presupponendo che vi fossero ma senza tener conto del testo.


Un conto è dire che non dice nulla, un altro conto è dire che non può esprimere una concezione scientificamente sbagliata



La Bibbia non è un libro di scienza, dunque non si vede come possa esprimere concetti scientifici. Per quanto riguarda il geocentrismo banalmente non ne parla, dunque non esprime nessun concetto, non si capisce perché tu invece voglia a tutti i costi arruolare le Scritture (per altro scritte in un arco di tempo vastissimo) tra i testi geocentrici solo perché la cultura ellenistica ad un certo punto accettasse quella concezione come prevalente.

Shalom


Perchè non erano solo i greci ad avere una concezione geocentrica, lo erano anche gli induisti, i babilonesi e in generale i popoli del medio-oriente. Non si capisce perchè tra questi dovevano essere un'eccezione solo gli ebrei.

6/3/2019 7:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Infatti VVRL parte da una sua presunzione e l'appiccica alle Scritture, invece di fare il percorso inverso, perciò non cita alcun passo, se non l'abusata dichiarazione di Giosuè che, bada bene, era considerata opinabile fin dal tempo di Galileo, a anzi Galileo stessa la usava contro l'aristotelismo. Anche sul tempo pare restare sul vago, presupponendo che il geocentrismo fossi l'unica tesi esistente... insomma, dobbiamo essere noi a dirglielo?

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/3/2019 7:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,319
Location: MILANO
Age: 45
Re:
barnabino, 03/06/2019 19.29:

Infatti VVRL parte da una sua presunzione e l'appiccica alle Scritture, invece di fare il percorso inverso, perciò non cita alcun passo, se non l'abusata dichiarazione di Giosuè che, bada bene, era considerata opinabile fin dal tempo di Galileo, a anzi Galileo stessa la usava contro l'aristotelismo. Anche sul tempo pare restare sul vago, presupponendo che il geocentrismo fossi l'unica tesi esistente... insomma, dobbiamo essere noi a dirglielo?

Shalom


Non cito alcun passo? Ma se il "roquia" di fatto è il secondo cielo secondo la concezione tolemaica anche se non contiene un pianeta ma tutti gli astri!!! Tu cosa hai fatto? Mi hai sempre censurato in modo da non parlare del termine biblico firmamento del cielo!!!
Cerca quanto meno di essere coerente con il tuo modo di gestire le discussioni.
6/3/2019 7:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

Perchè non erano solo i greci ad avere una concezione geocentrica, lo erano anche gli induisti, i babilonesi e in generale i popoli del medio-oriente. Non si capisce perchè tra questi dovevano essere un'eccezione solo gli ebrei



Ammesso che sia vero quello che dici (le tesi geocentriche non erano le sole esistenti) per una banale ragione: perché non esiste nessun testo che nelle Scritture ci dica che la Terra è il centro dell'universo. Che vi credessero i popoli medio orientali non vedo cosa possa dimostrare, i babilonesi credevano pure che stelle e pianeti altro non fossero che dèi, ma la cosmogonia babilonese resta molto diversa da quella ebraica.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/3/2019 7:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

Non cito alcun passo? Ma se il "roquia" di fatto è il secondo cielo secondo la concezione tolemaica anche se non contiene un pianeta ma tutti gli astri!!! Tu cosa hai fatto?



Puoi aprire una discussione a parte sul raqia', ma fai lo stesso errore degli aristotelici e dei primi traduttori, cioè appiccicare un significato ellenistico, tolemaico, ad un termine che non ha nulla a che vedere con il raqia' biblico. Il problema non è nella Scrittura ma nella tua interpretazione.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/3/2019 7:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,319
Location: MILANO
Age: 45
This post can be read only by users with an Upper Rank
6/3/2019 8:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,281
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
barnabino, 03/06/2019 19:41:


Non cito alcun passo? Ma se il "roquia" di fatto è il secondo cielo secondo la concezione tolemaica anche se non contiene un pianeta ma tutti gli astri!!! Tu cosa hai fatto?



Puoi aprire una discussione a parte sul raqia', ma fai lo stesso errore degli aristotelici e dei primi traduttori, cioè appiccicare un significato ellenistico, tolemaico, ad un termine che non ha nulla a che vedere con il raqia' biblico. Il problema non è nella Scrittura ma nella tua interpretazione.

Shalom



Non vediamo cos'ha scritto il VVRL, sempre ammettendo che sia qualcosa di nuovo a non una ripetizione.

"roquia" non è detto che sia un richiamo alla parola ebraica, anche perchè il dizionario di questi "due mondi" era ben diverso.

Simon
6/3/2019 8:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Non capisce che se vuol parlare del raqia' deve aprire una nuova discussione perché qui non c'entra nulla... che la volta celeste sia una grande distesa di per sé non vedo cosa abbia a che vedere con il geocentrismo e l'eliocentrismo. Apra una nuova discussione se vuol parlare di quel concetto.

Shalom
[Edited by barnabino 6/3/2019 8:41 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/4/2019 8:47 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,629
Location: ANCONA
Age: 65
TdG
Re: Re: Re: Re: Re:
VVRL, 03/06/2019 10.22:



Non è così, l'ispirazione divina riguarda il contenuto teologico della Bibbia e non le indicazioni storiche e scientifiche. Da questo punto di vista qualsiasi cristiano può benissimo accettare che Genesi esprima la concezione scientifica del tempo senza doversi strappare le vesti come fanno i TdG.




[SM=g2018414]

Ti abbiamo detto che la Bibbia non contiene nozioni scientifiche. Soprattutto in campo di geocentrismo e eliocentrismo. L'abbiamo ripetuto fino allo sfinimento. Quelle poche nozioni scientifiche che la Bibbia da. Te le ho citate in due versetti. Ma non evidenziano né il geocentrismo e né l'eliocentrismo. Anche se per me personalmente, sembrano più sostenere l'eliocentrismo. Soprattutto sul fine velo di cui sono costituiti i cieli.

La Bibbia, comunque o è accurata su tutto o non lo è su niente. Se è accurata dal punto di vista spirituale, lo deve essere anche dal punto di vista storico e scientifico.

Ti ripeto. La Bibbia non è un libro scientifico, ma su quelle poche affermazioni scientifiche che fa è accurata. Soprattutto in campo sanitario.

Comunque ci risentiamo alla prossima discussione, ennesima fotocopia su questo argomento, così hai il tempo di metabolizzare il tutto. Di meditare sul vero contenuto della Bibbia.

Ciao
anto_netti
[Edited by anto_netti 6/4/2019 8:49 AM]
6/5/2019 6:38 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 9,374
Age: 41
Re: Re:
VVRL, 03.06.2019 16:23:


Atteso che non è così dato che gli stessi esegeti (di stampo cattolico) indicano proprio elementi caratteristici del geocentrismo, in linea di principio cosa vieta che la Bibbia possa in generale esprimere la concezione scientifica del tempo?
Un conto è dire che non dice nulla, un altro conto è dire che non può esprimere una concezione scientificamente sbagliata.





sai quale è una concezione scientificamente sbagliata?

La tua assunzione che per la scienza l’universo sia eliocentrico.

È una grande boiata.

Come Fa uno che afferma questo a mettersi ancora a disquisire?

[SM=g1871112]
[Edited by barnabino 6/5/2019 7:50 AM]
--------------------------------
Caspita (utente non TdG)
6/5/2019 7:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,281
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
anto_netti, 04/06/2019 08:47:

...

Comunque ci risentiamo alla prossima discussione, ennesima fotocopia su questo argomento, così hai il tempo di metabolizzare il tutto. Di meditare sul vero contenuto della Bibbia.

Ciao
anto_netti



Sono ormai anni che abbiamo questa speranza... 🙉

Simon
6/5/2019 8:36 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,629
Location: ANCONA
Age: 65
TdG
Re: Re:
(SimonLeBon), 05/06/2019 07.49:



Sono ormai anni che abbiamo questa speranza... 🙉




Diamogli ancora qualche opportunità.

[SM=g7422]

Ciao
anto_netti
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:58 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com