printprint
New Thread
Reply
 

I Testimoni di Geova sono una setta?

Last Update: 8/31/2020 10:13 AM
Author
Print | Email Notification    
8/23/2020 6:42 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 9,356
Age: 41
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
VVRL, 23.08.2020 18:01:



A no, quindi non è vero che la grande meritrice per voi è la mia chiesa?
E che dire della bestia è l'ONU? Che fine dunque faranno ad Armagheddon?
Perchè non vi prendete fino in fondo la responsabilità di quello che si legge nelle vostre pubblicazioni?




Caro Aldo Evangelico VVRL quale è la tua chiesa?
--------------------------------
Caspita (utente non TdG)
8/24/2020 11:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,319
Location: MILANO
Age: 45
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Pino2019, 23/08/2020 18:25:




Armagheddon non lo hanno inventato i TdG, sta scritto nella Bibbia. Quindi la Bibbia è un libro pericoloso?

Comunque quando si predica si parla della speranza di vedere trasformata la terra in un paradiso Riv.21:3,4


Certo, esistono anche i cristiani integralisti che capiscono fischi per fiaschi leggendo la Bibbia e per questo diventano tali.
Io dico che non avete capito nulla di cosa sia la guerra del gran giorno di Dio, come non avete capito nulla di cosa sia veramente la scomunica, così come non avete capito nulla del senso reale di Atti 15 per cui oggi non prendete le trasfusioni. Basta che ti cerchi quanto ho scritto in passato per capire come i cristiani intendono questi passi delle Scritture. Noi non annulliamo la Parola di Dio, ma la leggiamo secondo la guida dello Spirito Santo.
Ad ogni modo, prendetevi la responsabilità di quello che pensate di tutti i cattolici come me che si ostinano ad affermare la verità della Bibbia in opposizione alla vostra dottrina. Noi saremo distrutti ad Armaghedon, cosa che invece noi non penso di tutti i TdG sinceri. Così come pensate che un giorno Geova distruggerà il governo Russo, come distruggerà tutti i governi della terra. Però non stupitevi se Putin vede in voi una minaccia quando scrivete queste cose nelle vostre pubblicazioni. Non è come il governo italiano che si limita a non riconoscervi l'8X1000, basta vedere come tratta i suoi oppositori.


8/24/2020 11:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 526
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
VVRL, 24/08/2020 11:17:


Certo, esistono anche i cristiani integralisti che capiscono fischi per fiaschi leggendo la Bibbia e per questo diventano tali.
Io dico che non avete capito nulla di cosa sia la guerra del gran giorno di Dio, come non avete capito nulla di cosa sia veramente la scomunica, così come non avete capito nulla del senso reale di Atti 15 per cui oggi non prendete le trasfusioni. Basta che ti cerchi quanto ho scritto in passato per capire come i cristiani intendono questi passi delle Scritture. Noi non annulliamo la Parola di Dio, ma la leggiamo secondo la guida dello Spirito Santo.
Ad ogni modo, prendetevi la responsabilità di quello che pensate di tutti i cattolici come me che si ostinano ad affermare la verità della Bibbia in opposizione alla vostra dottrina. Noi saremo distrutti ad Armaghedon, cosa che invece noi non penso di tutti i TdG sinceri. Così come pensate che un giorno Geova distruggerà il governo Russo, come distruggerà tutti i governi della terra. Però non stupitevi se Putin vede in voi una minaccia quando scrivete queste cose nelle vostre pubblicazioni. Non è come il governo italiano che si limita a non riconoscervi l'8X1000, basta vedere come tratta i suoi oppositori.


Ma ti rendi conto di quello che hai scritto?
Quindi secondo la tua visione tutti i profeti che proclamarono giudizi di Dio contro i governi del loro tempo erano meritevoli di persecuzione, maltrattamenti e morte?
Quale Bibbia studi, scusami?

Hai ragione, noi ci assumiamo le responsabilità di quello che è scritto nelle nostre pubblicazioni e ne accettiamo le conseguenze.
A differenza vostra, che con la politica ci siete sempre andati a braccetto e commesso le peggiori atrocità che la storia conosca, con le benedizioni dei vostri "pastori". Ma vergognati davvero.
[Edited by snorkeler 8/24/2020 11:41 AM]
8/24/2020 12:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 9,356
Age: 41
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
I-gua, 23.08.2020 18:42:




Caro Aldo Evangelico VVRL quale è la tua chiesa?




--------------------------------
Caspita (utente non TdG)
8/24/2020 12:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Cari,

Ho cancellato un po' di interventi OT perché tra una provocazione è l'altra si è perso il senso della discussione: i testimoni di Geova sono una setta? Abbiamo detto che i parametri per definire una setta sarebbero soprattutto la pericolosità sociale e non le idee a meno che non si faccia apologia di reato.

VVRL scrive:


Io dico che non avete capito nulla di cosa sia la guerra del gran giorno di Dio, come non avete capito nulla di cosa sia veramente la scomunica, così come non avete capito nulla del senso reale di Atti 15 per cui oggi non prendete le trasfusioni. Basta che ti cerchi quanto ho scritto in passato per capire come i cristiani intendono questi passi delle Scritture. Noi non annulliamo la Parola di Dio, ma la leggiamo secondo la guida dello Spirito Santo



L'obiezione è del tutto vacua, aver capito qualcosa di diverso da quello che capiscono altre religioni non rende un gruppo religioso una setta ma fa parte della normali libertà di culto, testimoni di Geova, cattolici, musulmani, ebrei o luterani possono praticare il culto in modo diverso, probabilmente all'altro sembreranno pratiche originali o bizzarre, ma credere in qualcosa di diverso non è settarismo né pericoloso, fa parte della libertà di culto. Altrimenti tutto ciò che non corrisponde al nostro culto diventerebbe settario ma il discrimine non può essere dottrinale.


Ad ogni modo, prendetevi la responsabilità di quello che pensate di tutti i cattolici come me che si ostinano ad affermare la verità della Bibbia in opposizione alla vostra dottrina. Noi saremo distrutti ad Armaghedon, cosa che invece noi non penso di tutti i TdG sinceri



Anche ammesso che sia come dici tu, come questo renderebbe i testimoni di Geova una setta? Io sono libero di dire chi si oppone alla Bibbia ad Armaghedon verrà distrutto da Dio e tu sei libero di dire che non è così. Fa parte della libertà di culto.


Così come pensate che un giorno Geova distruggerà il governo Russo, come distruggerà tutti i governi della terra. Però non stupitevi se Putin vede in voi una minaccia quando scrivete queste cose nelle vostre pubblicazioni



A parte che non ho mai letto che Gesù distruggerà specificamente il governo Russo ma tutti i governi in un intervento escatologico, ma si tratta di libertà di opinione esattamente come la chiesa Ortodossa è libera di dire che i testimoni di Geova sono eretici e andranno all'inferno. I testimoni di Geova sarebbero socialmente pericolosi di fomentassero rivolte contro il governo, se non pagassero le tasse, se disubbidissero alle leggi, se praticassero la disobbedienza civile o facessero propaganda antigovernativa.

In pratica tu confondi la libertà di espressione con il settarismo, sono due cose diverse, non puoi tacciare di setta qualunque gruppo religioso che non condivide le tue idee in fatto di religione, teologia o escatologia.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/24/2020 1:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,319
Location: MILANO
Age: 45
Re:
barnabino, 24/08/2020 12:55:

Cari,


L'obiezione è del tutto vacua, aver capito qualcosa di diverso da quello che capiscono altre religioni non rende un gruppo religioso una setta ma fa parte della normali libertà di culto, testimoni di Geova, cattolici, musulmani, ebrei o luterani possono praticare il culto in modo diverso, probabilmente all'altro sembreranno pratiche originali o bizzarre, ma credere in qualcosa di diverso non è settarismo né pericoloso, fa parte della libertà di culto. Altrimenti tutto ciò che non corrisponde al nostro culto diventerebbe settario ma il discrimine non può essere dottrinale.


Infatti sono il primo a rivendicare il diritto di culto, il problema sono le conseguenze sociale di questo culto. Voi dal punto di vista sociale:
1) Non andata a votare.
2) Ritenere le persone del mondo come un pericolo.
3) I vostri figli devono isolarsi perchè non possono partecipare alle feste "mondane".
4) La pratica della scomunica porta alla divisione delle vostre famiglie, dove ci sono figli che non vedono più i genitori e viceversa.
Questo sono gli indizi che portano a dire che siete una setta, proprio perchè create scompiglio sociale.



Anche ammesso che sia come dici tu, come questo renderebbe i testimoni di Geova una setta? Io sono libero di dire chi si oppone alla Bibbia ad Armaghedon verrà distrutto da Dio e tu sei libero di dire che non è così. Fa parte della libertà di culto.


Perchè è una visione integralistica della religione, propria delle sette religiose. Se fosse consentito, voi lapidereste i cattolici come me. Questo è inaccettabile nel 2020.



A parte che non ho mai letto che Gesù distruggerà specificamente il governo Russo ma tutti i governi in un intervento escatologico, ma si tratta di libertà di opinione esattamente come la chiesa Ortodossa è libera di dire che i testimoni di Geova sono eretici e andranno all'inferno. I testimoni di Geova sarebbero socialmente pericolosi di fomentassero rivolte contro il governo, se non pagassero le tasse, se disubbidissero alle leggi, se praticassero la disobbedienza civile o facessero propaganda antigovernativa.


Quindi non è vero che la Bestia scarlatta per voi è l'ONU?
Scusa, cosa succederà a Putin ad Armaghedonn?


In pratica tu confondi la libertà di espressione con il settarismo, sono due cose diverse, non puoi tacciare di setta qualunque gruppo religioso che non condivide le tue idee in fatto di religione, teologia o escatologia.


Ripeto, sono le conseguenze sociali che definisco il carattere settario di un gruppo religioso e voi, dal punto di vista sociale, non siete per nulla neutri.




8/24/2020 1:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,253
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
VVRL, 24.08.2020 11:17:


Certo, esistono anche i cristiani integralisti che capiscono fischi per fiaschi leggendo la Bibbia e per questo diventano tali.
Io dico che non avete capito nulla di cosa sia la guerra del gran giorno di Dio, come non avete capito nulla di cosa sia veramente la scomunica, così come non avete capito nulla del senso reale di Atti 15 per cui oggi non prendete le trasfusioni. Basta che ti cerchi quanto ho scritto in passato per capire come i cristiani intendono questi passi delle Scritture. Noi non annulliamo la Parola di Dio, ma la leggiamo secondo la guida dello Spirito Santo.
Ad ogni modo, prendetevi la responsabilità di quello che pensate di tutti i cattolici come me che si ostinano ad affermare la verità della Bibbia in opposizione alla vostra dottrina. Noi saremo distrutti ad Armaghedon, cosa che invece noi non penso di tutti i TdG sinceri. Così come pensate che un giorno Geova distruggerà il governo Russo, come distruggerà tutti i governi della terra. Però non stupitevi se Putin vede in voi una minaccia quando scrivete queste cose nelle vostre pubblicazioni. Non è come il governo italiano che si limita a non riconoscervi l'8X1000, basta vedere come tratta i suoi oppositori.



Grazie VVRL per le tue parole. Non ho capito niente, ma il tuo sostegno e la tua tenera comprensione per Putin sono comunque molto
espressive!

Simon
8/24/2020 2:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,253
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Re:
VVRL, 24.08.2020 13:13:

barnabino, 24/08/2020 12:55:

Cari,

L'obiezione è del tutto vacua, aver capito qualcosa di diverso da quello che capiscono altre religioni non rende un gruppo religioso una setta ma fa parte della normali libertà di culto, testimoni di Geova, cattolici, musulmani, ebrei o luterani possono praticare il culto in modo diverso, probabilmente all'altro sembreranno pratiche originali o bizzarre, ma credere in qualcosa di diverso non è settarismo né pericoloso, fa parte della libertà di culto. Altrimenti tutto ciò che non corrisponde al nostro culto diventerebbe settario ma il discrimine non può essere dottrinale.


Infatti sono il primo a rivendicare il diritto di culto, il problema sono le conseguenze sociale di questo culto. Voi dal punto di vista sociale:
1) Non andata a votare.
2) Ritenere le persone del mondo come un pericolo.
3) I vostri figli devono isolarsi perchè non possono partecipare alle feste "mondane".
4) La pratica della scomunica porta alla divisione delle vostre famiglie, dove ci sono figli che non vedono più i genitori e viceversa.
Questo sono gli indizi che portano a dire che siete una setta, proprio perchè create scompiglio sociale.



Anche ammesso che sia come dici tu, come questo renderebbe i testimoni di Geova una setta? Io sono libero di dire chi si oppone alla Bibbia ad Armaghedon verrà distrutto da Dio e tu sei libero di dire che non è così. Fa parte della libertà di culto.


Perchè è una visione integralistica della religione, propria delle sette religiose. Se fosse consentito, voi lapidereste i cattolici come me. Questo è inaccettabile nel 2020.



A parte che non ho mai letto che Gesù distruggerà specificamente il governo Russo ma tutti i governi in un intervento escatologico, ma si tratta di libertà di opinione esattamente come la chiesa Ortodossa è libera di dire che i testimoni di Geova sono eretici e andranno all'inferno. I testimoni di Geova sarebbero socialmente pericolosi di fomentassero rivolte contro il governo, se non pagassero le tasse, se disubbidissero alle leggi, se praticassero la disobbedienza civile o facessero propaganda antigovernativa.


Quindi non è vero che la Bestia scarlatta per voi è l'ONU?
Scusa, cosa succederà a Putin ad Armaghedonn?


In pratica tu confondi la libertà di espressione con il settarismo, sono due cose diverse, non puoi tacciare di setta qualunque gruppo religioso che non condivide le tue idee in fatto di religione, teologia o escatologia.


Ripeto, sono le conseguenze sociali che definisco il carattere settario di un gruppo religioso e voi, dal punto di vista sociale, non siete per nulla neutri.



Caro VVRL,
oggi sei veramente un tenerone, un vero cuore d'angioletto.
Ti auguro di mandare tua figlia a lezione di religione da uno dei tanti parroci cattolici di cui abbiamo postato le news in questo forum: puoi scegliere il nome che preferisci, perchè la lista è molto lunga. Mi hanno detto che sono molto teneri anche loro, soprattutto con i minorenni. [SM=g2037509]

Simon
8/24/2020 2:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,253
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
I-gua, 24.08.2020 12:54:



Caro Aldo Evangelico VVRL quale è la tua chiesa?



Caro iGua,
come sai, dalla pratica di molti anni, il troll che oggi si firma VVRL (ieri in altri modi) non ti dirà mai qual è la sua organizzazione, perchè se ne vergogna!
Gli piace criticare gli altri, il prossimo, ma non render conto di quel che dice e scrive...

Simon
8/24/2020 2:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro VVRL,


1) Non andata a votare.



Veramente dove richiesto noi andiamo alle urne, ma votare o no fa parte delle libertà civili, dove è la pericolosità sociale? Non facciamo certo campagne anti-politiche.


2) Ritenere le persone del mondo come un pericolo



Un pericolo spirituale non sociale, i nostri rapporti con le persone del mondo sono improntati dalla cordialità, alla cooperazione e al buon vicinato, anche qui quale sarebbe il pericolo sociale?


3) I vostri figli devono isolarsi perchè non possono partecipare alle feste "mondane"



Neppure i figli dei musulmani partecipano a feste cristiane o bevono lo spumante alle feste, sono forse una setta per questo? I nostri figli poi non devono isolarsi perché possono partecipare a tutte le feste che non sono religiose.


4) La pratica della scomunica porta alla divisione delle vostre famiglie, dove ci sono figli che non vedono più i genitori e viceversa



Si tratta di maggiorenni, ci sarà la libertà di vedere chi si vuole o si diventa "settari"?


Perchè è una visione integralistica della religione, propria delle sette religiose. Se fosse consentito, voi lapidereste i cattolici come me. Questo è inaccettabile nel 2020.



Questo è il punto, i testimoni di Geova non lapiderebbero nessuno neppure se fosse permesso. E' proprio questa la differenza, un conto è esprimere il proprio parere in fatto di religione (libertà di culto) con l'intraprendere azioni violente contro altri (setta pericolosa). Ti risulta che i testimoni di Geova abbiamo mai attaccato i fedeli di un'altra religione in chiesa, per strada, durante una cerimonia? Mi risulta invece che lo abbiano fatto cattolici e ortodossi.


Quindi non è vero che la Bestia scarlatta per voi è l'ONU?
Scusa, cosa succederà a Putin ad Armaghedonn?



Sarà il figlio dell'uomo a giudicare nei tempi escatologici e non noi, per noi Putin è un governate a cui dobbiamo rispetto e ubbidienza perché biblicamente è messo in quella posizione da Dio. O ti risulta che in Russia i testimoni di Geova si ribellino al governo di Putin, facciamo propaganda antigovernativa o vadano in giro a dire che Dio si vendicherà su di lui? Ripeto, dove è il pericolo sociale per Putin?


Ripeto, sono le conseguenze sociali che definisco il carattere settario di un gruppo religioso e voi, dal punto di vista sociale, non siete per nulla neutri



Nessun gruppo è "neutro" il punto è che non si capisce quali pericoli secondo te ci metterebbero nel novero delle sette. Forse spilliamo soldi, vediamo corsi, distribuiamo medicinali o riti promettendo guarigioni, ci ribelliamo alle autorità, perseguitiamo altre religioni, facciamo il lavaggio del cervello, facciamo riti sessuali dove abusiamo di altri? In che cosa consiste il pericolo sociale? Capisci che con i tuoi parametri tutte le religioni potrebbero essere chiamate sette.

Shalom


--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/24/2020 2:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Re: Re:
(SimonLeBon), 24/08/2020 13:57:



Grazie VVRL per le tue parole. Non ho capito niente, ma il tuo sostegno e la tua tenera comprensione per Putin sono comunque molto
espressive!

Simon



[SM=g8930]

--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/24/2020 2:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 55
Age: 60
Il settarismo e la libertà
Il settarismo genera un controllo stretto suoi suoi adepti. E ciascuna setta adotta i propri strumenti per farlo. Un cattolico può non andare a messa, se vuole o può leggere qualsiasi libro o festeggiare per qualsiasi motivo. Non è lo stesso per un testimone di Geova, che deve osservare strettamente molti obblighi o divieti e viene controllato. Se ad esempio si vieta di festeggiare qualsiasi festività laica, è chiaro che l'adepto perderà il suo ambito civile,ottenendo un maggior isolamento.


Diverse sette esigono comportamenti uniformati e la rinuncia a una grossa parte della propria libertà, in cambio della promessa di una società perfetta e di un mondo perfetto.
Chi aderisce rinuncia volentieri alle proprie libertà, in cambio di quelle promesse e questa è la vera forza di una setta: chi ci entra non vuole essere libero e questo produce da un altro lato una forte autorità.

Chi non si adegua o devia, viene allineato e comunque la vita privata è in qualche modo sempre pubblica.
[Edited by Markel 8/24/2020 2:31 PM]
8/24/2020 2:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 526
TdG
Re: Il settarismo e la libertà
Markel, 24/08/2020 14:20:

Non è lo stessi per un testimone di Geova, che deve osservare strettamente molti obblighi o divieti e viene controllato.


Perdonami ma non è proprio in questi termini che va espressa la questione.
Un cristiano testimone di Geova non osserva strettamente obblighi o divieti: nelle scelte ragiona su ciò che insegna la Bibbia, nella quale troviamo poche leggi specifiche e molte linee guida sul comportamento da adottare, un comportamento approvato da Dio.

I testimoni di Geova non vengono controllati. Se è evidente che qualcuno si incammina su vie spiritualmente pericolose, gli viene fornito aiuto attraverso le Scritture. Non abbiamo controllori in casa, al lavoro, in auto, ecc. Leggendo quanto da te scritto passa una visione distorta di ciò che siamo.


8/24/2020 2:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 55
Age: 60
Se io sono deviante, in ambito cattolico, nessuno viene a fornirmi aiuto spirituale, a meno che non lo chieda io, altrimenti non esiste nessuna autorità legittimata a far questo, nessuna commissione.

Ma in molti casi, non esiste neanche la mia devianza, a me non è proibito festeggiare il 25 Aprile, quanto il 25 Dicembre.



8/24/2020 3:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 9,356
Age: 41
Re:
Markel, 24.08.2020 14:46:

Se io sono deviante, in ambito cattolico, nessuno viene a fornirmi aiuto spirituale, a meno che non lo chieda io, altrimenti non esiste nessuna autorità legittimata a far questo, nessuna commissione.

Ma in molti casi, non esiste neanche la mia devianza, a me non è proibito festeggiare il 25 Aprile, quanto il 25 Dicembre.







È proprio così. La devianza in questo ambito viene normalizzata, promossa e assecondata con il passare dei secoli. Ma negli ultimi tempi, questo accade in maniera più esponenziale.
L’aiuto spirituale fornito, nel caso fosse fornito, è spesso ridicolo e inappropriato, se non addirittura deleterio.

Spesso nessuno viene a fornirti aiuto spirituale, perché purtroppo questo bisogno non viene riconosciuto, oppure ignorato.
[Edited by I-gua 8/24/2020 3:05 PM]
--------------------------------
Caspita (utente non TdG)
8/24/2020 3:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Merkel,


Se io sono deviante, in ambito cattolico, nessuno viene a fornirmi aiuto spirituale, a meno che non lo chieda io, altrimenti non esiste nessuna autorità legittimata a far questo, nessuna commissione



Però qui parliamo di che cosa è una setta, servono dei parametri, non è che possiamo prendere la Chiesa Cattolica e dire che tutti quelli che non si comportano come la Chiesa Cattolica sono "sette".


a me non è proibito festeggiare il 25 Aprile, quanto il 25 Dicembre



Non ti è neppure proibito mangiare carne di maiale o bere alcoolici, ma allora dovremmo considerare "sette" tutte le religioni che hanno delle proibizioni? Quale "pericolosità sociale" ci sarebbe a non festeggiare il Natale o la Liberazione?

Capisci che non puoi prendere come parametro quello che fa la maggioranza e dire che è "socialmente pericoloso" fare in modo diverso, ma pare davvero una visione medievale della libertà di culto, la libertà di culto serve proprio a proteggere le minoranze, cioè quelli che fanno in modo diverso dalla maggioranza, anche in modo "strano" ma finché quello in cui si crede non è socialmente pericoloso non si può tacciarlo come "setta".

Shalom



--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/24/2020 3:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Merkel,


Diverse sette esigono comportamenti uniformati e la rinuncia a una grossa parte della propria libertà, in cambio della promessa di una società perfetta e di un mondo perfetto



I testimoni di Geova non richiedono comportamenti uniformati né la rinuncia a grossa parte della propria libertà. I testimoni di Geova si adeguano ad una loro lettura dei principi biblici e lo fanno in modo attento. Ma si può definire una "setta" un gruppo solo perché chi vi fa parte rinuncia a certe pratiche ritenute, a torto o a ragione, non bibliche? Fa parte della libertà di culto aderire e certe idee purché non siano socialmente pericolose?

Shalom

--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/24/2020 3:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 55
Age: 60
Se delle persone accettano una regola, a cui prima non pensavano proprio, poi non la sentono come una costrizione. Al massimo la costrizione può essere vista solo dall'esterno.

Un aspetto comune nelle sette, è l'eliminazione dei conflitti sociali : tutti vanno d'accordo e questo le può rendere particolarmente attraenti. Sfugge il fatto che è la rinuncia alle libertà ridurre i conflitti.
Ma anche fuori dalle sette, la limitazione delle libertà nei grandi sistemi fa apparire una società più pacifica.
8/24/2020 3:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Merkel,


Se delle persone accettano una regola, a cui prima non pensavano proprio, poi non la sentono come una costrizione. Al massimo la costrizione può essere vista solo dall'esterno



Però capisci che "avere delle regole" non può essere un parametro che distingue una setta pericolosa da una religione. Nell'Islam per esempio ci sono molte regole, alcuni cattolici hanno delle regole ferree, i preti non si sposano, lo stesso vale per i gruppi protestanti. Perché ci sia una "costrizione" ci deve essere della violenza psicologica o fisica, altrimenti è esercizio delle propria libertà individuale.


Un aspetto comune nelle sette, è l'eliminazione dei conflitti sociali : tutti vanno d'accordo e questo le può rendere particolarmente attraenti. Sfugge il fatto che è la rinuncia alle libertà ridurre i conflitti



Il punto è sempre lo stesso, cosa ti induce a pensare che i testimoni di Geova riducano (non mi risulta che l'abbiano eliminati!) con metodi coercitivi i conflitti interni? L'appello è sempre all'amore reciproco e al perdono non a pratiche coercitive. Queste vanno provate.

Shalom
[Edited by barnabino 8/24/2020 3:28 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/24/2020 3:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 9,356
Age: 41
Re:
Markel, 24.08.2020 15:13:

(...) Sfugge il fatto che è la rinuncia alle libertà ridurre i conflitti.
(...)




no, certo che non sfugge. Coloro che conoscono le Sacre Scritture sono consapevoli di questo aspetto.

a quanto pare questo è un aspetto importante dell'amore cristiano.

Cristo, così dicono, ha rinunciato a diverse "libertà" (oppure "sacrosanti diritti") in nome di questo particolare "amore cristiano"...



Ma se qualcuno fa sviare* uno di questi piccoli che hanno fede in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina come quella che viene fatta girare da un asino e che fosse gettato in fondo al mare.+



come è possibile "essere d'ostacolo ad altri"?


Tutto è lecito,* ma non tutto è vantaggioso. Tutto è lecito, ma non tutto edifica.+ 24 Nessuno cerchi il proprio interesse, ma quello degli altri.+

--------------------------------
Caspita (utente non TdG)
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:22 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com