printprint
New Thread
Reply
 

...: Scrittura del Giorno :...

Last Update: 12/31/2014 7:24 AM
Author
Print | Email Notification    
2/28/2014 7:25 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG

Venerdì 28 febbraio

I suoi giorni dovranno ammontare a centoventi anni (Gen. 6:3)

Geova non aspettò che l’arca fosse costruita per decidere quando dare inizio al Diluvio, come se avesse messo in conto una certa flessibilità nel caso che i lavori di costruzione avessero richiesto più tempo del previsto. Al contrario, molto prima di incaricare Noè di costruire l’arca, Dio aveva stabilito il tempo in cui sarebbe venuto il Diluvio. Come lo sappiamo? Lo comprendiamo dalle parole di Geova contenute nella scrittura di oggi. Quella non era un’affermazione sulla durata media della vita umana. Si trattava di un decreto col quale Geova stabiliva quando avrebbe agito per purificare la terra dall’empietà. Dato che il Diluvio iniziò nel 2370 a.E.V., deduciamo che Dio fece questa dichiarazione nell’anno 2490. All’epoca Noè aveva 480 anni (Gen. 7:6). Circa 20 anni dopo, nel 2470, Noè diventò padre (Gen. 5:32). Mancavano più o meno cento anni prima dell’inizio del Diluvio. w12 15/4 4:4, 5


____________________

forum Testimoni di Geova
3/1/2014 8:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG

Sabato 1° marzo

Divenite imitatori di Dio (Efes. 5:1)

Imitare Geova significa, fra l’altro, avere il suo stesso punto di vista. Geova odia il peccato e dovremmo odiarlo anche noi. Dobbiamo stare il più lontano possibile da ciò che ci indurrebbe a peccare anziché cercare di vedere fin dove possiamo spingerci senza cadere nel peccato. Per esempio, è importante guardarsi dall’apostasia; chi diventa apostata non glorifica più Dio (Deut. 13:6-9). Teniamoci perciò alla larga dagli apostati e da chiunque afferma di essere un fratello ma disonora Dio. Questo vale anche nel caso di un nostro familiare (1 Cor. 5:11). Cercare di confutare le argomentazioni degli apostati o di chi critica l’organizzazione di Geova non ci è di nessun beneficio. Anzi, è pericoloso e fuori luogo esaminare il loro materiale, che si tratti di pubblicazioni cartacee o di documenti che si trovano in Internet (Isa. 5:20; Matt. 7:6). w12 15/5 4:12, 13


____________________

forum Testimoni di Geova
3/2/2014 7:32 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG

Domenica 2 marzo

Ero accanto a lui come un artefice, ed ero colui del quale egli specialmente si deliziava di giorno in giorno (Prov. 8:30)

È logico che il legame tra Geova e Gesù si rafforzasse mentre collaboravano e il Figlio imparava a imitare le qualità del Padre (Prov. 8:22, 23, 31). Con la creazione di altri esseri intelligenti il Figlio poté osservare come Geova agiva verso ciascuno di loro, e in tal modo di certo accrebbe la sua comprensione della personalità del Padre. Anche la sfida che in seguito Satana lanciò contro la legittimità della sovranità di Geova permise al Figlio di imparare come Geova avrebbe manifestato amore, giustizia, sapienza e potenza davanti a una situazione difficile. In tal modo Gesù sarebbe stato a sua volta in grado di affrontare le difficoltà che lui stesso avrebbe incontrato durante il suo ministero sulla terra (Giov. 5:19). In virtù dell’intima relazione che aveva con lui, il Figlio spiegò il Padre con dovizia di particolari come nessun altro avrebbe potuto fare. w12 15/4 1:6-8


____________________

forum Testimoni di Geova
3/3/2014 8:54 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG

Lunedì 3 marzo

Ci sono sette re: cinque sono caduti, uno è, l’altro non è ancoraarrivato (Riv. 17:10)

La prima testa della bestia menzionata in Rivelazione 17:3 rappresenta l’Egitto. Perché? Perché questa nazione fu la prima grande potenza a manifestare inimicizia nei confronti del popolo di Dio. Mentre erano in Egitto i discendenti di Abraamo, da cui doveva venire il promesso seme della donna, divennero numerosi. Poi però l’Egitto oppresse Israele. Satana tentò di spazzare via il popolo di Dio, e impedire così la comparsa del seme, spingendo il faraone a uccidere tutti i bambini maschi degli israeliti. Geova sventò quel piano e liberò il suo popolo dalla schiavitù egiziana (Eso. 1:15-20; 14:13). La seconda testa rappresenta l’Assiria. Anche questo potente regno cercò di eliminare il popolo di Dio lanciando un attacco contro Gerusalemme. Forse Satana si proponeva di cancellare la dinastia reale che avrebbe condotto a Gesù. Geova distrusse gli invasori e così liberò miracolosamente il suo popolo fedele (2 Re 19:32-35; Isa. 10:5, 6, 12-15). w12 15/6 1:6-8


____________________

forum Testimoni di Geova
3/4/2014 7:07 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG

Martedì 4 marzo

Odiate ciò che è male, e amate ciò che è bene (Amos 5:15)

I limiti che Geova ha stabilito per le sue creature intelligenti sono per il loro beneficio e la loro protezione. Per esempio, l’energia e la materia sono regolate da specifiche leggi fisiche, ma non ci sentiamo oppressi da tali leggi. Al contrario, riconosciamo che sono essenziali per il nostro bene. Allo stesso modo le norme morali e spirituali di Geova, che sono evidenti nella “legge perfetta” del Cristo, sono per il bene dell’uomo (Giac. 1:25). Questa legge inoltre ci permette di soddisfare tutti i nostri legittimi desideri senza danneggiare noi stessi né violare i diritti e la libertà altrui. Quindi, il segreto per essere davvero liberi, cioè per poter fare quello che desideriamo, sta nel coltivare i giusti desideri, ovvero quelli che sono in sintonia con la personalità di Geova e le sue norme. In sostanza dobbiamo imparare ad amare ciò che Geova ama e a odiare ciò che lui odia. La legge della libertà ci aiuta a fare proprio questo. w12 15/7 1:6, 7


____________________

forum Testimoni di Geova
3/5/2014 7:41 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG

Mercoledì 5 marzo

Le parole sono rese segrete e sigillate sino al tempo della fine(Dan. 12:9)

Oggi siamo in grado di comprendere profezie il cui significato era rimasto a lungo ‘segreto’ ma che si stanno adempiendo in questo tempo della fine. Tali profezie si trovano in tutte le Scritture, ma specialmente nei Vangeli e nel libro di Rivelazione. Geova ci ha perfino rivelato avvenimenti invisibili ai nostri occhi: l’intronizzazione di Gesù, la guerra in cielo e la conseguente cacciata di Satana (Riv. 12:7-12). Dio ci ha anche permesso di capire il significato di ciò che vediamo: le guerre, i terremoti, le pestilenze, le carestie e l’empietà delle persone, tutti fattori a motivo dei quali i nostri sono “tempi difficili” (2 Tim. 3:1-5; Luca 21:10, 11). Siamo davvero grati che “il soccorritore”, il suo spirito santo, sia stato mandato per guidare i seguaci di Gesù “in tutta la verità” (Giov. 16:7, 13). Mostriamoci sempre grati per “la vera conoscenza” e diffondiamola generosamente! (Dan. 12:4). w12 15/8 1:7, 8


____________________

forum Testimoni di Geova
3/6/2014 8:45 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG

Giovedì 6 marzo

Quando diranno: “Pace e sicurezza!” allora un’improvvisadistruzione sarà istantaneamente su di loro (1 Tess. 5:3)

La prima fase di questa “improvvisa distruzione” sarà l’attacco sferrato contro “Babilonia la Grande”, l’impero mondiale della falsa religione, chiamata anche “la meretrice” (Riv. 17:5, 6, 15). Tale attacco contro ogni forma di falsa religione, compresa la cristianità, segnerà l’inizio della “grande tribolazione” (Matt. 24:21; 2 Tess. 2:8). La Parola di Dio rivela che a sferrare l’attacco contro la meretrice sarà una “bestia selvaggia” con “dieci corna”. Dallo studio del libro di Rivelazione si evince che la bestia selvaggia simboleggia l’ONU, l’Organizzazione delle Nazioni Unite. Le “dieci corna” rappresentano tutte le potenze politiche attuali che sostengono questa “bestia selvaggia di colore scarlatto” (Riv. 17:3, 5, 11, 12). Quanto sarà devastante l’attacco? Le nazioni che formano l’ONU saccheggeranno le ricchezze della meretrice, mostreranno la sua vera natura, la divoreranno e “la bruceranno completamente”. La sua distruzione sarà definitiva (Riv. 17:16). w12 15/9 1:3, 5, 6


____________________

forum Testimoni di Geova
3/7/2014 8:34 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG

Venerdì 7 marzo

Ti sei mostrato scoraggiato nel giorno dell’angustia? La tuapotenza sarà scarsa (Prov. 24:10)

Con tutte le calamità, le difficoltà e le pressioni del mondo attuale a molti sembra di non farcela, e questo capita anche ad alcuni cristiani. Lani, che svolgeva felicemente il servizio a tempo pieno in Australia, racconta di quando le fu diagnosticato un tumore al seno. La notizia fu un fulmine a ciel sereno che la lasciò a pezzi. “La terapia mi faceva stare malissimo”, dice, “e avevo completamente perso l’autostima”. Come se non bastasse, Lani dovette prendersi cura di suo marito, che aveva subìto un intervento alla colonna vertebrale. Se dovessimo trovarci in una situazione del genere, cosa potremmo fare? È bene ricordare che Satana si serve delle avversità che incontriamo per minare la nostra fede e privarci così della gioia. Noi, però, non dobbiamo permettergli di farci questo. Meditare su esempi biblici di servitori di Dio che furono in grado di affrontare le avversità ci aiuterà a farci coraggio davanti alle difficoltà che potremmo incontrare. w1215/10 1:8, 9


____________________

forum Testimoni di Geova
3/8/2014 7:34 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG

Sabato 8 marzo

È impensabile, da parte mia, dal punto di vista di Geova, che io facciaquesta cosa al mio signore, l’unto di Geova (1 Sam. 24:6)

Quando Davide era in fuga per sottrarsi a Saul, Saul prese 3.000 uomini scelti da tutto Israele e andò alla sua ricerca nel deserto (1 Sam. 24:2). Infine, senza saperlo entrò proprio nella caverna in cui si trovava Davide con i suoi uomini. Questi avrebbe potuto cogliere l’occasione per eliminare il re che attentava alla sua vita. Dopo tutto era volontà di Dio che fosse lui a prendere il posto di Saul quale re di Israele (1 Sam. 16:1, 13). Se Davide avesse dato ascolto ai suoi uomini il re sarebbe stato ucciso (1 Sam. 24:4-7). Ma Saul era ancora il re unto da Dio. Davide non voleva sottrargli l’autorità regale, dal momento che Geova non lo aveva ancora destituito. Limitandosi a recidere il lembo del manto senza maniche di Saul, Davide diede prova di non avere intenzione di fargli del male (1 Sam. 24:11). w12 15/11 1:8


____________________

forum Testimoni di Geova
3/9/2014 7:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG

Domenica 9 marzo

Se soffriste per amore della giustizia, felici voi (1 Piet. 3:14)

Per riuscire a superare le prove abbiamo bisogno di fede e coraggio. Cos’è la fede? L’apostolo Paolo scrisse: “La fede è l’atto di proprietà delle cose in cui speriamo. La fede è certezza di cose che non vediamo” (Ebr. 11:1The SimpleEnglish Bible). Se possediamo legalmente una proprietà siamo certi che ci appartiene. Analogamente, dato che abbiamo fede che Dio adempie sempre la sua parola, è come se possedessimo un prezioso atto di proprietà. La fede ci dà l’assoluta convinzione dell’adempimento delle promesse bibliche nelle quali speriamo e la certezza delle realtà spirituali, anche se non le vediamo. Il coraggio è stato definito come “forza spirituale, emotiva e morale che permette di parlare e agire senza timore malgrado gli ostacoli e i pericoli” (The NewInterpreter’s Dictionary of the Bible). Chi è coraggioso è forte e intrepido, ed è disposto a soffrire per ciò in cui crede (Mar. 6:49, 50; 2 Tim. 1:7). w13 15/1 1:1-3


____________________

forum Testimoni di Geova
3/10/2014 6:36 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG

Lunedì 10 marzo

Salomone faceva ciò che era male agli occhi di Geova (1 Re 11:6)

Sappiamo che alla fine Salomone smise di ubbidire a Dio. La Bibbia narra: “Avvenne al tempo in cui Salomone invecchiava che le sue stesse mogli avevano inclinato il suo cuore a seguire altri dèi; e il suo cuore non fu completo presso Geova suo Dio come il cuore di Davide suo padre” (1 Re 11:4). Comprensibilmente dispiaciuto per la condotta di Salomone, Geova gli disse: “Per la ragione che [...] non hai osservato il mio patto e i miei statuti che ti imposi come comando, immancabilmente ti strapperò di dosso il regno, e certamente lo darò al tuo servitore” (1 Re 11:11). Che tragico epilogo! Anche se sotto molti aspetti era stato una persona di successo, alla fine Salomone deluse Geova. In quella che è la cosa più importante della vita, la fedeltà a Dio, si dimostrò un fallimento. Chiediamoci: “Sono determinato a far sì che le lezioni apprese dalla vita di Salomone mi aiutino a essere una persona di successo?”w12 15/12 1:7, 8


____________________

forum Testimoni di Geova
3/11/2014 6:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG

Martedì 11 marzo

Continua a riprenderli con severità, affinché siano sani nella fede (Tito1:13)

Nel caso di alcuni che hanno commesso peccati gravi, la loro condotta ha portato alla disassociazione. Per “quelli che ne sono stati addestrati”, la disciplina è stata di aiuto per ristabilirsi spiritualmente (Ebr. 12:11). E se il disassociato è un parente o un caro amico? Allora a essere in gioco è la nostra lealtà, non verso quella persona, ma verso Dio. Geova senz’altro nota se ci atteniamo al comando di non avere contatti con nessun disassociato (1 Cor. 5:11-13). Viviamo in un mondo caratterizzato da tradimenti e slealtà. Ciò nondimeno nella congregazione cristiana troviamo molti esempi di persone leali che possiamo imitare. Con la loro vita è come se dicessero: “Voi siete testimoni, Dio pure lo è, di come provammo a voi credenti d’essere leali e giusti e non biasimevoli” (1 Tess. 2:10). Tutti noi vogliamo essere incrollabili nella nostra lealtà a Dio e gli uni verso gli altri. w12 15/4 2:16, 18


____________________

forum Testimoni di Geova
3/12/2014 6:19 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG

Mercoledì 12 marzo

Egli cambia i tempi e le stagioni, rimuove i re e stabilisce i re (Dan. 2:21)

Geova Dio provvide i mezzi per misurare il tempo molto prima di creare l’uomo. Il quarto giorno creativo disse: “Si facciano luminari nella distesa dei cieli per fare una divisione fra il giorno e la notte; e dovranno servire come segni e per le stagioni e per i giorni e gli anni” (Gen. 1:14, 19, 26). In armonia con la volontà di Geova, questo è proprio ciò che accadde. A tutt’oggi, comunque, i fisici non sono concordi su cosa sia il tempo. Un’opera di consultazione osserva: “Il problema del [tempo] [...] non solo non è risolto, ma ripropone continuamente vaste e radicali domande”. Geova, invece, conosce perfettamente la natura del tempo. In fin dei conti è “il Creatore dei cieli, [...] il Formatore della terra e il suo Fattore”. È anche “Colui che annuncia dal principio il termine, e da molto tempo fa le cose che non sono state fatte” (Isa. 45:18; 46:10). w12 15/5 3:1, 2


____________________

forum Testimoni di Geova
3/13/2014 6:38 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG

Giovedì 13 marzo

Non si avvidero di nulla finché venne il diluvio e li spazzò via tutti (Matt.24:39)

Oggi la maggioranza non ascolta gli avvertimenti proclamati dai servitori di Dio. Molti arrivano perfino a ridere dell’idea che Dio possa intervenire negli affari umani, proprio come facevano i contemporanei di Noè (2 Piet. 3:3-7). Ma come impiegò il proprio tempo Noè in un ambiente così ostile? Dopo che Dio lo ebbe informato di ciò che intendeva fare e gli ebbe affidato il suo incarico, Noè costruì un’arca per preservare in vita uomini e animali (Gen. 6:13, 14, 22). Inoltre proclamò l’imminente giudizio di Geova. L’apostolo Pietro definì Noè “predicatore di giustizia”, a indicazione del fatto che cercò di aiutare i suoi contemporanei a capire la gravità della situazione (2 Piet. 2:5). Noè e la sua famiglia non avrebbero certo dato prova di ragionevolezza se si fossero dati da fare per mettere in piedi un’attività, farsi strada nella società del tempo o assicurarsi un buon tenore di vita. Sapendo cosa aveva in serbo il futuro, invece, evitarono di farsi distrarre da cose del genere. w12 15/6 3:3, 4


____________________

forum Testimoni di Geova
3/14/2014 6:25 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG

Venerdì 14 marzo

Benché si levi contro di me la guerra, anche allora confiderò(Sal. 27:3)

Perché la nostra attività di predicazione acquista sempre maggiore impulso nonostante le condizioni del mondo continuino a peggiorare? Perché vi investiamo generosamente tempo ed energie in un’epoca di frequenti rovesci economici? Come possiamo continuare a essere coraggiosi anche ora che il timore del futuro è così diffuso? Il Salmo 27, composto dal re Davide sotto ispirazione, risponde a queste domande. Davide comincia il salmo con queste parole: “Geova è la mia luce e la mia salvezza. Di chi avrò timore? Geova è la fortezza della mia vita. Di chi avrò terrore?” (Sal. 27:1). Se il timore fiacca chi lo prova, l’effetto del terrore è ancora più forte. Ma chi teme Geova non ha motivo di essere ‘agitato’ dal terrore (1 Piet. 3:14). Se farà di Geova la sua fortezza, “risiederà al sicuro e sarà indisturbato dal terrore della calamità” (Prov. 1:33; 3:25). w12 15/7 3:1, 2


____________________

forum Testimoni di Geova
3/14/2014 8:31 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,829
Moderatore
3/15/2014 6:50 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG

Sabato 15 marzo

Andate dunque e fate discepoli di persone di tutte le nazioni (Matt. 28:19)

In diversi paesi molti cittadini vanno a caccia di consensi per il proprio partito politico, magari anche di porta in porta. Su scala molto più ampia, i cittadini del Regno sostengono con entusiasmo il Regno di Dio sia per le strade che di casa in casa. La Torre di Guardia, che annuncia il Regno di Geova, è ora il periodico più diffuso al mondo. Parlare ad altri del Regno di Dio è uno dei più grandi privilegi che abbiamo. Partecipiamo con zelo all’opera di predicazione? Presto il Regno di Dio sarà l’unico governo a dominare la terra. Le sue leggi saranno le uniche in vigore e regoleranno la vita quotidiana non solo sotto il profilo spirituale, ma anche sotto quello civile. Saremo buoni cittadini del Regno di Dio? Ora è il momento di dimostrarlo. In tutte le decisioni che prendiamo giorno dopo giorno, facciamo ogni cosa alla gloria di Geova e dimostriamo così di essere buoni cittadini del Regno di Dio (1 Cor. 10:31). w12 15/8 2:15, 16


____________________

forum Testimoni di Geova
3/15/2014 6:52 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG
[SM=g1861208] [SM=g2037508] [SM=g8925] [SM=x1408424] [SM=g1944981]
____________________

forum Testimoni di Geova
3/16/2014 6:56 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG

Domenica 16 marzo

Ecco, faccio ogni cosa nuova (Riv. 21:5)

Attendiamo con ansia il giorno in cui Dio farà ogni cosa nuova ed eliminerà i problemi attuali? Anche se abbiamo molte ragioni per credere che la fine del sistema di Satana è molto vicina, attendere quel giorno con pazienza può essere tutt’altro che facile. La Bibbia, però, mostra che dobbiamo avere pazienza. Come i servitori di Dio che ci hanno preceduto, riceveremo ciò che Dio ci ha promesso se avremo una fede forte e attenderemo pazientemente che arrivi il tempo da lui stabilito (Ebr. 6:11, 12). Geova stesso è stato paziente. Avrebbe potuto porre fine alla malvagità in qualsiasi momento, ma sta aspettando il tempo giusto (Rom. 9:20-24). Geova ha avuto pazienza sapendo che ci sarebbe voluto tempo per dare una risposta alle questioni sollevate dalla ribellione in Eden. Poiché conosce a fondo il modo di fare e di pensare delle sue creature in cielo e sulla terra, non c’è dubbio che sta agendo nei nostri migliori interessi (Ebr. 4:13). w12 15/9 3:1-3


____________________

forum Testimoni di Geova
3/17/2014 6:14 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,010
TdG

Lunedì 17 marzo

Continuate a provare ciò che voi stessi siete (2 Cor. 13:5)

Che ci siamo battezzati da poco o serviamo Dio da decenni, di tanto in tanto dobbiamo esaminarci. Se vogliamo mantenere il nostro voto di dedicazione, dobbiamo essere fedeli in ogni cosa. Ad esempio, se siamo sposati, continuiamo a rispettare il prezioso voto che abbiamo fatto quando abbiamo promesso di amare il nostro coniuge e prendercene cura. Se abbiamo firmato un contratto o abbiamo presentato domanda per un incarico teocratico, adempiamo gli obblighi assunti e onoriamo gli impegni presi. Se abbiamo accettato un invito a cena da parte di una persona di pochi mezzi, non cambiamo idea solo perché qualcun altro ci fa un invito più allettante. E se abbiamo promesso a una persona incontrata di casa in casa di tornare a farle visita per darle ulteriore aiuto spirituale, facciamo a tutti i costi in modo che il nostro sì significhi sì, e Geova benedirà il nostro ministero (Matt. 5:37; Luca 16:10). w12 15/10 4:14, 15


____________________

forum Testimoni di Geova
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:29 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com