printprint
New Thread
Reply
 

I Testimoni di Geova sono una setta?

Last Update: 8/31/2020 10:13 AM
Author
Print | Email Notification    
8/24/2020 8:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
I-gua, 24/08/2020 20:05:




Direi di sì, bisogna poi vedere pericolosa per chi, o per cosa.


Ma, altrimenti, perché sarebbe stato perseguitato?



Qui non parliamo dei cristiani del I secolo ma dei gruppi religiosi del XXI e quale è la definizione di "setta" pericolosa. Non sorprenderebbe che il cristianesimo del I secolo con questi parametri potrebbe essere definito "setta" ma questo dovrebbe eventualmente far riflettere sull'efficacia di questi parametri, perché naturalmente nessuno direbbe che i cristiani erano socialmente pericolosi, neppure i nostri parametri moderni.

Shalom
[Edited by barnabino 8/24/2020 8:24 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/24/2020 8:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 9,277
Age: 41
Eppure è una caratteristica che accomuna cristiani del primo secolo, testimoni di Geova e persino chi crede Hailè Selassiè sia il Cristo nella sua seconda venuta regale: sono presi, pestati e sbattuti in prigione con l’accusa di sedizione, ribellione e rivolta contro il potere istituito....
--------------------------------
Ospite (utente non TdG)
8/24/2020 8:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Re:
I-gua, 24/08/2020 20:37:

Eppure è una caratteristica che accomuna cristiani del primo secolo, testimoni di Geova e persino chi crede Hailè Selassiè sia il Cristo nella sua seconda venuta regale: sono presi, pestati e sbattuti in prigione con l’accusa di sedizione, ribellione e rivolta contro il potere istituito....



Forse le associazioni anti-sette quando si accorgono che i loro parametri dichiarano i cristiani del primo secolo una setta pericolosa dovrebbero cominciare a porsi il problema... oppure no, nel senso che per molti quel cristianesimo era davvero integralista, accettare di vivere e di morire per un leader ucciso che i suoi discepoli dicono di aver visto risorto? Mettere i bene in comune? Anania e Saffira uccisi da qualcuno di questi cristiani perché non hanno versato il denaro? Effettivamente era un setta pericolosa dal punto di vista del laicismo moderno.

Shalom
[Edited by barnabino 8/24/2020 8:58 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/24/2020 9:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,189
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
I-gua, 8/24/2020 8:37 PM:

Eppure è una caratteristica che accomuna cristiani del primo secolo, testimoni di Geova e persino chi crede Hailè Selassiè sia il Cristo nella sua seconda venuta regale: sono presi, pestati e sbattuti in prigione con l’accusa di sedizione, ribellione e rivolta contro il potere istituito....



Ma verosimilmente a chi combatte le sette non interessano i primi cristiani, ma le sette di oggi, con i loro metodi.


Simon
8/24/2020 9:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 178
Age: 60
Re: Re: Re:
Aquila-58, 24/08/2020 18:31:




che stupidaggine ragazzi!
Mentre la tua chiesa, nel corso dei secoli, ha ucciso migliaia e migliaia di persone, ovviamente noi cristiani non uccideremmo mai nessuno proprio perchè siamo discepoli di Cristo.

Riguardo ai dissociati, ci comportiamo come si comportava l' apostolo Paolo.


1 Timoteo 1:17-18 CEI

Alcuni, infatti, avendola rinnegata, hanno fatto naufragio nella fede; 20 tra questi Imeneo e Alessandro, che ho consegnato a Satana, perché imparino a non bestemmiare.


Nota CEI


1,20 Imeneo e Alessandro: due falsi maestri che, con l’autorità dell’apostolo, sono stati estromessi dalla comunità (1Cor 5,5; 2Tm 2,17).


Certo, se fosse stato a Mosca, Putin avrebbe messo in prigione anche l' apostolo Paolo!

Ma lascia perdere!
.

[SM=g28001]


Scusa per non farla lunga, quali sono le limitazioni, nell'essere tdg . Esempio pratico : se sono carabiniere, un soldato, finanziere, poliziotto. insomma una persona che per servizio devo possedere un'arma, potrò essere un tdg?
Ancora, se sono un puttaniere, un drogato, un alcolizzato, ecc, ecc, posso chiedere di accedere nella Vs congregazione? Mi sembra di aver sentito, che neanche i fumatori possono farne parte? Chiedo chiarimenti grazie
8/24/2020 9:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,005
Location: MILANO
Age: 53
TdG
Re: Re: Re: Re:
ciccino(1960), 24/08/2020 21:47:


Scusa per non farla lunga, quali sono le limitazioni, nell'essere tdg . Esempio pratico : se sono carabiniere, un soldato, finanziere, poliziotto. insomma una persona che per servizio devo possedere un'arma, potrò essere un tdg?
Ancora, se sono un puttaniere, un drogato, un alcolizzato, ecc, ecc, posso chiedere di accedere nella Vs congregazione? Mi sembra di aver sentito, che neanche i fumatori possono farne parte? Chiedo chiarimenti grazie



Mi spieghi in che modo la risposta a questa domanda definirebbe se i TdG sono o no una setta pericolosa?

Se mangio carne posso entrare nel club dei vegetariani?

Se faccio uso di sostanze dopanti posso fare l' atleta professionista ?

Se voglio sposarmi posso fare il sacerdote ?

Se mi comporto come tu hai descritto posso insegnare catechismo ai bambini?

Se ho idee di destra posso entrare nel partito comunista?

Se ho dei tatuaggi visibili posso fare il carabiniere?
(La risposta è No forse i carabinieri sono una setta?)
[Edited by Pino2019 8/24/2020 10:08 PM]
8/24/2020 9:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 502
TdG
Re: Re: Re: Re:
ciccino(1960), 24/08/2020 21:47:


Chiedo chiarimenti grazie


Le eventuali risposte in che modo gioverebbero all'argomento?


8/24/2020 10:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Ciccino,


Scusa per non farla lunga, quali sono le limitazioni, nell'essere tdg



Tutte le religioni hanno delle limitazioni, che magari a noi paiono bizzarre: alcuni non mangiano carne di maiale, altri non bevono bevande alcoliche, altri non lavorano di sabato, ecc... avere delle regole o limitazioni non le rende un gruppo una "setta" pericolosa.


se sono carabiniere, un soldato, finanziere, poliziotto. insomma una persona che per servizio devo possedere un'arma, potrò essere un tdg?



Perché non possedere un'arma rende un gruppo religioso una "setta" pericolosa? Si direbbe il contrario, mi sembrerebbe più pericoloso un gruppo che possiede e usa le armi da fuoco. E comunque anche quello non lo renderebbe una "setta" pericolosa a meno che invece del tiro a segno non sparino alle persone...


Ancora, se sono un puttaniere, un drogato, un alcolizzato, ecc, ecc, posso chiedere di accedere nella Vs congregazione? Mi sembra di aver sentito, che neanche i fumatori possono farne parte? Chiedo chiarimenti grazie



Perché? Un gruppo di salutisti per te sarebbe una "setta pericolosa" socialmente? Forse è il contrario. Ciccino, mi pare che tu non abbia molto centrato il problema di definire una "setta pericolosa".

Shalom [SM=g2037509]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/24/2020 10:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

Mi spieghi in che modo la risposta a questa domanda definirebbe se i TdG sono o no una setta pericolosa?



Infatti, avere delle regole (e rispettarle) non si vede come renda i TdG una setta, i preti non possono sposarsi, gli ordini religiosi hanno delle regole, chi non le segue può essere espulso dell'ordine. Nessuno si sogna di dire che sono "sette pericolose" per questo.

Non ci siamo, mi pare che non ci centri in problema.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/25/2020 12:22 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 55
Age: 60
Settarismo
Il card. Martini, arcivescovo di Milano, definì col termine setta una costola derivante da un gruppo maggioritario, con cui è in polemica. I testimoni che ho letto in questo forum non manifestano alcun atteggiamento settario, ma anzi ragionevole.

Tuttavia una parte della proclamazione e dei contenuti di pubblicazioni geoviste è condotta in polemica, specialmente verso Roma.
Questo lo trovo erroneo, perché non si può dire: "il mio Dio è giusto, perché il tuo è sbagliato".
È triste e tende ad avvilire l'interlocutore. Si deve dire : "io sono felice col mio credo. Vieni a vedere. Puoi essere felice anche tu"

Diverso dal settarismo è l'essere dottrinari, cioè subordinare la felicità dei singoli alla regola, mettendo in dubbio l'uomo, ma mai la regola. Il passo al farisaismo è breve. "È lecito guarire di sabato?" domandavano provocatoriamente i farisei a Gesù. Quindi, prima la Legge. Ma Gesù rispose: "il sabato è fatto per l'uomo"

Se è vero che la legge è uguale per tutti, è anche vero che la giustizia mitiga i rigori delle legge ed è diversa, secondo i casi e le persone.
[Edited by Markel 8/25/2020 12:41 AM]
8/25/2020 6:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 502
TdG
Re: Settarismo
Markel, 25/08/2020 00:22:


Tuttavia una parte della proclamazione e dei contenuti di pubblicazioni geoviste è condotta in polemica, specialmente verso Roma.
Questo lo trovo erroneo, perché non si può dire: "il mio Dio è giusto, perché il tuo è sbagliato".
È triste e tende ad avvilire l'interlocutore. Si deve dire : "io sono felice col mio credo. Vieni a vedere. Puoi essere felice anche tu"


Gentilmente Markel, ti invito ad evitare il termine geovista, per le motivazioni che trovi qui esposte: www.sapere.it/sapere/dizionari/dizionari/Italiano/G/GE/geovi...

Quanto alle “proclamazioni”, il messaggio della nostra opera è proprio quello di aiutare gli altri a capire i benefici che derivano dal servire l’unico vero Dio. Mettiamo in risalto il valore pratico delle Scritture e di come possono esserci utili nella vita di tutti i giorni.

Inevitabilmente, come indicato dalle Scritture stesse, quando indichi agli altri una via che ritieni giusta, stai indirettamente dicendo che altre sono sbagliate. Non mi riferisco a concetti in generale ma ad aspetti specifici per i quali ci sono chiare leggi bibliche.

Gesù parlò della verità (una), della via (una) e l’apostolo Paolo menzionò un solo credo. In che modo attenerci a quello che fecero Gesù, gli apostoli, Paolo e altri grandi predicatori menzionati nella Bibbia ci renderebbe una setta pericolosa? Questo è il punto.


8/25/2020 6:05 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,811
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Settarismo
Markel, 25/08/2020 00:22:

Il card. Martini, arcivescovo di Milano, definì col termine setta una costola derivante da un gruppo maggioritario, con cui è in polemica. I testimoni che ho letto in questo forum non manifestano alcun atteggiamento settario, ma anzi ragionevole.

Tuttavia una parte della proclamazione e dei contenuti di pubblicazioni geoviste è condotta in polemica, specialmente verso Roma.




caro Markel,
innanzitutto noi non siamo affatto "geovisti" come voi non siete "papisti", vero?
Siamo cristiani testimoni di Geova e voi cristiani cattolici, quindi cominciamo a chiamarci con il vero nome.
Seconda poi noi non siamo in "polemica" proprio con nessuno.

Markel, 25/08/2020 00:22:


Questo lo trovo erroneo, perché non si può dire: "il mio Dio è giusto, perché il tuo è sbagliato".
È triste e tende ad avvilire l'interlocutore. Si deve dire : "io sono felice col mio credo. Vieni a vedere. Puoi essere felice anche tu"





ed è esattamente quello che facciamo noi quando veniamo a bussare alla tua porta...del resto il cristianesimo è definito come "la Via", come puoi leggere negli Atti degli Apostoli....


Markel, 25/08/2020 00:22:



Diverso dal settarismo è l'essere dottrinari, cioè subordinare la felicità dei singoli alla regola, mettendo in dubbio l'uomo, ma mai la regola. Il passo al farisaismo è breve. "È lecito guarire di sabato?" domandavano provocatoriamente i farisei a Gesù. Quindi, prima la Legge. Ma Gesù rispose: "il sabato è fatto per l'uomo"




paragone non azzeccato.
Intanto Gesù - esattamente come noi - si atteneva strettamente alla Scrittura (Gesù diceva sempre "E' scritto", "non avete letto?") - seconda poi dimentichi che Gesù era venuto ad adempiere le Legge e i profeti, come è scritto nel Primo Vangelo



Markel, 25/08/2020 00:22:


Se è vero che la legge è uguale per tutti, è anche vero che la giustizia mitiga i rigori delle legge ed è diversa, secondo i casi e le persone.



questa non l' ho capita....vabbè, ciao



[Edited by Aquila-58 8/25/2020 6:09 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/25/2020 8:09 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 9,277
Age: 41
Re: Settarismo
Markel, 25.08.2020 00:22:

Il card. Martini, arcivescovo di Milano, definì col termine setta una costola derivante da un gruppo maggioritario, con cui è in polemica. I testimoni che ho letto in questo forum non manifestano alcun atteggiamento settario, ma anzi ragionevole.

(...)





Il cristianesimo primitivo è una costola derivante da un gruppo maggioritario, che non ha riconosciuto Gesù come il Messia. Da quì la polemica, che è sfociata in omicidio (commesso dal “corpo” non dalla “costola”)

Quindi basta la “polemica” di una minorità per farne una “setta pericolosa”?

Quindi decidetevi: cosa è pericoloso o settario: la “polemica” o il “pensiero unico”?


[SM=g2037509] [SM=g2037509]
[Edited by I-gua 8/25/2020 8:10 AM]
--------------------------------
Ospite (utente non TdG)
8/25/2020 8:47 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,189
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
ciccino(1960), 24.08.2020 21:47:


Scusa per non farla lunga, quali sono le limitazioni, nell'essere tdg . Esempio pratico : se sono carabiniere, un soldato, finanziere, poliziotto. insomma una persona che per servizio devo possedere un'arma, potrò essere un tdg?
Ancora, se sono un puttaniere, un drogato, un alcolizzato, ecc, ecc, posso chiedere di accedere nella Vs congregazione? Mi sembra di aver sentito, che neanche i fumatori possono farne parte? Chiedo chiarimenti grazie



Caro ciccino,
tutti possono far parte dei tdG, ma devono prima cambiare vita.

Tu dici di studiare la Bibbia, aprila e leggi cosa scrive l'apostolo ai Corinti:

1 Co 5,9 Vi ho scritto nella lettera precedente di non mescolarvi con gli impudichi. 10 Non mi riferivo però agli impudichi di questo mondo o agli avari, ai ladri o agli idolàtri: altrimenti dovreste uscire dal mondo! 11 Vi ho scritto di non mescolarvi con chi si dice fratello, ed è impudico o avaro o idolàtra o maldicente o ubriacone o ladro; con questi tali non dovete neanche mangiare insieme. 12 Spetta forse a me giudicare quelli di fuori? Non sono quelli di dentro che voi giudicate? 13 Quelli di fuori li giudicherà Dio. Togliete il malvagio di mezzo a voi!

Come applica queste parole la tua chiesa? Le applica?

Simon
8/25/2020 8:50 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,189
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Settarismo
Markel, 25.08.2020 00:22:

Il card. Martini, arcivescovo di Milano, definì col termine setta una costola derivante da un gruppo maggioritario, con cui è in polemica. I testimoni che ho letto in questo forum non manifestano alcun atteggiamento settario, ma anzi ragionevole.

Tuttavia una parte della proclamazione e dei contenuti di pubblicazioni geoviste è condotta in polemica, specialmente verso Roma.
Questo lo trovo erroneo, perché non si può dire: "il mio Dio è giusto, perché il tuo è sbagliato".
È triste e tende ad avvilire l'interlocutore. Si deve dire : "io sono felice col mio credo. Vieni a vedere. Puoi essere felice anche tu"

Diverso dal settarismo è l'essere dottrinari, cioè subordinare la felicità dei singoli alla regola, mettendo in dubbio l'uomo, ma mai la regola. Il passo al farisaismo è breve. "È lecito guarire di sabato?" domandavano provocatoriamente i farisei a Gesù. Quindi, prima la Legge. Ma Gesù rispose: "il sabato è fatto per l'uomo"

Se è vero che la legge è uguale per tutti, è anche vero che la giustizia mitiga i rigori delle legge ed è diversa, secondo i casi e le persone.



Caro Markel,
il tuo è un discorso sensato.
Considera tuttavia che i cosiddetti "gruppi antisette" sono stati messi in piedi prevalentemente dalla chiesa romana, per informare e disinformare, magari anche denigrando, riguardo agli altri gruppi religiosi minoritari.

Simon
8/25/2020 9:02 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Merkel,


Tuttavia una parte della proclamazione e dei contenuti di pubblicazioni geoviste è condotta in polemica, specialmente verso Roma.
Questo lo trovo erroneo, perché non si può dire: "il mio Dio è giusto, perché il tuo è sbagliato".
È triste e tende ad avvilire l'interlocutore. Si deve dire : "io sono felice col mio credo. Vieni a vedere. Puoi essere felice anche tu"



Devo dire che questa polemica oggi c'è più tra i gruppi evangelici che non tra i testimoni di Geova, personalmente sono anni (decenni?) che non leggo articoli contro Roma.

Però di nuovo mi pare che si cada in un equivoco: dire "il mio Dio è giusto perché il tuo è sbagliato" fa diventare un gruppo una setta pericolosa, intendo da perseguire anche legalmente? Io ho dei forti dubbi, mi pare che faccia parte della libertà di opinione e di culto, magari non ci piace essere messi dalla parte sbagliata, ma non mi pare "socialmente pericoloso" a meno che non si vada alle vie di fatto e si giustifichino aggressioni, danneggiamenti o altro ai danni della religione incriminata.

Per altro spesso i fautori di queste aggressioni non sono i gruppi accusati di "settarismo" ma le grandi "religioni" che attraverso i gruppi "anti-setta" incoraggiano l'idea che una "setta" debba essere combattuta anche con la forza oltre che con la legge. Anche qui non riesco a vedere una definizione sufficiente per setta pericolosa.

Shalom [SM=g2037509]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/25/2020 9:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,811
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Re:
ciccino(1960), 24/08/2020 21:47:


Scusa per non farla lunga, quali sono le limitazioni, nell'essere tdg . Esempio pratico : se sono carabiniere, un soldato, finanziere, poliziotto. insomma una persona che per servizio devo possedere un'arma, potrò essere un tdg?
Ancora, se sono un puttaniere, un drogato, un alcolizzato, ecc, ecc, posso chiedere di accedere nella Vs congregazione? Mi sembra di aver sentito, che neanche i fumatori possono farne parte? Chiedo chiarimenti grazie




Ti rispondo con l' apostolo Paolo:

(Colossesi 3:9, 10) Non mentite gli uni agli altri. Spogliatevi della vecchia personalità con le sue pratiche, 10 e rivestitevi della nuova [personalità], che per mezzo dell’accurata conoscenza si rinnova secondo l’immagine di Colui che la creò,


Quindi riguardo alle forze dell' ordine, si può restare poliziotto, carabiniere, finanziere e richiedere l' accesso ai ruoli civili, mentre per le categorie sotto elencate vale la risposta di Paolo.

[Edited by Aquila-58 8/25/2020 9:13 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
8/25/2020 9:26 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Re: Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 25/08/2020 09:12:




Ti rispondo con l' apostolo Paolo:

(Colossesi 3:9, 10) Non mentite gli uni agli altri. Spogliatevi della vecchia personalità con le sue pratiche, 10 e rivestitevi della nuova [personalità], che per mezzo dell’accurata conoscenza si rinnova secondo l’immagine di Colui che la creò,


Quindi riguardo alle forze dell' ordine, si può restare poliziotto, carabiniere, finanziere e richiedere l' accesso ai ruoli civili, mentre per le categorie sotto elencate vale la risposta di Paolo.




Scusate, ma se un gruppo decide di non portare le armi o di essere pacifista diventa una "setta pericolosa" per questo?

Cerchiamo di stare in tema, a me interessa sapere quali PARAMETRI fanno di un gruppo una "setta socialmente pericolosa". Ora, magari non siamo d'accordo sul pacifismo, ma possiamo dire che decidere di non usare le armi trasformi un gruppo religioso in "setta pericolosa"? Mi parrebbe più pericoloso un gruppo con tendenza paramilitari, allora si che lo definirei setta pericolosa, non trovate? MA non usarle, che pericolosità c'è?

Shalom
[Edited by barnabino 8/25/2020 9:26 AM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
8/25/2020 9:55 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 9,277
Age: 41
Caro Barnabino
Gesù usava armi?
Eppure uno dei pretesti per la sua condanna fu quella di metterlo a capo di una setta pericolosa, che fomenta la sedizione.

Per chi è al potere alcune parole sono più pericolose delle armi in sé
--------------------------------
Ospite (utente non TdG)
8/25/2020 10:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Re:
I-gua, 25/08/2020 09:55:

Caro Barnabino
Gesù usava armi?
Eppure uno dei pretesti per la sua condanna fu quella di metterlo a capo di una setta pericolosa, che fomenta la sedizione.

Per chi è al potere alcune parole sono più pericolose delle armi in sé



Proprio per questo la Legge, non solo per i testimoni di Geova ma in generale, deve trovare una definizione di "setta pericolosa" che sia condivisa e ovviamente non risenta del pregiudizio. Ovviamente anche a me sembra strano che un gruppo possa credere al potere dell'energia kundalini o dell'energia quantica, credenze bizzarre, ma da un punto di vista legale non sono meno bizzarre di credere ad un uomo che camminava sull'acqua e risorgeva i morti, non so se mi spiego.

Quello che voglio dire è che la libertà di culto deve assicurare il culto anche a credenze che la maggioranza considera come minimo originali, il problema non è che cosa si crede ma la pericolosità sociale delle credenze altrimenti si cade nell'intolleranza, bollando come "setta pericolosa" gruppi che magari credono a cose strane ma innocue a causa del pregiudizio religioso, spesso fomentato dalle religioni maggioritarie, come avviene in Russia ad esempio, che spesso adducono regioni teologiche: chi non interpreta le Scritture come la Chiesa Ortodossa è una setta pericolosa di per sé perché ne mette in discussione l'autorità.

Anche qui vedo che si ragiona in modo che secondo me è inquinato, cioè su questioni magari controverse (scomunica, non partecipare a certe celebrazioni, non fare certi lavori che presuppongono l'uso di armi, neutralità politica, escatologia) ma che di per sé non si vede quale emergenza o pericolo sociale rappresentino dato che non si è mai visto alcun testimone di Geova disturbare una cerimonia religiosa, fare propaganda contro un governo o astensionistica o malmenare o perseguitare un ex appartenente.

Shalom


[Edited by barnabino 8/25/2020 10:54 AM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:31 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com