printprint
New Thread
Reply
 

La successione apostolica tramite l'effusione dello spirito santo con l'imposizione delle mani

Last Update: 12/23/2020 1:44 AM
Author
Print | Email Notification    
11/6/2020 8:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 240
Age: 60
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
"
Nemue77, 06/11/2020 18:55:

Eccomi, premesso che mi piace come ha concluso il.post, rispondo ripetendo un pò ciò che hanno detto gli altri
.. Cioè , gli Apostoli intesi come CD di allora siamo tutti d accordo credo siano i 12 ( da qui la sostituzione di Giuda) che avevano un ruolo importante e diverso da altri chiamati anche Apostoli ..ma semplicemente per il significato termine, ma non venivano mai confusi o considerati come i 12 , perché questo ultimi erano stati addestrati personalmente da Gesù e incaricati da lui per la nascita della nuovissima congregazione , basata sull amore del Cristo e i suoi insegnamenti. Questi infatti come han detto , sono menzionati nella Rivelazione come le 12 pietre di fondamento della città celeste...solo i loro nomi stanno.. Ovviamente ha un senso figurativo, ma il fatto di rimpiazzare per avere 12 , ha il suo significato. Ora cmq non c e scrittura che dica " seguire la successione apostolica " come magari c era per il seme...per dire...ma " io sarò con voi " .. Però le scritture vanno lette e messe in armonia tutte , sempre Gesù parlò di un periodo di " zizzannie " ecc.. Mentre assicurò che negli ultimi giorni ci sarebbe stato c2ome ha detto lei un CD che doveva svolgere l opera, solo alcuni indizi per capire che , versetti che parlano di continuità ininterrotta ( tipo il seme ) non c è ne ( se vuole la citi) , poi capire quale canale oggi USA Gesù è perché...in un altra disc2ussione ...




Non è per la differente età . io ne ho 60 di anni lei ne ha 38 , l'età di mio figlio, ma in considerazione del fatto che reputo itd fratelli , e non solo loro, ma anche amici , in considerazione anche del fatto che lottano per la verità si distinguono, itdg per la loro vita pacifica e si amano come fratelli pertanto con il suo permesso le chiedo un "tu" reciproco. Veda penso che la Parobola della zizzania e del grano tende a sottolineare che sino alla fine del mondo il male , il maligno , opererà in questo mondo e insidierà il calcagno sempre alla Chiesa di Cristo, ma non prevarrà su di essa , anzi essa La Chiesa le schiaccerà la testa. Questo grazie a Cristo e alla sua chiesa. Ora ,vedi, è necessario , che avendo Cristo dato mandato agli apostoli - inviati- etimologia del termine, e solo loro è stato affidato il compito di divulgare correttamente in modo genuino le parole i detti e i fatti di Cristo. Essi sono vissuti 3 anni continui alla istruzione del maestro Cristo, non altri :10Gli si avvicinarono allora i discepoli e gli dissero: «Perché a loro parli con parabole?». 11Egli rispose loro: «Perché a voi è dato conoscere i misteri del regno dei cieli, ma a loro non è dato. I misteri del regno dei cieli e non solo quelli. Ora la continuità della divulgazione del vangelo è affidata agli apostoli, poi ne invia altri settanta , ma su mandato di Cristo. Gli apostoli eleggono nominano capi, responsabili episcopi presbiteri affinchè l'opera del Signore si perpetuasse nel tempo. Non è un problema di terminologia, Aquila ribatte e insiste per almeno 20 volte sul termine vescovo unico monarchico , ma vuoi che sia un problema di terminologia o piuttosto di obbedire ai comandi di Cristo, e per fare questo ha bisogno di una struttura organizzativa : La chiesa, i cui mattoni non sono laterizzi, ma uomini ai quali Dio ha affidato un ruolo, un compito che non li rende migliori o più intelligenti , ma consapevoli di una grossa responsabilità . Queste persone seppur infuriava la persecuzione e le cui opere in parte sono state distrutte , hanno continuato l'opera voluta da Dio. Ora questi uomini i loro nomi sono chiari e non nascosti identificabili sebbene la loro biografia non è certissima e la loro missione è definita e consiste nel tramandare ai posteri a tutta l'umanità il vangelo e tutta la sacra scrittura. Ora alla domanda spesso cavallo di battaglia degli anti cattolici , il concilio di nicea non è valido perchè ad indirlo fu un imperatore ? Ebbene per noi è validissimo : e lo dice Paolo non io: Capitolo 13
Sottomissione ai poteri civili
1 Ciascuno stia sottomesso alle autorità costituite; poiché non c'è autorità se non da Dio e quelle che esistono sono stabilite da Dio.
Mt 22,16-21p
1 Tm 2,1-2
Tt 3,1
Pr 2,13-15
Pr 8,15
Sap 6,3
Ger 27,5
2 Quindi chi si oppone all'autorità, si oppone all'ordine stabilito da Dio. E quelli che si oppongono si attireranno addosso la condanna.
3 I governanti infatti non sono da temere quando si fa il bene, ma quando si fa il male. Vuoi non aver da temere l'autorità? Fa' il bene e ne avrai lode,
4 poiché essa è al servizio di Dio per il tuo bene. Ma se fai il male, allora temi, perché non invano essa porta la spada; è infatti al servizio di Dio per la giusta condanna di chi opera il male.
5 Perciò è necessario stare sottomessi, non solo per timore della punizione, ma anche per ragioni di coscienza. La chiesa di Cristo pertanto ha abbisognato di continuità traditio, lo voi per iscritto o. riusciamo a dedurlo ora gli apostoli si sono premurati di questo: fondare chiese di conseguenza avere responsabili , capi, guide, episcopi, presbiteri diaconi, fedeli. PIETRO: DA ANTIOCHIA A ROMA,ANDREA: EVANGELIZZATORE DELLA GRECIA,GIACOMO DI ZEBEDEO: DALLA GALILEA A GERUSALEMME,GIOVANNI: DALL'ISOLA DI PATMOS A EFESO,FILIPPO: EVANGELIZZZATORE DELLA GRECIABARTOLOMEO: DALL'ARABIA ALL'INDIA,TOMMASO: MISSIONARIO IN INDIA,MATTEO: DAL MEDITERRANEO ALL'ETIOPIA,GIACOMO IL MINORE: PRIMO EPISCOPO DI GERUSALEMME GIUDA TADDEO: DALL'ARMENIA AL LIBANO,SIMONE LO ZELOTA: DALL'ARMENIA AL LIBANO,MATTIA: DAL MAR CASPIO ALLA COLCHIDE. Come vedi questa attività missionaria di evangelizzazione e fondazione di chiese è carattere preminente del mandato di Cristo in ognuna di queste chiese, dato che gli apostoli non avrebbero vissuto in eterno dove esserci qualcuno che nominato da Lui o da un collegio episcopale ricoprisse la sua nomina . La chiesa inizia il primo secolo Aquila , rifacendosi al solo 1 secolo senza un prosequio la fa morire al 1 secolo. Aquila è simbolico generico. Come se tutto si fosse concluso al 1 secolo . Ora per non dilungarci oltre perchè questo non è il mio blog. nel Cd non esiste questa continuità in nessun modo si riscontra questo passaggio di successione Cristo- apostoli- successori. Nulla toglie che se per voi è riconosciuto come organo , che elegge nomina stabilisce le verità di fede legittimamente per me non fa testo , e' una vostra scelta di obbedienza giusta da rispettare. Perdonami se per te il post è lungo ma ho cercato di sintetizzare al massimo. che la pace regni nel tuo cuore grazie



11/6/2020 9:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 3,662
Location: BARI
Age: 67
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
ciccino(1960), 06/11/2020 20:35:

"
Ora alla domanda spesso cavallo di battaglia degli anti cattolici , il concilio di nicea non è valido perchè ad indirlo fu un imperatore ? Ebbene per noi è validissimo : e lo dice Paolo non io: Capitolo 13
Sottomissione ai poteri civili
1 Ciascuno stia sottomesso alle autorità costituite; poiché non c'è autorità se non da Dio e quelle che esistono sono stabilite da Dio.
Mt 22,16-21p
1 Tm 2,1-2
Tt 3,1
Pr 2,13-15
Pr 8,15
Sap 6,3
Ger 27,5
2 Quindi chi si oppone all'autorità, si oppone all'ordine stabilito da Dio. E quelli che si oppongono si attireranno addosso la condanna.
3 I governanti infatti non sono da temere quando si fa il bene, ma quando si fa il male. Vuoi non aver da temere l'autorità? Fa' il bene e ne avrai lode,
4 poiché essa è al servizio di Dio per il tuo bene. Ma se fai il male, allora temi, perché non invano essa porta la spada; è infatti al servizio di Dio per la giusta condanna di chi opera il male.
5 Perciò è necessario stare sottomessi, non solo per timore della punizione, ma anche per ragioni di coscienza.





ciccino

Mi dispiace dovreste rivedere il vostro pensiero...dovete sapere che c'era il tempo in cui i papi non si sottomettevano per niente, anzi scomunicavano i capi governanti
ve ne cito alcuni:

1076 l'imperatore Enrico IV fu scomunicato dal papa Gregorio VII,


il papa scomunicò l'imperatore Enrico IV


L'imperatore Federico II di Svevia fu scomunicato
di questo imperatore abbiamo A Bari un suo grande castello stupendo,
e vi dico la ragione della scomunica:

l’imperatore Federico II (1194-1250) decise di non partecipare a una crociata a sostegno della Chiesa,

papa Gregorio IX lo chiamò anticristo e lo scomunicò.

Innocenzo IV, che fu papa dopo Gregorio IX, lo scomunicò di nuovo. In risposta Federico 2° dichiarò che l’anticristo era Innocenzo IV che voleva la guerra.
[SM=g7405] Scusatemi ma l'appropriata risposta di Federico mi ha fatto sempre sorridere

[Edited by Angelo Serafino53 11/6/2020 9:43 PM]
11/7/2020 6:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:

Caro Ciccino

ciccino(1960), 06/11/2020 20:35:

"
Ora alla domanda spesso cavallo di battaglia degli anti cattolici , il concilio di nicea non è valido perchè ad indirlo fu un imperatore ? Ebbene per noi è validissimo : e lo dice Paolo non io: Capitolo 13
Sottomissione ai poteri civili
1 Ciascuno stia sottomesso alle autorità costituite; poiché non c'è autorità se non da Dio e quelle che esistono sono stabilite da Dio.




e che ' entra la sottomissione alle autorità superiori con il presiedere concili ecclesiastici?
Che dobbiamo essere sottoposti ai poteri civili non ci piove, ma che i poteri civili debbano determinare addirittura le dottrine ecclesiali, mi pare che Paolo non lo dica proprio, mi puoi indicare dove è scritto?
Non per nulla, negli attuali stati civili e democratici, vi è netta separazione tra Stato e Chiesa e guarda che questa conquista la si è raggiunta proprio a motivo del copioso sangue versato, nel corso della Storia, quando Stato e Chiesa sono diventati un unicuum, come nella tua chiesa nel corso dei secoli...



ciccino(1960), 06/11/2020 20:35:

"

5 Perciò è necessario stare sottomessi, non solo per timore della punizione, ma anche per ragioni di coscienza. La chiesa di Cristo pertanto ha abbisognato di continuità traditio, lo voi per iscritto o. riusciamo a dedurlo ora gli apostoli si sono premurati di questo: fondare chiese di conseguenza avere responsabili , capi, guide, episcopi, presbiteri diaconi, fedeli. PIETRO: DA ANTIOCHIA A ROMA,ANDREA: EVANGELIZZATORE DELLA GRECIA,GIACOMO DI ZEBEDEO: DALLA GALILEA A GERUSALEMME,GIOVANNI: DALL'ISOLA DI PATMOS A EFESO,FILIPPO: EVANGELIZZZATORE DELLA GRECIABARTOLOMEO: DALL'ARABIA ALL'INDIA,TOMMASO: MISSIONARIO IN INDIA,MATTEO: DAL MEDITERRANEO ALL'ETIOPIA,GIACOMO IL MINORE: PRIMO EPISCOPO DI GERUSALEMME GIUDA TADDEO: DALL'ARMENIA AL LIBANO,SIMONE LO ZELOTA: DALL'ARMENIA AL LIBANO,MATTIA: DAL MAR CASPIO ALLA COLCHIDE. Come vedi questa attività missionaria di evangelizzazione e fondazione di chiese è carattere preminente del mandato di Cristo in ognuna di queste chiese, dato che gli apostoli non avrebbero vissuto in eterno dove esserci qualcuno che nominato da Lui o da un collegio episcopale ricoprisse la sua nomina .





Ciccino, come, in che modo, questa "attività missionaria di evangelizzazione e fondazione delle chiese" porterebbe al rito di consacrazione di Vescovi Unici Monarchici?
Solo nelle tue fantasie, ma non nella chiesa del I secolo.
Intanto la Scrittura dice che a Cefa, Giacomo e Giovanni dovessero andare dai circoncisi mentre Paolo e Barnaba dagli incirconcisi (Galati 2:9), la Scrittura medesima dice anche che Paolo ordina a Tito di fare nomine di episcopi/presbiteri (identica figura) in ogni chiesa (Tito 1:5-9), infatti gli stessi Paolo e Barnaba facevano altrettanto: nominavano presbiteri/episcopi in ogni chiesa (Atti 14:23).
La Scrittura è chiara, Ciccino!
Nessuno apostolo nominò MAI vescovi unici monarchici (nè nessun apostolo lo fu mai), prova ne sia che nella chiesa di Filippi esistevano più episcopi/presbiteri (Filippesi 1:1), unica figura che agiva collegialmente, come presbyterion (corpo degli anziani/presbiteri, 1 Timoteo 4:14).
Come ti ho già detto, il corpo direttivo del I secolo era formato dagli apostoli e dagli anziani (Atti 15:6), quegli anziani (episcopi/presbiteri, identica figura) agivano collegialmente e non monarchicamente, come fa la tua chiesa.
Pertanto, con questa disposizione teocratica sarebbe stata portata avanti la successione apostolica, ma questo non accadde per mezzo della tua chiesa che, subito, si premurò di cambiare quella primitiva disposizione teocratica stabilita dallo spirito santo di Dio.
Questo dice la Scrittura e i tuoi copia/incolla non potranno cancellarla, perchè la Scrittura non si può annullare (Giovanni 10:35)


ciccino(1960), 06/11/2020 20:35:

"
La chiesa inizia il primo secolo Aquila , rifacendosi al solo 1 secolo senza un prosequio la fa morire al 1 secolo. Aquila è simbolico generico.




mah, direi che chi ha fatto morire la chiesa del I secolo è stata proprio la tua chiesa che, come sopra evidenziato, ha completamente stravolto la primitiva struttura teocratica stabilita dallo spirito santo di Dio, trasformando la direzione presbiterale/episcopale (identica figura) collegiale in una "monarchica unica".

Questo stravolgimento è stato compiuto dalla tua chiesa ma la cosa era stata profetizzata: alla partenza degli apostoli sarebbe sorta l' apostasia, vuoi che ti citi le Scritture?
NON HAI CHE DA CHIEDERMELO!

E comunque la chiesa del I secolo non è morta, nonostante i vostri tentativi: è sopravvissuta ed essa, oggi, è strutturata esattamente come nel I secolo, ma decisamente non è quella alla quale tu appartieni, con tutto il rispetto




ciccino(1960), 06/11/2020 20:35:


Come se tutto si fosse concluso al 1 secolo . Ora per non dilungarci oltre perchè questo non è il mio blog. nel Cd non esiste questa continuità in nessun modo si riscontra questo passaggio di successione Cristo- apostoli- successori.




come ti ho già detto, la successione Cristo- apostoli- successori ME LA DEVI DIMOSTRARE CON LE SCRITTURE E FINORA NON LO HAI FATTO.
Mi devi indicare con le SCRITTURE ogni successore di ogni apostolo e la sua "consacrazione" a episcopo che agiva non più collegialmente ma monarchicamente e NON LA TROVERAI PERCHE' NON ESISTE, se non nelle tue fantasie.
Certamente non nella Bibbia.
Il corpo direttivo dell' attuale Congregazione Cristiana, invece, è proprio il successore di quel corpo direttivo della primitiva Congregazione Cristiana, perchè agli apostoli sono subentrati gli anziani (presbiteri/episcopi, identica figura), Atti 15:6.
Che agiscono collegialmente e non monarchicamente, come fa la tua chiesa.
Per cui il corpo direttivo della Congregazione Cristiana di cui mi onoro di far parte agisce proprio in continuità con quel primitivo corpo direttivi.
La verità è questa, che a te piaccia o non piaccia, caro Ciccino!

ciccino(1960), 06/11/2020 20:35:



Nulla toglie che se per voi è riconosciuto come organo , che elegge nomina stabilisce le verità di fede legittimamente per me non fa testo , e' una vostra scelta di obbedienza giusta da rispettare. Perdonami se per te il post è lungo ma ho cercato di sintetizzare al massimo. che la pace regni nel tuo cuore grazie






per noi?
Lo è per Dio, non "per noi".
Perchè l' attuale corpo direttivo della Congregazione Cristiana, colonna e sostegno della verità (1 Timoteo 3:15) agisce proprio come quel primitivo corpo direttivo.
Collegialmente, non monarchicamente come fa la tua chiesa, lontana anni luce da quella apostolica.

Ma se a te piace, noi non possiamo farci nulla, se non pregare che Dio possa aprire il tuo cuore.

Vedi come è facile smentirti con la Bibbia, senza far copia/incolla perenni come fai tu?

Ciao


[Edited by Aquila-58 11/7/2020 6:58 AM]
11/7/2020 7:19 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 40,249
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
Angelo Serafino53, 11/6/2020 9:19 PM:


ciccino

Mi dispiace dovreste rivedere il vostro pensiero...dovete sapere che c'era il tempo in cui i papi non si sottomettevano per niente, anzi scomunicavano i capi governanti
ve ne cito alcuni:

1076 l'imperatore Enrico IV fu scomunicato dal papa Gregorio VII,


il papa scomunicò l'imperatore Enrico IV


L'imperatore Federico II di Svevia fu scomunicato
di questo imperatore abbiamo A Bari un suo grande castello stupendo,
e vi dico la ragione della scomunica:

l’imperatore Federico II (1194-1250) decise di non partecipare a una crociata a sostegno della Chiesa,

papa Gregorio IX lo chiamò anticristo e lo scomunicò.

Innocenzo IV, che fu papa dopo Gregorio IX, lo scomunicò di nuovo. In risposta Federico 2° dichiarò che l’anticristo era Innocenzo IV che voleva la guerra.
[SM=g7405] Scusatemi ma l'appropriata risposta di Federico mi ha fatto sempre sorridere



Gli Svevi hanno realizzato grandi progetti nel sud Italia, non c'è che dire. Diciamo che forse la paura della scomunica gli era passata, non erano piu' i tempi di Enrico IV che si dovette anche umiliare pubblicamente per farsi togliere la scomunica e riaccogliere tra le larghe braccia della grande chiesa.


Simon
11/8/2020 5:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,050
Age: 41
Re:
ciccino(1960), 26.10.2020 21:08:

(...) A voi la confutazione grazie




Caro Ciccino

Perche desideri una confutazione? Per quale ragioni?

[SM=x1408425]
-----------------------
Ospite (utente non TdG)

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
11/8/2020 5:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 240
Age: 60
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 07/11/2020 06:40:


Caro Ciccino



per noi?
Lo è per Dio, non "per noi".
Perchè l' attuale corpo direttivo della Congregazione Cristiana, colonna e sostegno della verità (1 Timoteo 3:15) agisce proprio come quel primitivo corpo direttivo.
Collegialmente, non monarchicamente come fa la tua chiesa, lontana anni luce da quella apostolica.

Ma se a te piace, noi non possiamo farci nulla, se non pregare che Dio possa aprire il tuo cuore.

Vedi come è facile smentirti con la Bibbia, senza far copia/incolla perenni come fai tu?

Ciao





Dal momento che il dialogo non può limitarsi a un colloquio tra due utenti, mi pregio di voler prendere in considerazione una versione ufficiale del Va sito e mi propongo di dare una risposta per quanto riguarda la parte finale dell'argomento: successione apostolica :Successione apostolica
Ragioniamo facendo uso delle Scritture. Successione apostoli Alla luce di quanto precede, coloro che asseriscono di essere i successori degli apostoli hanno veramente insegnato e messo in pratica le parole di Cristo e degli apostoli? JW org La risposta alla chiamata alla elezione è personale. Neela prima esposizione Aquila dice che negli stati democratici vi è una netta separazione tra poteri civili e religiosi , fra stato e chiesa , questo lo dice perchè legge la bibbia a convenienza, leggi 1-2 re e non solo vedi come il potere monarchico era legato alla religiosità. Come Dio era definito Dio degli eserciti. Comandava le guerre sante o queste non fanno parte della Bibbia. In nome di Dio quanta guerre si sono svolte? E' bibbia o non è Bibbia . MI spingete ad andare Ot con la storia del potere temporale: come era concesso nel VT perchè non avrebbe potuto essere concesso per un tempo nell'era sub apostolica? Dio non è onnipotente ? Perchè Stato e chiesa non potrebbero perseguire una unità di intenti. Ma tu lo fai per denigrare la CC ed elevare IL CD, BUON PER TE. Affinchè non ti venga un travaso di bile , ti rassicuro che la figura del vescovo unico monarchico futuro papa non è biblica ma nasce con IRENEO o TEOFORO discendente apostolico il quale assieme ad altri padri apostolici tracciano la figura del futuro Papa o vescovo unico monarchico se tu ritieni di obbedire al CD io obbedisco al Papa me lo vuoi impedire ? Aquila --- la Scrittura medesima dice anche che Paolo ordina a Tito di fare nomine d1i episcopi/presbiteri (identica figura) in ogni chiesa (Tito 1:5-9), infatti gli stessi Paolo e Barnaba facevano altrettanto: nominavano presbiteri/episcopi in ogni chiesa (Atti 14:23). Quindi PAOLO- TITO- PRESBITERI- non PAOLO--CD Filippesi 1
1 Paolo e Timoteo, servi di Cristo Gesù, a tutti i santi in Cristo Gesù che sono a Filippi, con i vescovi e i diaconi. 2 Grazia a voi e pace da Dio, Padre nostro, e dal Signore Gesù Cristo. IN questo brano c'è una situazione di fatto : in Filippi ci sono i santi. cristiani e vescovi e diaconi non si dice come essi vengano eletti non c'è la procedura . Ora insisti in modo ossessivo che Il CD è LEGIITTIMATO a nominare eleggere gli episcopi ! BUONISSIMO PER VOI SOLO perchè agisce collegialmente o perchè nell'eleggere i candidati rispetta le norme di Paolo e non monarchicamente . Ciò denota scarsissima conoscenza della prassi cattolica , invece buonissima predisposizione a far emergere le malefatte di rappresentanti ecclesiali a ragione direi. Nei concili sono i vescovi a decidere collegialmente E collegialmente eleggono i presbiteri. Aquila ----E comunque la chiesa del I secolo non è morta, nonostante i vostri tentativi: è sopravvissuta ed essa, oggi, è strutturata esattamente come nel I secolo, ma decisamente non è quella alla quale tu appartieni, con tutto il rispetto. BUON PER TE. Quando il Cd ha proclamato la Parola dopo gli Apostoli? Quando ha celebrato la cena del Signore? Quando ha battezzato? Dal 1 secolo fino al 1930? AH già dimenticavo in questo periodo solo apostasia fino all'avvento della Vs congregazione. Aquila ---Il corpo direttivo dell' attuale Congregazione Cristiana, invece, è proprio il successore di quel corpo direttivo della primitiva Congregazione Cristiana, perchè agli apostoli sono subentrati gli anziani (presbiteri/episcopi, identica figura), Atti 15:6.
Che agiscono collegialmente e non monarchicamente, come fa la tua chiesa.
Per cui il corpo direttivo della Congregazione Cristiana di cui mi onoro di far parte agisce proprio in continuità con quel primitivo corpo direttivi.
La verità è questa, che a te piaccia o non piaccia, caro Ciccino!
Il PAPATO non è oggetto dell'argomento . La sacra scrittura non può riportare l'iter processuale della successione apostolica perchè si ferma prima del 1 secolo e non va oltre. Ciò che succede dopo fa parte della tradizione orante della storia della salvezza. Ed ha la stessa valenza . E' dovrebbe avere valenza anche per voi , perchè in caso contrario sarebbe nullo l'operato del Cd in tutto ciò che riguarda la fede e i costumi della tua congregazione compresa la tua nomina sarebbe nulla perchè non è compresa nella sacra scrittura . Per noi le nomine assumono un carattere sacro, parlo di episcopi e presbiteri e diaconi per voi non so e mi interessa poco. Con dovuto rispetto
11/8/2020 7:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:

Caro Ciccino, sempre molto conciso nei tuoi post, vero? [SM=g27987]


ciccino(1960), 08/11/2020 17:47:



Neela prima esposizione Aquila dice che negli stati democratici vi è una netta separazione tra poteri civili e religiosi , fra stato e chiesa , questo lo dice perchè legge la bibbia a convenienza, leggi 1-2 re e non solo vedi come il potere monarchico era legato alla religiosità.




Perchè, noi siamo ancora sotto la Legge Mosaica?
Siamo ancora nel Regno dell' Israele terrena?
Quando gli apostoli chiesero a Cristo se avesse restaurato il Regno di Israele, Il Signore gli disse di si? (Atti 1:6).
Ma ora non c' è l' Israele di Dio? (Galati 6:15-16)?
Ti rendo conto di come ti stai arrampicando sugli specchi?

ciccino(1960), 08/11/2020 17:47:


Come Dio era definito Dio degli eserciti. Comandava le guerre sante o queste non fanno parte della Bibbia. In nome di Dio quanta guerre si sono svolte? E' bibbia o non è Bibbia . MI spingete ad andare Ot con la storia del potere temporale: come era concesso nel VT perchè non avrebbe potuto essere concesso per un tempo nell'era sub apostolica?




ripeto, Gesù ha comandato ai cristiani di far guerre sante?
Ma non disse Cristo che dobbiamo amare perfino i nostri nemici? (Matteo 5:44)?
E non disse Paolo che la guerra che abbiamo NON E' CONTRO CARNE E SANGUE? (Efesini 6:12-13)????
Ma che caspita stai dicendo?
Ma sei cristiano o ebreo? (con tutto il più grande rispetto per i nostri amici ebrei, ovviamente...)


ciccino(1960), 08/11/2020 17:47:


Dio non è onnipotente ? Perchè Stato e chiesa non potrebbero perseguire una unità di intenti.




perchè i cristiani non fanno parte di questo mondo, come lo stesso Regno di Cristo non è di questo mondo (Giovanni 17:16 ; 18:36).
Dimostrami il contrario con gli insegnamenti di Cristo, se ci riesci..


ciccino(1960), 08/11/2020 17:47:



Ma tu lo fai per denigrare la CC ed elevare IL CD, BUON PER TE. Affinchè non ti venga un travaso di bile ,




Travaso di bile?
Ti sembra un' espressione cristiana, rivolta a chi non la pensa come te?


ciccino(1960), 08/11/2020 17:47:



ti rassicuro che la figura del vescovo unico monarchico futuro papa non è biblica ma nasce con IRENEO o TEOFORO discendente apostolico il quale assieme ad altri padri apostolici tracciano la figura del futuro Papa o vescovo unico monarchico se tu ritieni di obbedire al CD io obbedisco al Papa me lo vuoi impedire ?




e come potrei impedirtelo?

[SM=g27987]

ciccino(1960), 08/11/2020 17:47:


Aquila --- la Scrittura medesima dice anche che Paolo ordina a Tito di fare nomine d1i episcopi/presbiteri (identica figura) in ogni chiesa (Tito 1:5-9), infatti gli stessi Paolo e Barnaba facevano altrettanto: nominavano presbiteri/episcopi in ogni chiesa (Atti 14:23). Quindi PAOLO- TITO- PRESBITERI- non PAOLO--CD Filippesi 1
1 Paolo e Timoteo, servi di Cristo Gesù, a tutti i santi in Cristo Gesù che sono a Filippi, con i vescovi e i diaconi. 2 Grazia a voi e pace da Dio, Padre nostro, e dal Signore Gesù Cristo. IN questo brano c'è una situazione di fatto : in Filippi ci sono i santi. cristiani e vescovi e diaconi non si dice come essi vengano eletti non c'è la procedura .




lo vedi come ti arrampichi sugli specchi per non ammettere di avere torto?
Ma scusami, se Paolo e Barnaba nominavano presbiteri/episcopi in ogni Congregazione e Tito faceva altrettanto, dobbiamo pensare che questo non sia accaduto anche nella Congregazione di Filippi, dove non c' è un Vescovo Unico che agiva monarchicamente, ma più episcopi?
Tu non vuoi essere come la Congregazione di Filippi?
Fai come ti pare, noi siamo come quella Congregazione di Filippi e non intendiamo muoverci da li




ciccino(1960), 08/11/2020 17:47:



Ora insisti in modo ossessivo che Il CD è LEGIITTIMATO a nominare eleggere gli episcopi ! BUONISSIMO PER VOI SOLO perchè agisce collegialmente o perchè nell'eleggere i candidati rispetta le norme di Paolo e non monarchicamente . Ciò denota scarsissima conoscenza della prassi cattolica , invece buonissima predisposizione a far emergere le malefatte di rappresentanti ecclesiali a ragione direi. Nei concili sono i vescovi a decidere collegialmente E collegialmente eleggono i presbiteri.




siamo alle solite, tu dividi le due figure, episcopi e presbiteri.
Continua quindi a fare quel che vuoi, ma nella Congregazione Cristiana apostolica, come ti avrò fatto notare dalle cento alle duecento volte, episcopo e presbitero erano UNICA FIGURA, NON AGIVANO MONARCHICAMENTE MA COLLEGIALMENTE (1 Timoteo 4:14, presbyterion, "corpo degli anziani")

Vedi tu


ciccino(1960), 08/11/2020 17:47:


Aquila ----E comunque la chiesa del I secolo non è morta, nonostante i vostri tentativi: è sopravvissuta ed essa, oggi, è strutturata esattamente come nel I secolo, ma decisamente non è quella alla quale tu appartieni, con tutto il rispetto. BUON PER TE. Quando il Cd ha proclamato la Parola dopo gli Apostoli? Quando ha celebrato la cena del Signore? Quando ha battezzato? Dal 1 secolo fino al 1930? AH già dimenticavo in questo periodo solo apostasia fino all'avvento della Vs congregazione.




mai sentito parlare del grano e delle zizzanie che dovevano crescere insieme - perchè indistinguibili - fino al tempo della mietitura?
Quindi quando hai imparato il significato della parabola del grano e delle zizzanie, hai imparato tutto!
Devi però prima imparare che cos' è il "tempo della mietitura".
Scruta bene il testo greco della parabola e attento a non scrivere strafalcioni...



ciccino(1960), 08/11/2020 17:47:


Aquila ---Il corpo direttivo dell' attuale Congregazione Cristiana, invece, è proprio il successore di quel corpo direttivo della primitiva Congregazione Cristiana, perchè agli apostoli sono subentrati gli anziani (presbiteri/episcopi, identica figura), Atti 15:6.
Che agiscono collegialmente e non monarchicamente, come fa la tua chiesa.
Per cui il corpo direttivo della Congregazione Cristiana di cui mi onoro di far parte agisce proprio in continuità con quel primitivo corpo direttivi.
La verità è questa, che a te piaccia o non piaccia, caro Ciccino!
Il PAPATO non è oggetto dell'argomento . La sacra scrittura non può riportare l'iter processuale della successione apostolica perchè si ferma prima del 1 secolo e non va oltre.




che cosa significa che si ferma al I Secolo?

Non siamo autorizzati a fare cose che vadano oltre quella primitiva disposizione teocratica stabilita da Dio per mezzo dello spirito.
Gli apostoli non hanno MAI nominato dei loro diretti successori nè mai hanno nominato Vescovi Unici che agissero monarchicamente.
Quindi a questa disposizione teocratica primitiva dobbiamo restare e attenerci, non andare oltre come hanno fatto le zizzanie...


ciccino(1960), 08/11/2020 17:47:



Ciò che succede dopo fa parte della tradizione orante della storia della salvezza. Ed ha la stessa valenza . E' dovrebbe avere valenza anche per voi , perchè in caso contrario sarebbe nullo l'operato del Cd in tutto ciò che riguarda la fede e i costumi della tua congregazione compresa la tua nomina sarebbe nulla perchè non è compresa nella sacra scrittura . Per noi le nomine assumono un carattere sacro, parlo di episcopi e presbiteri e diaconi per voi non so e mi interessa poco. Con dovuto rispetto



dico, ma stai scherzando o cosa?
PER NOI LA NOMINA DI EPISCOPI/PRESBITERI (IDENTICA FIGURA, CHE TU INVECE SCINDI MA IL N.T. NO) ha eccome carattere sacro, esattamente come lo aveva per Paolo e Barnaba che dopo averli nominati, li affidavano a Dio (Atti 14:23 ; Atti 20:32).

Lascia perdere!


[SM=x1408425]
[Edited by Aquila-58 11/8/2020 8:00 PM]
11/8/2020 10:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 40,249
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
ciccino(1960), 11/8/2020 5:47 PM:



Dal momento che il dialogo non può limitarsi a un colloquio tra due utenti, mi pregio di voler prendere in considerazione una versione ufficiale del Va sito e mi propongo di dare una risposta per quanto riguarda la parte finale dell'argomento: successione apostolica :Successione apostolica
Ragioniamo facendo uso delle Scritture. Successione apostoli Alla luce di quanto precede, coloro che asseriscono di essere i successori degli apostoli hanno veramente insegnato e messo in pratica le parole di Cristo e degli apostoli? JW org La risposta alla chiamata alla elezione è personale. Neela prima esposizione Aquila dice che negli stati democratici vi è una netta separazione tra poteri civili e religiosi , fra stato e chiesa , questo lo dice perchè legge la bibbia a convenienza, leggi 1-2 re e non solo vedi come il potere monarchico era legato alla religiosità. Come Dio era definito Dio degli eserciti. Comandava le guerre sante o queste non fanno parte della Bibbia. In nome di Dio quanta guerre si sono svolte? E' bibbia o non è Bibbia .

...
Con dovuto rispetto



Caro ciccino,
noi, anche tu, abbiamo l'aspirazione ad essere "cristiani" e non "ebrei".
Per questo, in quanto "cristiani" seguiamo il nostro fondatore e maestro, che ha insegnato la pace, non la guerra.

La tua chiesa non puo' dire lo stesso, visto che ha continuato la tradizione del popolo ebraico, di fare guerre "sante" per un certo periodo. Ricordavamo di recente che un tuo "papa" ha scomunicato Federico II di Svevia perchè non voleva fare la "guerra santa".

Pensa a quanto è scesa in basso la tua chiesa, i presunti "successori degli apostoli", scesi piu' in basso dei sovrani di questo mondo, spesso pagani.
Poveri noi, povero te.

Simon
11/8/2020 11:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 11,748
Location: ACCIANO
Age: 87
TdG
Re: Re:
(SimonLeBon), 11/8/2020 10:28 PM:



Caro ciccino,
noi, anche tu, abbiamo l'aspirazione ad essere "cristiani" e non "ebrei".
Per questo, in quanto "cristiani" seguiamo il nostro fondatore e maestro, che ha insegnato la pace, non la guerra.

La tua chiesa non puo' dire lo stesso, visto che ha continuato la tradizione del popolo ebraico, di fare guerre "sante" per un certo periodo. Ricordavamo di recente che un tuo "papa" ha scomunicato Federico II di Svevia perchè non voleva fare la "guerra santa".

Pensa a quanto è scesa in basso la tua chiesa, i presunti "successori degli apostoli", scesi piu' in basso dei sovrani di questo mondo, spesso pagani.
Poveri noi, povero te.

Simon




La Chiesa di Ciccino si vergognare .
11/9/2020 6:26 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,050
Age: 41
Re: Re:
I-gua, 08.11.2020 17:46:




Caro Ciccino

Perche desideri una confutazione? Per quale ragioni?

[SM=x1408425]




-----------------------
Ospite (utente non TdG)

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
11/9/2020 4:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 240
Age: 60
Re: Re: Re:
dom@, 08/11/2020 23:32:




La Chiesa di Ciccino si vergognare .



Vorrei rammentare che l'autore del post-foto non cita la fonte. 2 E' completamente ot perchè non si parla di inquisizione spagnola e non c'era bisogno che venisse a dirmelo a me. Tuttavia vorrei ricordare all'utente che nel post sottolinea il fatto della sconoscenza della storia del cristianesimo è lui o chi per Lui a doversi documentare sulla storia menzionando non solo i papi o vescovi empi, ma anche i pii. Comunque per rispetto dell'età dell'utente ritengo non dover proseguire oltre. I miei doverosi rispetti.
11/9/2020 5:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: Re: Re:
ciccino(1960), 09/11/2020 16:54:



Vorrei rammentare che l'autore del post-foto non cita la fonte. 2 E' completamente ot perchè non si parla di inquisizione spagnola e non c'era bisogno che venisse a dirmelo a me. Tuttavia vorrei ricordare all'utente che nel post sottolinea il fatto della sconoscenza della storia del cristianesimo è lui o chi per Lui a doversi documentare sulla storia menzionando non solo i papi o vescovi empi, ma anche i pii. Comunque per rispetto dell'età dell'utente ritengo non dover proseguire oltre. I miei doverosi rispetti.




Concordo con te Ciccino, una volta tanto.
A me non piace affatto questo clima di competizione testimoni di Geova vs cattolici che non porta a nulla, se non al malanimo.
Ecco perchè raccomando sempre anche a te di tenere un profilo basso.
Si dialoga, non serve a nulla litigare o cercare di delegittimare l' altro.
Si esprimono idee, ma in maniera civile e educata, come si conviene a un cristiano


[Edited by Aquila-58 11/9/2020 5:41 PM]
11/9/2020 5:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 31,377
Moderatore
Re: Re: Re: Re:
ciccino(1960), 09/11/2020 16:54:



Vorrei rammentare che l'autore del post-foto non cita la fonte. 2 E' completamente ot perchè non si parla di inquisizione spagnola e non c'era bisogno che venisse a dirmelo a me. Tuttavia vorrei ricordare all'utente che nel post sottolinea il fatto della sconoscenza della storia del cristianesimo è lui o chi per Lui a doversi documentare sulla storia menzionando non solo i papi o vescovi empi, ma anche i pii. Comunque per rispetto dell'età dell'utente ritengo non dover proseguire oltre. I miei doverosi rispetti.



Gesù però disse che i veri cristiani si sarebbero riconosciuti dai frutti prodotti. Visti i frutti prodotti da quelli che te ritieni essere dei successori apostolici, pare normale che Dom si chieda se
sono davvero cristiani, successori dei cristiani del I secolo per non dire apostolici
[Edited by Seabiscuit 11/9/2020 5:45 PM]



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
11/10/2020 3:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 240
Age: 60
Re: Re: Re: Re: Re:
Seabiscuit, 09/11/2020 17:43:



Gesù però disse che i veri cristiani si sarebbero riconosciuti dai frutti prodotti. Visti i frutti prodotti da quelli che te ritieni essere dei successori apostolici, pare normale che Dom si chieda se
sono davvero cristiani, successori dei cristiani del I secolo per non dire apostolici



Un doveroso grazie va ad Aquila. La tua domanda comunque è legittima, anche perchè bisogna dissolvere dubbi e confusione che non fanno altro che dividere suscitare astio e polemiche , se aggiungi poi che noi dovremmo vergognarci delle porcherie commesse da taluni che abusando della carica ricoperta , commettono crimini. Esse non sono avallate da nessuno a qualsiasi campo appartengono. Se dei magistrati si rivelano indegni non dovresti più credere nella giustizia e questo vale per tutte le istituzioni umane. L'istituzione apostolica è di origine divina perchè sancita da Cristo, e la successione apostolica?
Vedi da più di 2 anni col nome di francesco longo, ha sviluppato questo concetto, ma anzichè trovare punti di riflessione il Forum si riempe di foto affermazioni tutte atte a cercare di demolire l'istituzione cattolica facendo emergere il fango prodotto dall'abuso di alcuni papi , senza considerare invece i frutti prodotti dei nostri santi fra di quali anche Papi e vescovi. Nessuno mai parla delle opere , frutti , che hanno prodotto Policarpo da smirne , clemente romano ed ireneo di antiochia i primissimi vescovi , per noi, cristiani, quelle non fanno testo? Se la successione apostolica argomento assunto proposto mi consente di illustrare la vita e le opere dei nostri vescovi da noi ritenuti santi, io sono pronto a cominciare e poi vedremo se l'operato di queste persone è da vergognarsi oppure da apprezzare non solo dalla cristianità ma anche dall'umanità intera. Non solo il nostro Papa si rende conto delle porcherie commesse anche di alcuni suoi predecessori e chiede perdono a tutta l'umanità ? Di solito io chiedo perdono delle cattive azioni commesse da me stesso. No invece chiede perdono anche delle azioni commesse secoli e secoli fa perchè si sono macchiati di crimini.Quanti che si dilettano a far conoscere i peccati degli altri hanno mai chiesto perdono o a perdonare, il cristiano non si può limitare a accusare gli altri o forse esponendo quelle foto si ritengono giusti o i rappresentanti delle loro chiese sono tutti puri e incorrotti , no io se faccio parte della CC è perchè mi ritengo peccatore e bisognoso del perdono. Visto che io non giustifico i crimini. Non giustifico neanche le guerre, non ho fatto neanche il militare a mio tempo era obbligatorio, proprio per aderire all'insegnamento di Cristo. Ma questo non c'entra niente col tema. Alcuni utenti le tirano fuori per deligittimare la figura del Papa , certo lo possono fare giustamente ma non tutti sono empi. I post lunghi tediano? perdonatemi . Ultima considerazione. Mi chiedi se l'appellativo di apostolo o meglio successore , vescovo sia in relazione al comportamento? GIUDA ERA O NO APOSTOLO? IL SUO BATTESIMO ERA VALIDO? Quindi l'elezione non è inficiata , i sacramenti da lui officiati rimangano validi è lui semmai che si dannerà. Rispettosamente e con stima
11/10/2020 4:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,050
Age: 41
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
ciccino(1960), 10.11.2020 15:26:



(...)Nessuno mai parla delle opere , frutti , che hanno prodotto Policarpo da smirne , clemente romano ed ireneo di antiochia i primissimi vescovi , per noi, cristiani, quelle non fanno testo? (...)




Caro Ciccino Longo

per favore fammi capire: qui è questione di Tizio, Caio, Policarpo e Clemente oppure della "Madre Chiesa Romana" come organizzazione religiosa?


[SM=g2037509]


[SM=x1408425]
-----------------------
Ospite (utente non TdG)

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
11/10/2020 5:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 240
Age: 60
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
I-gua, 10/11/2020 16:59:




Caro Ciccino Longo

per favore fammi capire: qui è questione di Tizio, Caio, Policarpo e Clemente oppure della "Madre Chiesa Romana" come organizzazione religiosa?


[SM=g2037509]


[SM=x1408425]



Qui non si parla della chiesa cattolica romana ma della "successione apostolica" e per noi è valida anche quella ortodossa . e pure se non erro in quella armena. Essa parte da Cristo e continua coi 12 definiti persone concrete. E il mandato è affidata a persone concrete, La storia poi attraverso documenti stabilisce chi ne è stato degno . L'organizzazione è stata si fallace , ma Cristo no. A domani grazie
11/10/2020 6:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 3,662
Location: BARI
Age: 67
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
ciccino(1960), 10/11/2020 15:26:



Un doveroso grazie va ad Aquila. La tua domanda comunque è legittima, anche perchè bisogna dissolvere dubbi e confusione che non fanno altro che dividere suscitare astio e polemiche , se aggiungi poi che noi dovremmo vergognarci delle porcherie commesse da taluni che abusando della carica ricoperta , commettono crimini. Esse non sono avallate da nessuno a qualsiasi campo appartengono. Se dei magistrati si rivelano indegni non dovresti più credere nella giustizia e questo vale per tutte le istituzioni umane. L'istituzione apostolica è di origine divina perchè sancita da Cristo, e la successione apostolica?
Vedi da più di 2 anni col nome di francesco longo, ha sviluppato questo concetto, ma anzichè trovare punti di riflessione il Forum si riempe di foto affermazioni tutte atte a cercare di demolire l'istituzione cattolica facendo emergere il fango prodotto dall'abuso di alcuni papi , senza considerare invece i frutti prodotti dei nostri santi fra di quali anche Papi e vescovi. Nessuno mai parla delle opere , frutti , che hanno prodotto Policarpo da smirne , clemente romano ed ireneo di antiochia i primissimi vescovi , per noi, cristiani, quelle non fanno testo? Se la successione apostolica argomento assunto proposto mi consente di illustrare la vita e le opere dei nostri vescovi da noi ritenuti santi, io sono pronto a cominciare e poi vedremo se l'operato di queste persone è da vergognarsi oppure da apprezzare non solo dalla cristianità ma anche dall'umanità intera. Non solo il nostro Papa si rende conto delle porcherie commesse anche di alcuni suoi predecessori e chiede perdono a tutta l'umanità ? Di solito io chiedo perdono delle cattive azioni commesse da me stesso. No invece chiede perdono anche delle azioni commesse secoli e secoli fa perchè si sono macchiati di crimini.Quanti che si dilettano a far conoscere i peccati degli altri hanno mai chiesto perdono o a perdonare, il cristiano non si può limitare a accusare gli altri o forse esponendo quelle foto si ritengono giusti o i rappresentanti delle loro chiese sono tutti puri e incorrotti , no io se faccio parte della CC è perchè mi ritengo peccatore e bisognoso del perdono. Visto che io non giustifico i crimini. Non giustifico neanche le guerre, non ho fatto neanche il militare a mio tempo era obbligatorio, proprio per aderire all'insegnamento di Cristo. Ma questo non c'entra niente col tema. Alcuni utenti le tirano fuori per deligittimare la figura del Papa , certo lo possono fare giustamente ma non tutti sono empi. I post lunghi tediano? perdonatemi . Ultima considerazione. Mi chiedi se l'appellativo di apostolo o meglio successore , vescovo sia in relazione al comportamento? GIUDA ERA O NO APOSTOLO? IL SUO BATTESIMO ERA VALIDO? Quindi l'elezione non è inficiata , i sacramenti da lui officiati rimangano validi è lui semmai che si dannerà. Rispettosamente e con stima



Nel 1054 E.V. ci fu la finale rottura fra le chiese greche e le chiese latine

fu scomunicato il patriarca Michele Cerulario di Costantinopoli
anche loro hanno la successione apostolica con l'imposizione delle mani e dell'effusione dello Spirito Santo.

Per voi è tutto regolare?

11/10/2020 6:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
ciccino(1960), 10/11/2020 15:26:



L'istituzione apostolica è di origine divina perchè sancita da Cristo, e la successione apostolica?




anch' essa di origine divina....dobbiamo solo capire come sarebbe dovuta avvenire.
Noi te lo abbiamo già detto in tutte le salse...

ciccino(1960), 10/11/2020 15:26:


Vedi da più di 2 anni col nome di francesco longo, ha sviluppato questo concetto, ma anzichè trovare punti di riflessione il Forum si riempe di foto affermazioni tutte atte a cercare di demolire l'istituzione cattolica facendo emergere il fango prodotto dall'abuso di alcuni papi , senza considerare invece i frutti prodotti dei nostri santi fra di quali anche Papi e vescovi.




Ciccino, mi permetti cortesemente di farti notare che nel N.T. i santi erano i credenti?
Paolo scriveva le lettere ai santi di una determinata Congregazione o zona (2 Corinti 1:1).
Non erano persone canonizzare post mortem, ma persone vive e vegete qui su questa terra



ciccino(1960), 10/11/2020 15:26:



Nessuno mai parla delle opere , frutti , che hanno prodotto Policarpo da smirne , clemente romano ed ireneo di antiochia i primissimi vescovi , per noi, cristiani, quelle non fanno testo?




per noi non fanno testo non perchè ci stiano antipatici, ci mancherebbe!
Sono state delle bravissime persone, ma il punto è che in epoca apostolica non ci fu MAI nessun vescovo unico che agisse monarchicamente, mi sembra di avertelo già detto tante volte



ciccino(1960), 10/11/2020 15:26:


Mi chiedi se l'appellativo di apostolo o meglio successore , vescovo sia in relazione al comportamento? GIUDA ERA O NO APOSTOLO? IL SUO BATTESIMO ERA VALIDO? Quindi l'elezione non è inficiata , i sacramenti da lui officiati rimangano validi è lui semmai che si dannerà. Rispettosamente e con stima



Ciccino, come farò a farti capire che il Vescovo (Unico Monarchico) non è il successore degli apostoli?
Non si legge nulla di tutto ciò nella primitiva Congregazione Cristiana apostolica.
Giuda (l' Iscariota?) era un apostolo, poi divenne il Traditore, come sappiamo bene.
Ma nè lui nè Mattia, il suo successore nel Dodici, sono mai stati Vescovi (Unici Monarchici), non so più come dirtelo.

Noi NON CI MUOVIAMO DA QUELLA PRIMITIVA CONGREGAZIONE CRISTIANA APOSTOLICA, non facciamo neppure un passo in più, perchè è attraverso quella struttura che doveva essere portata avanti la successione apostolica, non con qualcosa di completamente cambiato, mi capisci?

Ciao


[Edited by Aquila-58 11/10/2020 6:45 PM]
11/10/2020 6:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,050
Age: 41
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
ciccino(1960), 10.11.2020 17:51:



Qui non si parla della chiesa cattolica romana ma della "successione apostolica" e per noi è valida anche quella ortodossa . e pure se non erro in quella armena. Essa parte da Cristo e continua coi 12 definiti persone concrete. E il mandato è affidata a persone concrete, La storia poi attraverso documenti stabilisce chi ne è stato degno . L'organizzazione è stata si fallace , ma Cristo no. A domani grazie




Ma quindi sostieni che la legittimità della “successione apostolica” è comprovata dalle opere buone, dai frutti , che hanno prodotto Policarpo da smirne , clemente romano ed ireneo di antiochia i primissimi vescovi?

-----------------------
Ospite (utente non TdG)

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
11/11/2020 11:13 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,050
Age: 41
I successori degli apostoli predicano La Parola di Dio, non altro.


I successori degli apostoli del Messia sono i suoi discepoli che hanno come incarico il ministero delLa Parola scritta di YHWH, che grazie all’intendimento concesso dall’Altissimo possono rivelare il Sacro Segreto custodito in Cristo e predicare la Parola di Dio, non altro.
Né Platino, né Platone, né Platinette, né Trinità, né anima immortale.... questi non sono Ministri della Parola di Dio perché insegnano un altro vangelo che non è quello del Cristo, perché non parlano della fine di questo sistema di cose e dell’avvento del Regno Messianico in Terra... e questo malgrado si impongano le mani l’un l’altro cercando di effondersi spiriti nel proprio corpo, e compiendo magari “miracoli” e parlando in lingue....
Non serve parlare in lingue se poi si racconta un vangelo che non è l’avvento in Terra del Regno Messianico, perché chi amministra la Parola di Dio quale discepolo di Cristo fa questo: rimane nell’insegnamento del Cristo.
E quindi non bastano le opere di bene, essere brave persone e fare pure miracoli se non si rimane nell’insegnamento del Cristo.

[SM=x1408425]
-----------------------
Ospite (utente non TdG)

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:54 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com