printprint
New Thread
Reply
 

GIOVANNI 5,18

Last Update: 8/27/2019 7:17 PM
Author
Print | Email Notification    
8/27/2019 10:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,277
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
GNico, 26/08/2019 23:28:

Simon
Nel VT nessuno, è logico che tutti come nella genealogia siamo figli di Dio
Nel caso di Gesù è diverso è il primo che afferma di essere Figlio di Dio , infatti la credono una bestemmia ,e lo fanno uccidere




Caro GNico,

Invece non è affatto logico: di nessun altro nella genealogia viene detto che era "figlio di Dio", solo di Adamo, figlio di Dio.

Secondo te quella di Luca, dire che Adamo era "figlio di Dio" era una bestemmia e avrebbero voluto uccidere anche Luca oltre a Gesu' Cristo?

Come ti ho già fatto notare in precedenza, magari non hai letto, come mai il sommo sacerdote cercava testimoni falsi per condannare Gesu', se doveva bastare il dire "sono figlio di Dio" per essere condannati a morte?

E, come ti ha già fatto notare Barnabino, come mai si scandalizzavano solo i farisei e gli altri no?

Simon
[Edited by (SimonLeBon) 8/27/2019 10:13 AM]
8/27/2019 10:19 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,319
Location: MILANO
Age: 45
Re:
barnabino, 27/08/2019 10.01:

Caro Nico,


Il punto che non capisci è che l'accusa era falsa, come molte altre rivolte a Gesù. L'espressione "Cristo, il figlio di Dio" non è nuova né in generale scandalizza i giudei.


Solo che in tutti gli altri casi, come per l'accusa di essere indemoniato, Gesù ha sempre confutato in maniera puntuale quanto gli veniva contestato.
Perché quando viene accusato di farsi uguale a Dio Gesù non smentisce mai i Giudei? Addirittura in Gv 10:35 riconosce a pieno titolo la sua divinità, dato che afferma come la parola di Dio è stata rivolta a coloro che erano chiamati dèi, ma la parola in realtà è Gesù stesso, dato che Giovanni lo chiama Logos. Quindi la divinità di Cristo non può essere messa sullo stesso piano della divinità di Mosè, perché il Figlio di Dio è stato mandato sulla terra per salvare anche quelli che venivano chiamati "dio".
Se quindi Gesù non è un dio come Mosè, che dio è?
Puoi rispondere compiutamente a questa osservazione?


8/27/2019 10:25 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro VVRL,


Barnabino, però devi rispondere seriamente alle obiezioni che ti vengono poste. Se Gesù era il figlio di Dio alla maniera classica, perché "pochi" Giudei volevano lapidarlo per questo?



Cosa vuol dire "figlio di Dio" alla "maniera classica"? Il termine può avere più significati, nell'accusa che fa il sinedrio per "figlio di Dio" si intende un titolo messianic, come si evince dal tutto il contesto dove è usato insieme a "Cristo" e "figlio dell'Uomo" che sono altri due titoli messianici.

Gesù, i discepoli e Giovanni il Battista usano liberamente e più volte quei titoli a proposito di Gesù senza scandalizzare nessuno, o ti risulta che Giovanni Battista (che testimonia che Gesù è "figlio di Dio") sia mai accusato di bestemmia per questo? Nessun giudeo di fatto trova sconveniente o blasfemo in sé che Gesù si definisca Cristo, figlio dell'Uomo o figlio di Dio. Non è il titolo il problema ma è la legittimità a portarlo semmai.

La minoranza che accusa Gesù di bestemmia è la stessa che trova blasfemo che guarisca di Sabato, che perdoni i peccati, che compia opere potenti (che essi attribuiscono al demonio e non alla potenza divina). La bestemmia per questi oltraggiatori è che quello che per loro era solo un uomo si arrogasse indebitamente poteri divini o una posizione e dignità simila a quella di Dio, annunciando la sua "venuta" come giudice del mondo. Di fatto loro aspettavano un "segno" che testimoniasse che Gesù era il messia, non ricevendo quel segno ritenevano Gesù un bestemmiatore, un usurpatore.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/27/2019 10:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro VVRL,


Solo che in tutti gli altri casi, come per l'accusa di essere indemoniato, Gesù ha sempre confutato in maniera puntuale quanto gli veniva contestato



Anche quando è accusato di bestemmia confuta in maniera puntuale, quando è accusato di essere indemoniato non dice "non sono indemoniato" ma risponde con i fatti: "Comunque, a dimostrare che la sapienza sia giusta sono le sue opere".


Perché quando viene accusato di farsi uguale a Dio Gesù non smentisce mai i Giudei? Addirittura in Gv 10:35 riconosce a pieno titolo la sua divinità, dato che afferma come la parola di Dio è stata rivolta a coloro che erano chiamati dèi, ma la parola in realtà è Gesù stesso, dato che Giovanni lo chiama Logos

.

Come non smentisce, ma cosa dici? Hai letto il testo? Gesù rifiuta decisamente la tesi di questi oltraggiatori di "farsi uguale a Dio" spiegando che la legittimità della sua posizione messianica è testimoniata da Giovanni Battista e dalle opere che compie. In Giovanni 10 poi egli non dice certo di essere Dio ma anche qui, come quando lo accusano di essere indemoniato, di giudicare la sue opera: "Se non faccio le opere del Padre mio, non credetemi. se le faccio, anche se non credete a me, credete alle opere".

L'idea che la "parola" rivolta agli "dei" del Salmo 82 sia il Logos stesso non ha senso perché nel contesto Gesà stesso specifica che si tratta della Legge e della Scrittura. Che cosa c'entra Mosè poi non si capisce, qui Gesù sta solo dicendo ai farisei che anche se Gesù avesse detto di essere dio (cosa che non ha fatto) non ci sarebbbe comunque nulla di blasfemo perché anche i giudici malvagi sono chiamati "dei" dalla parola di Dio dunque quanto più lui potrebbe attribuirsi legittimamente anche questo titolo. Gesù però specifica di non aver mai detto di essere "dio" ma solo "figlio di Dio", dunque l'accusa di farsi Dio, o un dio, era falsa.

Shalom




[Edited by barnabino 8/27/2019 10:56 AM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/27/2019 11:04 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,277
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Re:
VVRL, 27/08/2019 10:19:

barnabino, 27/08/2019 10.01:

Caro Nico,


Il punto che non capisci è che l'accusa era falsa, come molte altre rivolte a Gesù. L'espressione "Cristo, il figlio di Dio" non è nuova né in generale scandalizza i giudei.


Solo che in tutti gli altri casi, come per l'accusa di essere indemoniato, Gesù ha sempre confutato in maniera puntuale quanto gli veniva contestato.
Perché quando viene accusato di farsi uguale a Dio Gesù non smentisce mai i Giudei? Addirittura in Gv 10:35 riconosce a pieno titolo la sua divinità, dato che afferma come la parola di Dio è stata rivolta a coloro che erano chiamati dèi, ma la parola in realtà è Gesù stesso, dato che Giovanni lo chiama Logos. Quindi la divinità di Cristo non può essere messa sullo stesso piano della divinità di Mosè, perché il Figlio di Dio è stato mandato sulla terra per salvare anche quelli che venivano chiamati "dio".
Se quindi Gesù non è un dio come Mosè, che dio è?
Puoi rispondere compiutamente a questa osservazione?





Caro VTroll,

prima di fare affermazioni roboanti, dovresti finalmente fare una cosa nuova per te: aprire la Bibbia e leggere quello che dice.

In questo modo eviteresti di metterti in ridicolo, ogni tanto, anche se ormai hai l'abitudine a farlo...

Simon

8/27/2019 11:05 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,277
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
barnabino, 27/08/2019 10:40:

Caro VVRL,


Solo che in tutti gli altri casi, come per l'accusa di essere indemoniato, Gesù ha sempre confutato in maniera puntuale quanto gli veniva contestato



Anche quando è accusato di bestemmia confuta in maniera puntuale, quando è accusato di essere indemoniato non dice "non sono indemoniato" ma risponde con i fatti: "Comunque, a dimostrare che la sapienza sia giusta sono le sue opere". ...

Shalom



Sono le solite ⚽⚽⚽ a cui ci ha ormai abituato il VTroll.
Neanche legge i versetti biblici, scrive a caso.


Simon
8/27/2019 11:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,319
Location: MILANO
Age: 45
Re:
barnabino, 27/08/2019 10.40:



Anche quando è accusato di bestemmia confuta in maniera puntuale, quando è accusato di essere indemoniato non dice "non sono indemoniato" ma risponde con i fatti: "Comunque, a dimostrare che la sapienza sia giusta sono le sue opere".


E quindi? Con i fatti dimostra che non è indemoniato. Perché non ti piace una negazione così chiara e puntuale?



Come non smentisce, ma cosa dici? Hai letto il testo? Gesù rifiuta decisamente la tesi di questi oltraggiatori di "farsi uguale a Dio" spiegando che la legittimità della sua posizione messianica è testimoniata da Giovanni Battista e dalle opere che compie.


Cosa dici tu!!!
Al versetto 36 Gesù dice che le sue opere di fatto sono una testimonianza superiore a quella di Giovanni, non vedo quindi come tu possa dire che smentisca categoricamente il suo essere uguale a Dio.
La messianicità che tu intendi (di cui Gv. 5 non parla) è solo strumentale, ma Gesù ti smentisce in questo, dato che, pur essendo stato mandato dal Padre, Gesù agisce come agisce il Padre (versetto 17) che è appunto la prova lampante che Gesù è uguale al Padre, tanto è vero che nel famoso versetto 18 l'agiografo dice che i Giudei volevano uccidere Gesù perché si faceva uguale a Dio.

In Giovanni 10 poi egli non dice certo di essere Dio ma anche qui, come quando lo accusano di essere indemoniato, di giudicare la sue opera: "Se non faccio le opere del Padre mio, non credetemi. se le faccio, anche se non credete a me, credete alle opere".


Ovvio, nessuno dice che Gesù è Geova, ma che è uguale a Geova. E per dimostrare questo si base sulle opere; dice questo in maniera intelligente dato che di fatto opera come opera il Padre, quindi in fatto di prerogative divine sono uguali.


L'idea che la "parola" rivolta agli "dei" del Salmo 82 sia il Logos stesso non ha senso perché nel contesto Gesà stesso specifica che si tratta della Legge e della Scrittura.


Non cambia di una virgola la mia conclusione. Se la Scrittura e la Legge sono state riservate a degli "dèi", da sole non bastano per la salvezza di queste divinità umane. Solo nel Signore Cristo Gesù c'è la salvezza e la vita eterna, quindi la sua divinità non può che essere superiore a quella di questi dèi umani.

Che cosa c'entra Mosè poi non si capisce, qui Gesù sta solo dicendo ai farisei che anche se Gesù avesse detto di essere dio (cosa che non ha fatto) non ci sarebbbe comunque nulla di blasfemo perché anche i giudici malvagi sono chiamati "dei" dalla parola di Dio dunque quanto più lui potrebbe attribuirsi legittimamente anche questo titolo.


Appunto, evidentemente quindi i Giudei percepivano la divinità di Cristo in maniera differente rispetto alla divinità dei grandi profeti come Mosè. Non è quindi un accusa falsa, ma è la verità perché nessun profeta ha mai operato come opera Gesù. Sono sempre le opere la bussola per capire che Gesù è uguale al Padre e questa era blasfemia rea di morte.

Gesù però specifica di non aver mai detto di essere "dio" ma solo "figlio di Dio", dunque l'accusa di farsi Dio, o un dio, era falsa.


Sbagliato. Questo dimostra che l'uomo Gesù non era l'incarnazione di Geova, ma era sempre e comunque una persona diversa dal Padre, ma uguale a Lui, per questo si parla di Figlio di Dio e non chiaramente di Dio.








8/27/2019 11:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,319
Location: MILANO
Age: 45
Re: Re:
(SimonLeBon), 27/08/2019 11.05:



Sono le solite ⚽⚽⚽ a cui ci ha ormai abituato il VTroll.
Neanche legge i versetti biblici, scrive a caso.


Simon


Ecco la solita strategia dei TdG: quando non sanno che pesci pigliare, si mettono a lanciare accuse che non sanno minimante provare.

8/27/2019 11:45 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Quello che non è biblicamente accettabile è l'equazione figlio di Dio=Dio che poteva andare bene per gli dei pagani che avevano consessi amorosi con dee e donne ma non certo con Geova. Insomma si vuol vendere un biblico figlio di Dio facendolo passare per un medievale Dio il Figlio, sconosciuto alle Scritture. E piuttosto che niente si fanno buone le calunnie dei fanatici religiosi giudei...

Shalom
[Edited by barnabino 8/27/2019 11:57 AM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/27/2019 12:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

Ecco la solita strategia dei TdG: quando non sanno che pesci pigliare, si mettono a lanciare accuse che non sanno minimante provare



Strategia? Sei tu che non leggi il testo, non vedo strategie...

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/27/2019 12:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,319
Location: MILANO
Age: 45
Re:
barnabino, 27/08/2019 11.45:

Quello che non è biblicamente accettabile è l'equazione figlio di Dio=Dio che poteva andare bene per gli dei pagani che avevano consessi amorosi con dee e donne ma non certo con Geova. Insomma si vuol vendere un biblico figlio di Dio facendolo passare per un medievale Dio il Figlio, sconosciuto alle Scritture. E piuttosto che niente si fanno buone le calunnie dei fanatici religiosi giudei...

Shalom


Calunnie che Gesù non smentisce mai, come dimostrato, corrobora e rafforza attribuendo a se stesso una divinità sicuramente superiore a quella degli dèi umani di sempre.

Come ho sempre detto, sarebbe più giusto ed onesto che voi TdG non vi professaste cristiani e rigettaste tutto il NT per tenere buona una lettura sbagliata del VT come Gesù ha rimproverato a più riprese agli Scribi e ai Farisei. Professatevi ebrei ortodossi in fatto di religione e non dovrete subire tutti questi mal di stomaco.

MOD. RESTIAMO IT SAPPIAMO LA TUA TENDENZA A SFUGGIRE.
[Edited by barnabino 8/27/2019 12:30 PM]
8/27/2019 12:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro VVR,


Calunnie che Gesù non smentisce mai, come dimostrato, corrobora e rafforza attribuendo a se stesso una divinità sicuramente superiore a quella degli dèi umani di sempre



Allora tu non leggi il testo... i fanatici religiosi lo accusano di arrogarsi illeggitimanente delle prerogative divina (cioè "farsi come Dio") e lui risponde pacatamente che quelle azioni sono autorizzate dal Padre ("Se non faccio le opere del Padre mio, non credetemi. Ma se le faccio, anche se non credete a me, credete alle opere"). Non si parla neppure di "divinità" in quel passo, il problema non la divinità ma l'autorità con cui Gesù fa certe cose. Dove si parlerebbe di "divinità" o dove Gesù fa accenno alla "divinità" in Giovanni 5 o 10? Gesù non rivendica alcuna "divinità" ma rivendica la sua "origine divina" che conferisce legittimità alle sue azioni.


Come ho sempre detto, sarebbe più giusto ed onesto che voi TdG non vi professaste cristiani e rigettaste tutto il NT per tenere buona una lettura sbagliata del VT come Gesù ha rimproverato a più riprese agli Scribi e ai Farisei



Veramente qui sei tu ad ignorare le parole di Gesù e fare buone quelle di chi lo oltraggiava, non noi. Sei tu a dare ragione a chi accusa Gesù di bestemmia. Noi ci atteniamo strettamente alle parole di Gesù.

Shalom
[Edited by barnabino 8/27/2019 12:31 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/27/2019 12:44 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,319
Location: MILANO
Age: 45
Re:
barnabino, 27/08/2019 12.29:




Allora tu non leggi il testo... i fanatici religiosi lo accusano di arrogarsi illeggitimanente delle prerogative divina (cioè "farsi come Dio") e lui risponde pacatamente che quelle azioni sono autorizzate dal Padre ("Se non faccio le opere del Padre mio, non credetemi


Se io non leggo il testo, tu non solo non lo capisci, ma neanche comprendi il vero senso di quello che tu stesso scrivi.
Hai detto bene, Gesù dice che è il Padre a rendere possibile che Lui operi alla Sua stessa maniera. Quindi è il Padre che rende possibile che il Figlio sia uguale a Lui, in fatto di prerogative divine. Perché non ne prendi atto, piuttosto che negare ad oltranza quello che dice veramente la Bibbia?


. Ma se le faccio, anche se non credete a me, credete alle opere"). Non si parla neppure di "divinità" in quel passo, il problema non la divinità ma l'autorità con cui Gesù fa certe cose. Dove si parlerebbe di "divinità" o dove Gesù fa accenno alla "divinità" in Giovanni 5 o 10? Gesù non rivendica alcuna "divinità" ma rivendica la sua "origine divina" che conferisce legittimità alle sue azioni.


Quindi un chirurgo che è capace di operare a cuore aperto, non è uguale ad un cardio-chirurgo in fatto di capacità? Possibile che vi perdete sempre in questi falsi ragionamenti? Come non capite che la vostra istruzione è finalizzata a negare la piena divinità di Cristo che emerge in maniera chiara dalla lettura del NT?



Veramente qui sei tu ad ignorare le parole di Gesù e fare buone quelle di chi lo oltraggiava, non noi.


Peccato che né Gesù e neanche l'agiografo dicono che i Giudei si stavano sbagliando, quando Gesù ha sempre ripreso duramente i Farisei e gli Scribi quando sbagliavano.

Sei tu a dare ragione a chi accusa Gesù di bestemmia. Noi ci atteniamo strettamente alle parole di Gesù.


Certo, come più volte detto, esiste un'intervista ad un rabbino moderno circa la figura di Gesù. Questi è profondamente affascinato dalla sua figura, ma pone un problema insormontabile: Gesù agisce ed opera come YHWH e questa è blasfemia per l'ebreo di sempre.
Secondo te questo rabbino, nell'affermare queste cose, è un fanatico?




8/27/2019 1:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro VVRL,


E quindi? Con i fatti dimostra che non è indemoniato. Perché non ti piace una negazione così chiara e puntuale?



Quindi anche quando lo accusano di "farsi come Dio" risponde con i fatti, le sue opere dimostrano che agli non si arroga nulla ma agisce perché inviato dal Padre. Non ti piace una negazionce cosa chiara e puntuale?


Al versetto 36 Gesù dice che le sue opere di fatto sono una testimonianza superiore a quella di Giovanni, non vedo quindi come tu possa dire che smentisca categoricamente il suo essere uguale a Dio



Appunto, dunque Gesù non si arroga nulla, dice che "le opere stesse che il Padre mio mi ha incaricato di compiere — queste opere che io compio — testimoniano che il Padre mi ha mandato". Gesù non si arroga nulla e le sue opere infatti attestano che è il Padre che lo ha mandato.


Gesù agisce come agisce il Padre (versetto 17)



E allora? Gesù dice che è mandato dal Padre e dunque autorizzato a fare il bene anche di Sabato.


La messianicità che tu intendi (di cui Gv. 5 non parla) è solo strumentale, ma Gesù ti smentisce in questo, dato che, pur essendo stato mandato dal Padre, Gesù agisce come agisce il Padre (versetto 17)



E allora? Se è autorizzato da Padre a farlo quale sarebbe il problema? Gesù non si arroga nulla ma tutto quello che compie lo fa perché Dio gli ha dato l'autorità di farlo.


Ovvio, nessuno dice che Gesù è Geova, ma che è uguale a Geova



Quella è l'accusa dei fanatici religiosi, ma Gesù non dice di essere "uguale a Dio" ma dice il contrario, dice che l'autorità di compiere quelle azioni gli viene da Dio che lo ha mandato. Non vedo alcuna "ugualianza".


Se la Scrittura e la Legge sono state riservate a degli "dèi", da sole non bastano per la salvezza di queste divinità umane



Ma non dice questo. Dove si parla di salvezza? Queste non sono neppure "divinità".


Appunto, evidentemente quindi i Giudei percepivano la divinità di Cristo in maniera differente rispetto alla divinità dei grandi profeti come Mosè



I farisei non percepivano nessuna "divinità" in Gesù, figuriamoci, essi pensavano che Gesù fosse solo un uomo che si arrogava una posizione messianica e copisse azioni che non gli spettavano, in quel senso "si faceva come Dio" non pensavano certo che fosse "divino" e negavano pure la sua origine divina.


Questo dimostra che l'uomo Gesù non era l'incarnazione di Geova, ma era sempre e comunque una persona diversa dal Padre, ma uguale a Lui, per questo si parla di Figlio di Dio



E dove il Cristo, il figlio di Dio per le Scritture è "uguale" a Geova? Mi pare una tesi demenziale.

Shalom



--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/27/2019 1:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro VVRL,


Quindi è il Padre che rende possibile che il Figlio sia uguale a Lui, in fatto di prerogative divine. Perché non ne prendi atto, piuttosto che negare ad oltranza quello che dice veramente la Bibbia?



Non si legge in Giovanni che il Figlio è "uguale" al Padre, quella è la calunnia dei farisei, si dice piuttosto che agisce come il Padre che lo ha mandato gli ha insegnato. Gesù sta solo ribadendo la sua unità con il Padre.


Peccato che né Gesù e neanche l'agiografo dicono che i Giudei si stavano sbagliando



Dunque per te Gesù è un bestemmatore? Magari anche indemoniato e ghiottone? Gesù smentisce molto chiaramente la calunnia di farsi come Dio, cioè di arrogarsi indebitamente l'autorità di guarire di Sabato, evidentemente non hai capito la risposta di Gesù.


Certo, come più volte detto, esiste un'intervista ad un rabbino moderno circa la figura di Gesù. Questi è profondamente affascinato dalla sua figura, ma pone un problema insormontabile: Gesù agisce ed opera come YHWH e questa è blasfemia per l'ebreo di sempre.



Non a caso i rabbini sono discendenti di coloro che lo accusavano, il punto è che la maggiranza di giudei non lo trovavano affatto blasfemo.... forse il problema è dei rabbini e non di Gesù visto che per la maggioranza dei giudei al tempo di Gesù la cosa non costituiva un problema. Quanti accusarono Giovanni Battista di blasfemia perché testimoniava che Gesù era figlio di Dio? Nesuno...

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/27/2019 1:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,319
Location: MILANO
Age: 45
Barnabino, è inutile che usi i tuoi soliti sofismi e falsi ragionamenti.
Dove nel VT risulta chiaro che una creatura può avere le stesse prerogative di YHWH? Chi può perdonare i peccati come faceva Gesù? Chi è in grado di creare materialmente tutto l'universo come Gesù?
Io conosco solo Geova in grado di fare questo?
Stiamo sempre a ripetere le stesse cose quando la verità è chiara: chi opera come opera Geova non può che essere uguale a Lui.
8/27/2019 1:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 231
Location: MILANO
Age: 46
In Giov 5,18 Gesù non smentisce i giudei quando gli che si faceva uguale a Dio
8/27/2019 1:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro VVRL,


Barnabino, è inutile che usi i tuoi soliti sofismi e falsi ragionamenti



Quali sofismi? Abbiamao dei fanatici religiosi che accusano Gesù "di farsi come Dio" e Gesù risponde di non arrogarsi nulla ma di agire legittiamente perché mandato da Dio. Dove sono i sofismi?


Dove nel VT risulta chiaro che una creatura può avere le stesse prerogative di YHWH? Chi può perdonare i peccati come faceva Gesù? Chi è in grado di creare materialmente tutto l'universo come Gesù? Io conosco solo Geova in grado di fare questo?



Gesù lo spiega molto chiaramente, le opere che Gesù compie le compie nel nome del Padre. Egli dice non può fare nulla di propria iniziativa ma fa solo quello che gli stato concesso da Dio. Gesù non dice di avere le "stesse" prerogativa del Padre: "Infatti il Padre ha concesso al Figlio di avere in sé la vita, proprio come Egli ha in sé la vita. E gli ha dato l’autorità di giudicare, perché è il Figlio dell’uomo". Gesù non può fare nulla di propria iniziativa perché non è Dio, può fare solo quello che Dio gli concede dei fare.


Stiamo sempre a ripetere le stesse cose quando la verità è chiara: chi opera come opera Geova non può che essere uguale a Lui.



La questione è semplice, Gesù non dice di essere uguale a Dio, anzi, dice il contrario: le mia opera non dipendono dall'essere "uguale" a Dio (come voi mi accusate) ma testimoniano che Dio mi ha mandato e io agisco come perché egli mi concede di farlo nel suo nome. Dio non ha bisogno di alcuna concessione.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/27/2019 1:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 28,475
TdG
Re:
GNico, 27.08.2019 13:36:

In Giov 5,18 Gesù non smentisce i giudei quando gli che si faceva uguale a Dio



Qual è il senso di Giovanni 5:18?

Giov. 5:18, CEI: “Per questo i Giudei cercavano ancor più di ucciderlo: perché non soltanto violava il sabato, ma chiamava Dio suo Padre, facendosi uguale a Dio”.

Erano i giudei increduli a pensare che Gesù volesse farsi uguale a Dio chiamando Dio suo Padre. Pur chiamando giustamente Dio suo Padre, Gesù non pretese mai di essere uguale a Dio. Rispose esplicitamente ai giudei: “In verità, in verità vi dico, il Figlio da sé non può fare nulla se non ciò che vede fare dal Padre”. (Giov. 5:19, CEI; vedi anche Giovanni 14:28; 10:36). Furono sempre i giudei increduli a dire che Gesù violava il sabato, ma si sbagliavano anche in quello. Gesù osservò la Legge alla perfezione, e dichiarò: “È permesso [‘è lecito’, VR] fare del bene anche di sabato”. — Matt. 12:10-12, CEI.

Chi diceva che Gesù si stava facendo uguale a Dio? Non Gesù. Egli si difese da quella falsa accusa, come mostra proprio il versetto successivo (19): “Gesù replicò a quelli che lo criticavano: ‘Io vi assicuro che il Figlio non può far nulla da sé, ma solo ciò che vede fare dal Padre”. — PS.

Dicendo questo, Gesù mostrò ai giudei che non era uguale a Dio e che quindi non poteva agire di propria iniziativa. Si può mai pensare che qualcuno uguale all’Iddio Onnipotente dica di ‘non poter fare nulla da sé’? (Confronta Daniele 4:34, 35). Fatto interessante, il contesto di Giovanni 5:18 e 10:30 mostra che Gesù respinse le false accuse dei giudei i quali, come i trinitari, traevano conclusioni errate.
[Edited by Amalia 52 8/27/2019 1:50 PM]

___________________________________________________________________
Forum Testimoni di Geova
_________________________________________________________________

Salmi 3:3 Ma tu, o Geova, sei uno scudo intorno a me,
sei la mia gloria, sei colui che mi solleva la testa.
8/27/2019 1:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

In Giov 5,18 Gesù non smentisce i giudei quando gli che si faceva uguale a Dio



Come no, dice chiaramente di agire non perché si fa uguale a Dio ma perché agisce secondo l'autorità di colui che lo ha mandato, cioè Dio. I farisei lo accusavano di arrogarsi azioni che non gli competono ma lui li smentisce dicendo che quell'autorità non se l'è arrogata ma gli deriva da Dio, anzi, egki non può fare nulla senza il permesso di Dio. Più smentiti di così... o ti risulta che risponda: avete ragione, io sono Dio. No, dice di essere stato mandato da Dio e dunque di agire come Dio gli ha detto di fare.

Shalom
[Edited by barnabino 8/27/2019 2:00 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:06 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com